monello.07

  • Numero messaggi

    1300
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da monello.07

  1. Il bue che chiama cornuto l'asino ! Ma hai letto quanti voti in coalizione hanno presi i tuoi padroni ?
  2. certo leggere questi post scritto da un cacciatore d'api votante da sempre per di fa veramente non dimenticando e neanche le nemmeno l'alluvione a Genova "Alluvione, si indaga per disastro e omicidio"
  3. sicuramente peggio perchè al peggio con renzusconi non c'è mai fine !
  4. 1 Ottobre 2017 - È già stata ribattezzata la tassa sui morti. Secondo il disegno di legge che disciplina le attività funerarie, in questi giorni all’esame della Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato, si dovrà applicare l‘Iva al 10% sui funerali, fino a oggi esenti. Inoltre, si dovrà pagare “l’affitto” della tomba, ovvero un contributo su base annua che dovrebbe aggirarsi sui 30 euro e che dovrebbe servire a finanziare la vigilanza da parte delle aziende locali. Con la conseguenza di far aumentare i costi di un funerale anche di 200 euro. I Comuni, invece, saranno obbligati a destinare il 20% della Tasi incassata ai cimiteri monumentali affinché possano coprire i loro costi. Questa ci mancava
  5. considerato che il berlusca continua a dire che gli altri sono macchiette nullafacenti e lui è il top della politica uno statista e grande imprenditore, anche se mi dispiace per i siciliani specie quelli che lavorano onestamente intano considerato che al 99.99% vincerà le regionali Siciliane le sue fans iniziano già a in attesa delle
  6. fulminato attento alle mosche
  7. saremo anche in attesa delle notizie dei media sul loro operato come hanno fatto con Roma.
  8. ammazzati ricordi bene, intanto tieni a mente queste del 2012 e poi confrontale Candidati Rosario Crocetta Nello Musumeci Giancarlo Cancelleri Partito Partito Democratico La Destra Movimento 5 Stelle Coalizione Centro-sinistra Centro-destra Nessuna Voti 617 073 30,47 % 521 022 25,73 % 368 006 18,17 % Seggi 39 / 90 21 / 90 15 / 90
  9. ma lo rispondi pure a sto cacciatore di api detto PM71 lui ha una malattia cronoca la grillonite speriamo bene per il suo fegato, intanto si gode il renzusconismo che sicuramente vincerà in Sicilia e alle prossime politiche contento lui o, forse gli conviene sai i fulminati sperano nelle raccomandazioni e nei favoritismi !
  10. http://videofq.meride.tv/fq2/video/folder91/TGPORCO-Trailer_fq2.mp4 Un breve estratto della nuova puntata del TgPorco nel Loft di Sabina Guzzanti. Questa volta con una grande novità, la ministra all’Istruzione, Valeria Fedeli, ai “comandi” del treno di Matteo Renzi. Quello denominato “Destinazione Italia” con cui il segretario del Partito democratico si è messo in viaggio in treno per captare gli umori dell’Italia. Ma non sarà la sola protagonista del tg satirico, ci sarà spazio anche per Silvio Berlusconi, fresco del patto dell’arancino tra leader del centrodestra. Tutto questo nel TgPorco nel Loft in esclusiva per l’App Loft scaricabile cliccando su www.iloft.it
  11. Promesso per anni da B e rilanciato da Renzi, la grande opera diventa il centro del programma dem Micari chiuderà la campagna con una traversata Messina-Reggio: “Sarà la porta dei commerci da est”
  12. POLITICA L'incontro nella sala del Consiglio regionale, il pretesto è la presentazione di un libro su La Pira. Il `faccia a faccia´ si sarebbe reso necessario sia per il lavoro che Casini sta svolgendo in commissione banche ma anche in vista delle coalizioni. La polemica dell’M5S: "Si fa dettare un’agenda della commissione a uso e consumo del segretario Pd?". La replica di Casini: "M5S state sereni" di F. Q. | 4 novembre 2017
  13. GIUSTIZIA & IMPUNITÀ La X sezione penale del tribunale capitolino ha chiesto alla Procura di Roma di vagliare i verbali di udienza del governatore del Lazio e dell'ex ministro dell'Interno. Perplessità anche sulla responsabile Pd nazionale del Welfare che in aula pronunciò per 39 volte la frase "non ricordo". Il presidente della Regione: "Sono sereno". di F. Q. | 3 novembre 2017 Ventisette testimoni del processo al Mondo di Mezzo rischiano la falsa testimonianza. I giudici della X sezione penale del tribunale capitolino, che il 20 luglio hanno emesso condanne per oltre 250 anni, hanno chiesto alla Procura di Roma di vagliare i loro verbali di udienza, inviati il 16 ottobre. Tra i nomi sui quali i giudici sollecitano di valutare una eventuale iscrizione nel registro degli indagati anche quelli del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dell’ex viceministro Filippo Bubbico, del responsabile Pd nazionale del Welfare Micaela Campana, del presidente del consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, dell’ex braccio destro di Alemanno, Antonio Lucarelli e del dirigente della Regione Lazio, Elisabetta Longo. “Sono assolutamente sereno sui fatti, ma francamente scosso e amareggiato per quanto affermato dai giudici della X Sezione del tribunale di Roma – ha dichiarato Zingaretti – nella mia testimonianza ho riportato atti e conoscenze relative ad avvenimenti per i quali sono stato sotto indagine per oltre un anno. Ora attendo nuovamente le decisioni che la Procura di Roma riterrà di assumere”. In riferimento all’audizione del governatore, sentito su richiesta della difesa di Salvatore Buzzi il 21 marzo, i giudici nelle motivazioni della sentenza, depositate nelle scorse settimane, scrivono che “diede il sospetto” di essere “falsa e reticente”. Il presidente della Regione parlò, in particolare, dell’appalto Cup(centrale unica di prenotazioni delle prestazioni sanitarie), per il quale Zingaretti è stato indagato per corruzione e turbativa d’asta e poi archiviato, affermando di “non avere incontrato nessuno, che fosse del centrodestra o del centrosinistra”. La deputata dem Micaela Campana invece, ex moglie di uno degli imputati, Daniele Ozzimo, già assessore della giunta Marino, in aula negò una serie di circostanze emerse, soprattutto, nelle intercettazioni telefoniche. Come ad esempio quella di un’interrogazione parlamentare suggerita da Salvatore Buzzi ma mai presentata dalla deputata. Durante la deposizione in aula la parlamentare del Pd usò l’espressione “non ricordo” per 39 volte e la giudice le ricordò più volte che aveva l’obbligo di dire la verità essendo lì come testimone. Già nei giorni seguenti, la procura di Roma aveva lasciato trapelare il giudizio sulle parole della Campana contraddistinte “da una serie di bugie e reticenze – dissero da piazzale Clodio – smentite dal contenuto degli atti processuali”. NO COMMENT i commenti li fa solo PM71 detto l'ammazza api
  14. OTTIMO VIDEO X PM71 il cacciatore di api
  15. come mai i due ammazzatori di mosche marketta e pm71 tacciono ?
  16. certo votate la mafian starete meglio !
  17. da tettoia abusiva a condanne x mafian non credo sia la stessa cosa quindi riattento all'ape maia
  18. ahahah lui è stato cacciato i tuoi amici lo avrebbero fatto ministro attento alla mosca ops all'ape ahahahah
  19. come dice il proverbio quando la nave affonda ..............................
  20. A questo punto Fassino sbotta: “Non dite anche voi queste sciocchezze: se prendo tutte le frasi di Grillo c’è da fare una biblioteca di sciocchezze”. Poi ecco il fatale lapsus: “Il voto utile per le regionali? È quello per Musumeci”. Che però è il candidato governatore del centrodestra. L'avesse detto un esponente del M5S facevano a gara quelli del PDL.2 per dire che il M5S stava facendo campagna elettorale per la DX.
  21. Nella prima puntata del programma di Marco Lillo l’imprenditore Romeo discute con Russo, fedelissimo della famiglia di Marco Lillo | 3 novembre 2017 | La prima puntata di Sekret, il nuovo format della piattaforma del Fatto da oggi fruibile su www.iloft.it, svela un’intercettazione che potrebbe fornire elementi utili a ricostruire i rapporti tra Tiziano Renzi, Carlo Russo e Alfredo Romeo. È contenuta nell’informativa inedita del 7 novembre 2016 depositata dai carabinieri del Noe ai pm di Napoli Henry John Woodcock