spazio-omega

  • Numero messaggi

    99
  • Registrato

  • Ultima Visita

spazio-omega è il vincitore del giorno dicembre 16 2017

spazio-omega ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

4 Calma piatta

Su spazio-omega

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno
  1. Caro Frattalis ''chi ha orecchie, aggiungerei io, illuminate ,intenda. Ogni tuo sforzo risultera' vano .nel tentativo di farti comprendere dalla maggior parte degli interlucotori,come vedi. Bene che ti vada ti diranno che ''non capisci neanche cio' che scrivi'' come nel mio caso. Argomenti dibattuti in questo contesto non richiedono solo studi e riflessioni , ma un'umilta' smisurata ed una predisposizione priviligiata. Ogni bene.
  2. Finche' chi fa le ''Leggi'' avra' un destinatario che non osa metterle in discussione in quanto '' leggi'' divine sostenute con mezzi coercitivi e vessatori il gioco e' fatto. Fortunatamente c'e' ancora piu' di qualcuno che ragiona con la propria testa e la propria dignita' e non cede alla PAURA. Ci sono anche gli strumenti e le tecniche per difendersi da questo assalto di forte Apache sui poveri contribuenti, che spesso non hanno un reddito sicuro mensile, come invece alcuni privilegiati.
  3. e che centra il buonsenso con le tasse ? Si puo' far cassa in un modo o nell'altro, specialmente se i contribuenti sono passivi ed inerti.
  4. Il canone rai e' possibile non pagarlo. E' sufficiente detrarre la voce sulla bolletta e pagare la differenza inerente il solo consumo.
  5. Perdonate , ma visto che avete posto l'accento sulla cosmologia vorrei dare il mio apporto ,visto che ho qualche cognizione in merito. Quanto riportato da Frattalis e' la posizione *** in questo momento della scienza cosmologica. Devo pero' fare alcune precisazioni. In primo luogo Il modello del Big Bang e' stato messo in discussione da alcuni valenti astronomi, fra tutti Arp che con dati osservativi ha confutato il red shift cosmologico (spostamento delle righe spettrali verso il rosso) per il quale potrebbero esistere meccanismi non legati ad un effetto doppler. Formazioni galattiche osservate e misurate non sarebbero in linea con i tempi del big bang (13/14 mld. di anni) ,ma con tempi di circa 100 mld di anni. Inoltre le indicazioni sul rallentamento dell'espansione con conseguente aumento dell'entropia, sono minate dai rilievi sull'energia oscura. In ogni caso anche se dovesse prevalere il rallentamento ed inversione dell'espansione verso un Big Crunch, verosimilmente cio' darebbe luogo ad un nuovo Big Bang. Questa e' la Scienza oggi con i suoi protocolli e metodologie. E' come studiare i meccanismi interni di un orologio ignorando cos'e' ed a cosa serve. La vera Conoscenza e' intuire il ''Potenziale'' che c'e'dietro tutti i meccanismi del macro e microcosmo, che di per sé hanno un valore molto relativo,in quanto ''protesi''. Vorrei infine suggerire che sotto i nostri nasi e senza l'ausilio di VLT e Accelleratori ci sono, alla portata di tutti, indizi sufficienti per intuire il ''potenziale''.
  6. Non sapevo che era possibile il contatto privato. Ok In questa sede prevarra' l'allegato.
  7. Una volta per tutte chiariamoci. Cio' che affermi, e' cio' che percepisci, insieme ad altri, e come tale va' considerato e rispettato. Ma non usare termini tipo pesante ,distorto e depressivo poiche' sono tue sensazioni motivate da tutta una serie di tabu' duri a morire. Dire le cose senza fronzoli ,in modo diretto non significa essere rabbiosi. E su tutto la censura solo perché non si condivide? Complimenti. Nel mio dire c'e' positivita' , ma non quella del mulino bianco o altre melasse rassicuranti. La cultura poi non centra . La conoscenza e' altra cosa. Forse cmq hai ragione su un aspetto : sono questioni ,quelle trattate, anche da Frattalis, di un altro mondo, e come tale spaventano e la reazione non puo' essere che di paura e disagio. Forse e' presto, sara' bene attendere .
  8. Essere atei e' auspicabile poiche' significa liberarsi da un'atavica autocostrizione che preclude ogni tipo di evoluzione. Essere agnostici e' un errore altrettanto importante. Non condivido il fatto che la Rivelazione sia post-mortem. In vita , in esistenza ci sono tutti gli elementi e gli indizi per accedervi. E' tutto sotto i nostri occhi che non vedono. Non sono indizi oggettivi, e' come se si facessero cogliere solo da alcuni. Normalmente si vede cio' che appare.
  9. Il problema che ho sollevato e' quello della censura che non tollero. Poi circa i frequentatori c'e' un po' di tutto ,ma ci sono dei soggetti preparati che hanno idee e con i quali si possono trovare delle affinita', discutendo spero senza vedersi cancellato il proprio intervento.
  10. Pero' i reparti speciali italiani che gli hanno dato la caccia in massa per mesi, hanno fatto una gran bella figura. Complimenti
  11. e quindi non e' accettabile che uno spazio espressivo sia amministrato da un anonimo che non garantisca imparzialita' e considerazione paritaria per tutti. Fonda un blog indipendente.
  12. Del resto so' bene che non e' questa la sede per fare discorsi seri e liberi. Sono spazi di controllo ed imbrigliamento, funzionali al controllo di *** sociali.
  13. Per quanto sopra, si puo' affermare che: essendo la morale una componente temporale e transiente non vi sono principi ''assoluti''. L'omicidio per esempio per i nostri pronipoti potrebbe essere persino tollerato e giustificato, se necessario, in un contesto culturale molto diverso. E questa effettivamente e' una visione atea ben supportata. La questione agnostica e' piu' difficile da trattare pero'. Il motivo di cio' sta' nel fatto che nel nostro esistere sono presenti degli indizi ''incoerenti'' con la ''realta'' che minano l'agnosticismo senza un'opportuna teoria che lo sostenga.
  14. Ed io che mi ero stupito di essere stato censurato per aver espresso il mio libero pensiero, in modo non offensivo, sulla religione ebraica . Complimenti all'amministratore per il suo operato. Cerchi di non essere fazioso ed intervenga piuttosto quando e' necessario, come nel caso suddetto. Ossequi.
  15. Vorrei sintetizzare.La scelta che tu proponi e' univoca e di opportunita' . Quindi la tua libera scelta e' modulata dal tuo opportunismo e tanto libera non e'. Inoltre se questa scelta dovesse essere un po' spregiudicata e comportare qualche ricaduta negativa per una persona o una cosa, fatalmente apri all'etica. E dietro l'etica se non c'e' nulla sarei autorizzato ad operare senza scrupoli. Se invece c'e' un impianto trascendentale sarei comunque condizionato nella mia scelta fra male e bene appunto. Non penso che questo mondo funzioni con scelte prive di etica .