director12

  • Numero messaggi

    3647
  • Registrato

  • Ultima Visita

director12 è il vincitore del giorno ottobre 20

director12 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

332 Sono il Re del Forum

1 Follower

Su director12

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

1415 visite al profilo
  1. e visto che ci siamo..abbondiamo!! Tram e bus mai utilizzati uno spreco da 22 milioni Filobus fermi in depositi e tram Sirio poco utilizzati. La Guardia di Finanza di Napoli ha segnalato alla Procura della Corte dei conti uno spreco di risorse pubbliche per 22 milioni di euro, riconducibili alla gestione dei mezzi di nuova generazione acquistati principalmente con l´emissione di Boc. L´Azienda napoletana mobilità: «Collaboriamo con gli inquirenti». Le critiche dei sindaca
  2. e questi dati,che sono..i filistei??? In Campania ci sono ancora 523 primari in più, anche uno ogni due o tre ricoverati. Nella regione che chiede agli ammalati i ticket più alti d'Italia per saldare i debiti accumulati nel passato da Asl e ospedali, si pagano ancora 1915 indennità di «dirigenza» in eccedenza rispetto alla dotazione organica prevista. Ma qui si guarisce di meno che nel resto del paese: i livelli di *** sono infatti tra i più bassi, e questo anche a causa di reparti doppione e servizi frammentati, tutto «incide in senso negativo sulla efficacia e l'efficienza, in generale, del rendimento del servizio sanitario regionale, comportando un impiego scorretto e dispersivo delle risorse pubbliche». A sollevare il caso è la magistratura contabile che fa quello che la classe politica ha sempre rimandato: in base alle stesse indicazioni tecniche della Regione, indica quanti reparti nella stessa struttura vanno accorpati per legge (in modo da eliminare i troppi primari e vice e quindi incarichi e indennità, più che ridurre i posti letto), poi calcola il danno erariale dovuto alla riorganizzazione mancata, invita a dedurre 29 persone tra manager ed ex e dirigenti di Palazzo Santa Lucia (ma anche rettori delle due università partenopee sono tirati in ballo, tutti potranno chiarire la propria posizione nei prossimi 30 giorni), e soprattutto punta a eliminare sprechi che diventano insopportabili in tempi di crisi. Le indagini sono affidate alla Guardia di Finanza.
  3. e gia'..come no..morto nel 2003..con un piccolo dettaglio:era vun bianco!! ambecilloide!!
  4. semplice:i nostrani si chiamano tali perchè appunto sono dei nostri..gl ialtri,invece,li andiamo a prendere direttamente noi..e li paghiamo pure!! te capi'?? o passo al disegnino??
  5. Prima la mannaia, poi un piccone. Divenne il terrore del quartiere Niguarda e sotto la sua furia omicida caddero Ermanno Masini, 64 anni, Alessandro Carolé (40) e Daniele Carella. Oltre al dolore, per le famiglie delle vittime si è aperta anche la stagione della beffa. Come spiegato ieri, infatti, lo Stato ha approvato una legge per istituire il fondo per risarcire le vittime (e i loro parenti) dei reati violenti (omicidio, stupro, ecc) commessi da persone nullatenenti. Insomma: se un criminale senza un soldo commette un reato orrendo, spesso le vittime rimangono senza risarcimento perché non è possibile rivalersi su nessun patrimonio del colpevole. E così ci dovrebbe pensare lo Stato a risarcire. Ma se fino a qualche mese fa il Fondo era rimasto una chimera (approvata la legge in ritardo, nonostante i moniti dell'Ue), ora la commedia si è trasformata in farsa. Le cifre previste per gli indennizzi fanno gridare allo scandalo: solo 3mila euro per i feriti, 7.200 per i parenti dei defunti e meno di 5mila euro per uno stupro.
  6. stressati...demotivati..ecco un esempio di chi scappa delle guerre,persecuzioni e fame!!!!!!!
  7. Una paziente 79enne residente a Scarperia (Firenze), ricoverata dallo scorso giovedì all'ospedale di Borgo San Lorenzo per un trauma, è successivamente risultata positiva all'infezione da meningococco C.
  8. Ora i clandestini spuntano anche dalle fogne. Due di loro sono spuntati dai tombini di Mentone dopo essere rimasti intrappolati nell’impianto fognario nel tentativo di entrare clandestinamente in Francia. E’ accaduto, ieri sera, vicino alla frontiera artificiale franco-italiana di Ponte San Ludovico, a Mentone. Sono stati i sapeurs pompiers a estrarre i due, ormai in crisi ipotermica. Una volta visitati e identificati sono stati, ovviamente, regalati alla polizia di frontiera italiana. Si tratterebbe della prima volta che viene utilizzato un sottoservizio per espatriare in modo clandestino. Molti i metodi utilizzati finora – il tetto dei treni, le cabine degli impianti elettrici, lungo ferrovia e autostrada e attraverso i passeur – ma mai in questo modo a loro forse più congeniale.qualcuno vicino a quei luoghi,lo fa abitualmente
  9. dal I°gennaio 18 insetti a volonta'!!!
  10. Cantù (Como), 21 ottobre 2017 – Ha appiccato una serie di incendi in centro a Cantù, nelle traverse di piazza Garibaldi: in particolare in via Matteotti e via Cavour. L’uomo, 46 anni albanese, ha dato fuoco ai sacchetti dell’immondizia lasciati sulla pubblica via e adiacenti le abitazioni. Chiamati da un cittadino all’alba di venerdì, i carabinieri del Radiomobile di Cantù hanno sorpreso l’uomo in flagranza di reato, fermo accanto ai roghi che aveva appiccato poco prima, e con ancora l’accendino in tasca. E’ stato arrestato con l’accusa di incendio, e processato per direttissimo in Tribunale a Como, dove ha patteggiato due anni di condanna.
  11. Cumuli di scatoloni, materassi lerci, pezzi di polistirolo, stracci vecchi: è una “cartolina” da Napoli, una di quelle che non si vedevano da un po’, diventata virale in poche ore. Siamo in pieno centro storico, in vico Pallonetto a Santa Chiara, rione Santa Lucia. A colpire, oltre la “munnezza” in strada, sono i turisti in posa: tre donne, espressione sorridente, sullo sfondo spazzatura e degrado. Uno scatto come souvenir
  12. nessun benpensante di sx si è chiesto chi sia mai questo mugabe,ambasciatore dell'onu???
  13. quindi ,vero che i marrocchino e kenyoti sono stressati per le guerre,carestie,persecuzioni e traumi...vero pisano?? gia',peccato che in marocco NON ci sia nulla di tutto questo!!! mi sa che dallo psicologo, una capatina per te sarebbe d'uopo!!
  14. ahaha inutile..e certo,in veneto una siringa costa 50 cent.in campania 3 euro.e il veneto deve dare le sua tasse al sud sprecone.vebbè che imbe-cili si nasce...e tu naqui come disse un campano