monello.07

  • Numero messaggi

    1300
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da monello.07

  1. ma cosa i bonus elettorali ? Anche berlusconi ha aumentate le pensioni minime anche la DC ogni anno rivalutava l'irpef, anche il M5S ha restituito circa 90 milioni quindi dovrei fidarmi di tutti peccato che poi i lavoratori non hanno più l'articolo 18, le assunzioni con il job act le stiamo pagando noi con le tasse a favore delle aziende che poi possono licenziare quando e come vogliono, il debito pubblico aumenta sempre più continuo ?.
  2. io non mi fido di chi promette e non mantiene no di nessuno ognuno è libero di fidarsi di chi vuole questione di gusto.
  3. visto tutte le altre promesse come si dice fidarsi è bene non fidarsi è meglio !
  4. non si tratta di assolvere o condannare grillo ma di essere quantomeno onesti nel descrivere le situazioni oltretutto il linguaggio di grillo , non dimentichiamoci non è un politico, non è lontano da quelli che fanno i politici di professione come l'accozzaglia del NO di renzie e li possino ammazzare (molto più grave di serial killer che distrugge il futuro dei nostri figli e nipoti) di delucas poi i milioni che guadagnano con il blog sono da accertare come da accertare i milioni che guadagnano altri anche politici.
  5. avevo le tasche piene di accendere la TV e vedere lo stesso viso 7 giorni su 7 24 h su 24 h, come mangiare per diversi giorni lo stesso cibo dopo un po al solo vedere quel cibo ti viene da vomitare.
  6. Alla Arcuri 9 mila euro dal Comune per accendere l’albero di Natale L’attrice e show girl madrina delle manifestazioni dell’amministrazione pubblica. Con lei sul palco anche Vincenzo Da Luca. Protesta l’opposizione: «È uno schiaffo alla miseria» di Claudio Del Frate N.B. Salerno non è Napoli !
  7. ora dimmi emerito rimbambito che centrano i calciatori, attori e i cantanti con questo ? Anche se sono d'accordo che questa gente viene pagata più di quello che valgono compreso il tuo amico benignino..
  8. diciamo che con quel denaro potevano comprare cibo x i poveri (no fritture di pesce) e le luci farle accendere da una bambina che oltretutto sarebbe stato un cenno molto più simpatico.
  9. di GIULIANO BALESTRERI e GIOVANNI PONS Il regalo referendario per Mediaset è pronto. Con un’accelerata improvvisa, martedì scorso il viceministro alle Comunicazioni Antonello Giacomelli ha convocato – quasi senza preavviso – tutte le parti coinvolte per il rinnovo della concessione alla Rai: scaduta lo scorso gennaio è già stata prorogata due volte e adesso c’è tempo fino al 31 gennaio prossimo. Alla vigilia del voto e con il Natale alle porte, l’urgenza della convocazione ha stupito gli addetti ai lavori, ma il motivo è chiaro. Il governo vuole sfruttare il rinnovo della concessione scaduta nel gennaio 2016 ma già prorogata per due volte fino a gennaio 2017. L’urgenza del governo, però, è dettata dal fatto che all’interno del rinnovo della concessione è inserita una piccola modifica del contratto di servizio in grado di spostare risorse pubblicitarie per circa 120 milioni di euro. Che secondo gli analisti potrebbero arrivare per il 60% (circa 72 milioni) direttamente nelle casse di Mediaset, la società televisiva di proprietà della famiglia Berlusconi. Un regalo che potrebbe tornare utile a Renzi in caso di sconfitta al referendum costringendo Forza Italia a più miti consigli.
  10. ciao fosforo anch'io sono convinto che vince il SI per ovvi motivi dai bonus al voto all'estero, dalle TV tutte schiave del potere (adesso anche LA7 che fa parlare senza interruzioni quelli del SI e poi interrompono quelli del NO) ai tanti giornalai servi del potere che non fanno altro che sparlare del M5S e di grillo come la frase detta da grillo "un killer seriale che uccide il futuro dei nostri figli e nipoti" un modo un po folkoristico di dire che distrugge il futuro dei nostri figli e nipoti non certo per definire killer renzie peccato che i giornalai a pagamento e lo stesso renzie evidenziano solo killer seriale che detto cosi fa intendere altre cose. Poi non ultimo le fritture di pesce che la dicono tutta di come si vota. Saluti.
  11. Istituto case popolari, De Luca sotto inchiesta Il governatore campano denunciato dall’ex commissario dell’ente soppresso, lui vota si !
  12. questo no x offendere i casertani o i salernitani ma, prendere le distanze da certi tipi.
  13. campano salernitano no Napoletano meglio chiarire perchè tutti dicono di essere Napoletani poi scopri che sono casertani o salernitani .
  14. Villone: “Renzi ha ammesso di essere un baro che imbroglia sulle regole” (Referendum, alla fine lo ammette anche Renzi: “Con la semplice lettura del quesito travaso di tre punti dal No al Sì”) “Se fossimo in un casinò di Las Vegas, Matteo Renzi lo avrebbero buttato fuori da tempo”. Parola di Massimo Villone, costituzionalista ospite della chiusura della campagna referendaria per il No presso la sede della Cgil a Roma. Il premier ha ammesso che, così come formulato, il quesito referendario potrebbe portare a votare Sì fino al 3 per cento degli elettori. “E’ la misura di quanto imbrogli sulle regole – tuona Villone – il testo è simile a uno spot che invoglia un consumatore a comperare un prodotto avariato”
  15. certamente hanno sbagliato coloro che non si sono opposti all'inizio ma, comunque si poteva rendere più democratico resta il fatto che chi lo legge è portato x il SI poco elegante e molto poco democratico.
  16. Sveva Casati Modignani ”Non so se sono più contro il testo o contro Renzi” “Domenica voto No: questione morale (e pure psichiatrica)” La scrittrice elenca le sue ragioni per bocciare riforma e premier: “Un fanfarone in perenne lotta con il suo ego” Anche lei fa parte dell'accozaglia ?
  17. La lettera agli agricoltoriImu, Irap e tanti soldi piovuti sulla Coldiretti per l’obbedienza Un video di favori in cambio del Sì
  18. CON IL SÌ, UN PASSO AVANTI PER BOLLETTE MENO COSTOSE e questa cos'è ?
  19. dopo l'arrivo delle cavallette, i maremoti, banche che falliscono, ammalati che guariscono,tutti più belli e ricchi ecco l'ultima: CON IL SÌ, UN PASSO AVANTI PER BOLLETTE MENO COSTOSE
  20. dopo l'arrivo delle cavallette, i maremoti, banche che falliscono, ammalati che guariscono,tutti più belli e ricchi ecco l'ultima: CON IL SÌ, UN PASSO AVANTI PER BOLLETTE MENO COSTOSE
  21. l'ha scritto il Fatto quotidiano non credo che siano bufale ma se voti per le bufale allora pensa a tutte quelle dette dal SI dall'arrivo delle cavallette, alle banche che falliscono, alla gente che diventerà più sana continuo ?.
  22. TA R A N TO Soldi in cambio dell’uscita delle società dai processi Ilva, ecco il vero patto: si salvano solo i Riva Gli accordi che porteranno 1,3 miliardi a Ilva (e non alla città) sono 4: la famiglia rinuncia alle cause contro lo Stato e fa rientrare i soldi; le aziende di famiglia risolvono i loro guai; il governo può vendere la fabbrica. Meno male che secondo il napolitanus il male della politica è il web,
  23. tony da quello che ho capito i riva hanno pagato in cambio delle cause contro di loro comunque puoi leggere l'articolo sul fatto quotidiano che oggi il formato on-line è scaricabile gratuitamente.
  24. Napolitano contro il M5s: “La politica dei clic è mistificazione” AFFARI STRATEGICI L’azienda che si occupa di controllo aereo e lavora nel settore della difesa, è nelle mire di Chicco Testa, di un socio del papà del premier e di una società a lui cara Gli amici di Renzi a un passo da Vitrociset e i suoi segreti » MARCO LILLO U n’azienda strategica come Vitrociset potrebbe passare presto nelle mani degli amici di Matteo Renzi se il clic è mistificazione questo cos'è ?