lefou86

  • Numero messaggi

    2
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione Forum

1 Calma piatta

Su lefou86

  • Rank
    Utente nuovo
  • Compleanno
  1. Per chi vuole iniziare e correre "semplicemente" per la salute, consiglio indubbiamente il sito di Andrea Tibaldi. In questo articolo viene spiegato come passare a correre 10 km in almeno un'ora. Lì dice 8 km per le donne, ma in realtà anche le donne arrivano facilmente a 10 km in un'ora. Poi, per chi vuole fare il "serio", ci sarebbe il sito di Albanesi. Io mi mantengo in una via di mezzo, nel senso che mi piace valutarmi anche sulle prestazioni ma per puro divertimento, niente di particolarmente agonistico. Diciamo che comunque il vero e proprio errore da non fare nella corsa è: dire come correre! Nel senso che il gesto dev'essere sempre il più spontaneo e naturale possibile. C'è chi saltella, c'è chi dice dei 180 passi, chi dice come tenere la schiena. Alla fine sembra che siamo a un corso di dressage per cavalli! Quindi, il consiglio è quello di non pensare a quanto siamo brutti da vedere come stile, a quanto percorriamo con una falcata e via dicendo. Mennea aveva una tecnica inguardabile, ma era il Bolt dell'epoca! Corriamo come se fosse la cosa più naturale al mondo e avremo delle belle soddisfazioni!
  2. A me piace correre, ma quel sito non mi piace. Ho letto la cosa dei 180 passi e ho smesso di leggere. Arrivare a 180 passi al minuto è in realtà molto facile, ma se i passi sono piccoli la distanza che percorri è sempre poca. In realtà, si devono combinare il passo e la falcata in modo da avere il più alto grado di efficienza. Ma questo uno lo impara con i km nelle gambe, con il tempo e provando da solo. Praticamente faccio il contrario di quelle regole e fidati che ci dò dentro da bravo tapascione.