jbarnes

  • Numero messaggi

    648
  • Registrato

  • Ultima Visita

jbarnes è il vincitore del giorno gennaio 16

jbarnes ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

49 Sono il Re del Forum

1 Follower

Su jbarnes

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno
  1. Io faccio parte della categoria "odio il rosa" Non trovo mai un'occasione giusta per metterlo, mi fa sempre troppo "bambolina" Quindi se questa è la tendenza quest'anno mi sa che sarò fuori moda!
  2. Ben venga dico io! Dopo anni e anni di storia fatta dagli uomini (o almeno così ce l'hanno insegnata i libri di scuola), spazio alle donne! Sono tutti gradissimi esempi e non solo per le bambine, quindi non ci trovo nulla di male. Anzi.
  3. Questa storia delle "mamme nonne" sta andando fuori controllo. Se non sbaglio pure Carmen Russo ha fatto un figlio ben dopo i 50 e anche Gianna Nannini. Ora ci si mette pure Lory Del Santo. "Il mio progetto principale è quello di mettere al mondo una nuova vita, e sapere che anche lui ha il mio stesso scopo mi rende più determinata. Ora dipende solo da me, non basta solamente il coraggio" ha dichiarato in un'intervista. Ora capisco che il suo "toyboy" ne abbia 25, quindi, ma a 60 anni fare un figlio mi sembra una follia. Va bene che puoi permetterti la tata e annessi e connessi, ma credo sia davvero troppo tardi! Quando il bambino ne ha 10 tu nei hai già 70!!! Io sono contraria. Capisco il desiderio di maternità, ma rispettiamo la natura, dopo i 40 rassegnati!
  4. specifico il mio non era un attacco ai gay, per chiarire, era solo una spiegazione (per me valida) per il suo disinteressarsi alla madre del figlio
  5. ah ma su questo non ci piove! mi ha sempre dato l'idea del classico bulletto egocentrico, prima io, poi io, e poi ancora io quindi non mi stupisce che del bambino gli interessi relativamente, lo vedrà tipo "cucciolo", poi quando si scoccia lo passa alla tata di turno
  6. In Giappone esiste dal 1945 (sempre avanti nel Sol Levante!), qui da noi se ne sta parlando in questi giorni. La proposta di legge già presentata mesi fa alla Camera da quattro deputate del Pd è all'esame della commissione Lavoro e potrebbe essere approvata in tempi brevi. Sto parlando del congedo mestruale, in pratica tre giorni di permesso al mese durante il periodo del ciclo in cui le donne potranno assentarsi dal lavoro senza doversi mettere in malattia o in ferie. Per poterne usufruire (ammesso la legge passi, ovviamente), bisognerà presentare certificato medico che attesti la dismenorrea, cioè quando si ha un ciclo molto doloroso. Nel 30% dei casi i disturbi sono invalidanti: costringono a letto per ore e anche per piú giorni. Sono d'accordo e non sono d'accordo Spiego, mi sembra giusto dare questa opportunità a chi davvero ne ha bisogno, però l'idea di sbandierare al mondo quando sono in quel periodo mi scoccerebbe un po'. Mi sentirei "bollata", non so se mi capite.
  7. te la butto lì... è gay? spiega tutto direi! poi che non lo voglia far sapere per ovvie ragioni lo posso pure capire (anche se nel 2017...)
  8. tom va bene fare dell'ironia, però ti ricordo che sono morte delle persone, forse dovresti essere più cauto con certe affermazioni
  9. che schifo queto dovrebbe stare dietro le sbarre, per me, non ai domiciliari o ai lavori socialmente utili il video davvero non lo commento neanche, siamo oltre il surreale
  10. ecco una buona ragione per votare i cinquestelle! già cairo usa il torino come "lavatrice" (se capite cosa intendo), figurati se entra in politica, sarà davvero Berlusconi 2 la vendetta e direi che non ne sentiamo davvero il bisogno!
  11. mica è il solo ad andare al fast food! vi ricordate di obama? lui "paparazzato" al tavolo mentre mangiava un panino
  12. gli spray per me sono veleno! appena mi spruzzo qualcosa nel naso o in gola, ottengo l'effetto contrario! questi filtri non so… ho il naso davvero sensibile, non so come la prenderebbe!
  13. io ho fatto il test, ma purtroppo non sempre è utile. se, come me, sei allergico a più cose è un guaio. io dovrei fare almeno 4 vaccini diversi e il mio medico me l'ha sconsigliato. Quindi rimango ai rimedi classici, purtroppo
  14. mai fatte! orgogliosa del mio colore da "cadaverino" comunque sì credo sia assodato che le lampade sono certamente dannose per la salute della pelle. E poi viviamo in Italia, fortunatamente il sole non ci manca, direi che meglio l'abbronzatura "nature"
  15. cavoli ci passerò la giornata a guardare le foto! grazie!