qwerty-54321

  • Numero messaggi

    56
  • Registrato

  • Ultima Visita

qwerty-54321 è il vincitore del giorno settembre 29

qwerty-54321 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

11 Potrei diventare famoso

Su qwerty-54321

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

526 visite al profilo
  1. Se una (o uno) è brutta, è inutile cercare di spremere sangue da una rapa, non piacerebbe neanche a se stessa. Però una cosa la potrebbe fare: accettarsi. E c'è un modo, molto valido per cambiare, se non addirittura capovolgere la situazione che ha come presupposto indispensabile proprio il fatto di accettarsi: fingere che la propria bruttezza non esista, smetterla di piangersi addosso e socializzare con gli altri, essere sempre positivi, esprimere empatia con tutti. Ma la madre di tutte le bellezze è: imparare a sorridere. Un bel sorriso può capovolgere la situazione. Sul mio posto di lavoro c'è una donna, che, ne sono sicuro, piace a chiunque e ti accorgi di quanto è brutta solo guardandola molto bene. Se le togli tutte quelle caratteristiche che ho elencato sopra, ti accorgi che di viso è veramente, ma veramente brutta, e anche di fisico non è tutto sto granché. Eppure, incurante di questa sua base di partenza, veste anche in modo raffinato e ha un portamento perfetto. Per me personalmente, una donna che non sorride mai, può essere bella quanto le pare, ma a me non piace.
  2. Capisco. Confermo quello che ho scritto, ma anche il tuo ragionamento mi sembra basato su dubbi fondati. Però nella vita a volte si devono fare scelte coraggiose. Ma sono scelte che spettano a te e quindi non insisto.
  3. Mi dispiace tantissimo. Sono sicuro che lui vorrebbe che tu ti rifacessi una vita, se possibile.
  4. Secondo me non si può dire "questo sito funziona e quest'altro no". Tutto dipende solo dalla persona che hai la fortuna (o sfortuna...) di incontrare. In un sito che frequento io, conosco due miei amici di facebook che si sono sposati 3 anni fa. A parte le solite controindicazione che si possono trovare anche in situazioni di persone conosciute attraverso la "vita reale", il classico delinquente può capitare indipendentemente dal sistema che si usa per conoscerlo/a, con i siti Internet ne abbiamo possibilmente una in più: quella di conoscere una persona che magari vive fuori regione. Nel caso in cui mi riferisco sopra, lui vive in Lombardia, lei in Sardegna.
  5. Beh, 27 anni dopo io sono sempre quello più esperto e lei ancora la ragazzina che devo difendere. L'unica cosa che è cambiata è che oggi io sono quello "irresponsabile" e lei è quella che mi tiene con i piedi per terrà. Sia chiaro, non è facile...
  6. Come dicevo più sopra, prima o poi potrebbe diventare sexxo. A me è successo con un'amica. Mi sono fermato prima solo per rispetto, per lei, che aveva 20 anni meno di me, e anche per mia moglie. Comunque l'amicizia con questa ragazza non è finita.
  7. Bella domanda! Se io dicessi di essermi sposato solo per amore, direi una caxxata. Quando mi sono sposato avevo 34 anni, dunque ho pensato anche alla sostenibilità economica, alle possibilità di andare d'accordo ecc. All'inizio ciò che mi ha attratto di più e stato il sexxo. Ma contemporaneamente credo abbia influito parecchio l'istinto di protezione nei confronti di quella ragazzina di 23 anni (dieci meno di me). Lei proveniva da un paesino sperduto di quattromila abitanti, io l'ho conosciuta nella città più grande d'Italia, era così indifesa... Ricordo il primo giorno che ci siamo conosciuti: ci siamo dati la mano per salutarci, non riuscivo più a lasciargliela. Poi, una volta a casa, ripensando a lei... basta mi fermo qui, chi ha orecchie per intendere, intenda... Io la volevo, ma fin dall'inizio ho deciso che non avrei approfittato di lei; la volevo per sempre, non solo per giocarci un po'.
  8. Io permetto a mia moglie di incontrare anche amicizie maschili perché mi fido ciecamente di lei. Non mi fiderei più se iniziasse a fare cose di nascosto. Una domanda: ma tu hai mai cercato di leggere dei messaggi sul cell di tuo marito (o compagno), oppure lui ha mai fatto altrettanto con te? Mia moglie ha i suoi amici su Facebook, ogni tanto mi arriva qualche notifica che "ha stretto amicizia con...". Mai stato geloso. Non sono un afghano o pakistano, lei è una donna libera, io non sono il suo "proprietario" né il suo "carceriere". Noi ci apparteniamo affettivamente, ma nessuno è "padrone" dell'altro/a.
  9. Si in parte le hai deluse: pensavo che se volevi incontrarti per un caffè con un tuo amico potevi farlo (ovviamente non di nascosto da tuo marito). Mia moglie ogni tanto lo fa, anche se ora è a corto di amicizie perché qualcuno aveva comportamenti un po' troppo strani, un paio ci hanno provato.
  10. Non pensavo a nulla, semplicemente non avevo capito cosa volevi dire.
  11. Hai detto che "ti prendi i tuoi spazi privati", che intendevi dire? Comunque non sono affatto impotente, per i miei 60 anni ho un fisico invidiabile, non fumo, mangio il giusto, cammino tantissimo e faccio ginnastica in casa seguendo le direttive dell'OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, che consigliano 2:30 ore di esercizi settimanali. Semplicemente mia moglie è una donna libera che si prende le libertà che dovrebbe avere ogni donna e nulla di più.
  12. Ma vi divertite così tanto a coprirvi di insulti? A me sinceramente avete fatto venire la nausea. Ed è da poco tempo che sono qui.
  13. A giudicare da cosa c'è scritto sull'avatar con cui ti presenti, parlare di "livello culturale" è una cosa impropria, come minimo.
  14. Anche mia moglie lo fa. L'unica differenza è che lo può fare senza dovermi nascondere nulla. Certo, se esce con un suo amico, come minimo mi dovrebbe informare (e lo fa). Io non faccio il secondino e non sono il proprietario di mia moglie. Noi ci apparteniamo affettivamente, questo si.