medichef

  • Numero messaggi

    3
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione Forum

0 Calma piatta

Su medichef

  • Rank
    Utente nuovo
  • Compleanno
  1. La nostra salute passa attraverso il cibo,e di questa filosofia ne ho fatto e ne farò il mio mantra;Il riso rosso è un alimento che dovrebbe entrare nella nostra dispensa,come altri sconosciuti della dieta mediterranea,questo alimento è un potente alleato contro il colesterolo,per i valori di glicemia,ricco di fibre , sali minerali e antiossidanti,é da distinguere il riso rosso inegrale coltivato anche in italia dal riso rosso fermentato che è un riso comune fatto fermentare con dei lieviti che donano il colore rosso,il primo è per uso alimentare il secondo viene utilizzato più per integratori e uso farmacologico.Come usarlo! nelle minestre,nelle insalate,per crostate dolci o salate,e per dei buoni risotti.Zuppetta di riso rosso cuori di carciofi e crema di lenticchie di norcia.Fate una base di scalogno ,olio d'oliva e riso rosso,unite il brodo senza scottare, il cuore dei carciofi tagliati a spicchi e lasciate andare fino a cottura.al termine unite la crema di lenticchie preparata a parte.Servite con una grattata di parmigiano.
  2. Avevo il sapore di questo connubio rischioso già prima di verificarlo,cosi ho rischiato una cena e l'ho provato.Prendete 80/100 gr di polpa di mango,maturo giusto,tagliate a cubetti e fatela soffriggere con un cucchiaio di cipolla bianca tritata,unire 70 gr di riso tostare e sfumare con vinto bianco di buona qualità per favore,lasciare evaporare e snocciolare,aggiungere del buon brodo di vitello,cuocere lentamente aggiungendo brodo all'occorrenza,circa 20/25 minuti,portare il risotto alla giusta cremosità, spegnere il fuoco e mantecare con 30 gr di caciofiore e 20 gr di burro.Se preferite,ed io preferisco,un pizzico di curcuma.
  3. Il cibo fa bene, questo è un riscontro inevitabile, ma perchè ciò avvenga, bisogna avere una maggiore responsabilità, quando mangiamo e riguardo a cosa mangiamo. Come sottolineo sul mio sito: https://nunziofedele.wixsite.com/medicibus, tutto fa bene e tutto fa male ,dipende da diversi fattori, che partono dalla nascita di un alimento alla sua modalità di preparazione,cottura e conservazione. Ci sono alimenti virtuosi che stentano ad entrare nelle nostre abitudini perchè il primo impatto, quello visivo, non è attraente e questo fattore comunica sfavorevolmente con l'organismo che vede quel particolare alimento non in grado di saziare la nostra fam , non appetibile.Se dicessi patate fritte e hamburger, poi miglio ,cosa scegliereste! Se dicessi maionese e ketchup , poi curcuma e zenzero! Eppure con il miglio possiamo preparare degli ottimi e insuperabili arancini con senape al naturale e caciocavallo!. Per questa e per tante altre idee, seguitemi sul mio sito: Medicibus!