Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 11/04/2018 in tutte le sezioni

  1. Troppo politicizzata, troppo la Boldrini. Poi con questa storia della Presidenta (che in realtà era la Presidente...,, ma questi sono solo dettagli) ha toccato veramente il fondo della politicizzazione. Troppo davvero, troppo perfino per un Kompagno doc come il Kompagno Director. Anche lui è schifato e, conoscendo a fondo la sua intransigenza, non possiamo non comprenderlo. E poi ora si possono fare i paragoni e, sentendo la Presidente del Senato a Porta a Porta, si capisce finalmente è bene cosa vuol dire per un Presidente del Senato (uno enon una.... mi raccomando, non sia mai, CRIBBIO, MI CONSENTA....) parlare da rappresentante delle istituzioni e non da tifosa o troppo politicizzata che dir si voglia. ...."orgogliosamente Berlusconiana".... ....."Papi (va proprio questo termine non lo ha usato per cui le virgolette non vanno bene ma il sottoscritto non ricopre cariche istituzionali per cui se viene accusato di essere politicizzata non si offende) non combatteva tutti i magistrati ma solo quelli....". E certo, mica era stupidi no, se la prendeva e se la prende semplicemente con quelli che lo hanno inquisito, con gli altri perché dovrebbe averlo fatto è farlo? E poi cosa c'entra se Ruby era o no nipote di Mubarak? È ovvio che lo era. O qualcuno ha dei dubbi? Se così è, alzi la mano e lo dica chiaramente, dica insomma che IL PRESIDENTE del SENATO ha raccontato bugie. Dai, vediamo chi ha il coraggio di dirlo...Voglio vedere io, voglio proprio vedere. E poi frasi tipo "veterocomusti" non mi si vorrà dire che sono politicizzate. Su non scherziamo, ma dai..... In definitiva e per farla breve, con la storia de LA PRESIDENTE è ovvio che la Boldrini era politicizzata, si era troppo politicizzata però.... ------Che nessuno si azzardi neanche per un attimo a dire che IL PRESIDENTE donna del SENATO è politicizzata------------- Questo non va bene, non si deve dire neanche per scherzo. E poi,CRIBBIO, qualcuno potrebbe anche essere turbato da questa affermazione è risentirne. Per cui prendiamo atto che finalmente abbiamo una (anzi no, un..) rappresentante delle Istituzioni non politicizzato, era ora insomma. Ps. Qualcuno dirà che non ho mai fatto il nome de Presidente. Ok, chiedo scusa ma non riesco proprio a ricordare il suo nome. Però lo ammeto: questa è una mia mancanza, un mio difetto (di memoria penso) e naturalmente.....me ne scuso e chiedo venia per questo. Scusate, scusate.
    2 mi piace
  2. Per giudicare se un'analisi sulla disfatta del PD è approfondita, la più precisa e la migliore, occore conoscere la sx, vivere la sx, essere di sx, amare la sx e pensare da persona onesta di sx. Il giudizio non può certo venire da uno che la sx la odia e la offende continuamente, che pende dalle labbra di Travaglio e che sarebbe disposto pure a baciare il cu.. a Di Maio. No, mi dispiace, questi personaggi non hanno neppure il diritto di parlare della sx, figuriamoci di analizzarla. Saluti
    2 mi piace
  3. Chi sia Berlusconi lo sapevano e lo sappiamo benissimo. Sappiamo pure che e’ alleato della Lega da venti anni , solo che la loro smodata scalata al potere li ha bloccati e strillano come polli. Il Ballista dell'anno non ci fa mancare le sue perle, la “pessima “legge elettorale è figlia della loro incapacità a condividere il destino del paese, oggi gridano e vorrebbero che il PD li assecondasse, quando furono chiamati a collaborare sulla legge elettorale si defilarono, oggi per loro è pessima, hanno ottenuto il 35% dei parlamentari contro il 32% dei voti, ma lui oltre alla geografia e alla storia non conosce neanche l'aritmetica, lui NON TOLLERA , forse pensa di essere un duce in pectore. Prima facevano ridere ora preoccupano, abbiamo scoperto un erede non designato che si è impossessato della setta con un colpo di mano notarile. Ora , purtroppo per gli italiani, cominciamo a capire che oltre che incapaci ed incompetenti sono davvero pericolosi. Aridatece Gentiloni !!
    1 mi piace
  4. “Virginia, senti Adriano tuo”, la rubrica di Adriano Palozzi https://www.facebook.com/virginiasentiadrianotuo/videos/607356796280357/ --- 51ESIMA PUNTATA ---- A Virgy, dopo una settimana di pausa forzata, causa influenza, eccomi di nuovo qui accanto a te! Nonostante le “gufate” grilline, non ti lascio sola, pure se continui a fare i danni veri. Questa settimana, tra buche stradali e inefficienze amministrative, Roma ne ha vissute di tutti i colori. Il resto lo ha fatto Di Maio che, pur di diventare a tutti i costi premier, farebbe il patto col Diavolo! Povera Roma, Povera Italia!!! VEDETE E CONDIVIDETE!!! #Adrianotuo #Raggirati #Raggidimettiti #trasparenzazero #Poveraroma#m5s #Raggi #Roma #Grillo
    1 mi piace
  5. Come al solito ti perdi in chiacchiere e in giudizi personali e arbitrari. Commenti nel merito dell'analisi del prof. Provenzano, che poi sarebbe il tema di questa discussione: ZERO. Ma almeno l'hai letta? Boh! A me sembra, ripeto, un'analisi molto seria, molto acuta, molto di sinistra. In ogni caso dal tuo post una cosa si evince in modo abbastanza chiaro. Per te la sinistra è un partito, una fazione, un settore dell'emiciclo delle aule parlamentari. A prescindere da chi ci sta seduto. Può essere Berlinguer o un tappetaro che voleva riformare la Costituzione con un delinquente del settore opposto, per te non cambia nulla. Per me invece cambia molto. Perché per me la Sinistra è prima di tutto un insieme di idee e di valori. Perché per me la Sinistra è Berlinguer e non è Renzi. Perché per me la Sinistra è criticare i traditori della Sinistra come fanno il compagno Provenzano e il compagno Ferrante. Ed è andarli a fischiare quando arrivano nella stazione della tua città su un treno di propaganda elettorale, come hanno fatto migliaia di cittadini di Sinistra all'arrivo di Renzi e del suo codazzo di galoppini e di troupe televisive. Perché per me la Sinistra è tornare a casa con il volto tumefatto dal manganello della polizia come capitava a mio cugino e agli altri operai dell'Italsider di Bagnoli che lottavano per ottenere lo Statuto dei Lavoratori e l'Articolo 18. Perché per me la Sinistra è farsi 400 km in autostop con due compagni di liceo e di fede politica per andare a sentire un comizio di Enrico Berlinguer quando tu eri ancora sotto un cavolo o a succhiare un biberon. Saluti
    1 mi piace
  6. Non si dicono le bugie ai cani altrimenti non ti obbediscono più, una vera amicizia si basa sulla coerenza e sulla lealtà, e questo me lo disse un mio amico addestratore per il mio meticetto, figurati un figlio, quando gli rifili balle astronomiche a non finire da piccolo e poi pretendi che quando diventa adolescente ti dia credito.
    1 mi piace
  7. Mi riferivo all'alternativa tra una pessima educazione (religiosa) e uno smartphone. Se fossi costretto a scegiere tra i 2 mali, sceglierei il secondo.
    1 mi piace
  8. Veramente io tutto sono fuorché "piacente" o "che affascina le donne". E non sono qui per infrangere cuori. Tanto è vero che parlo indifferentemente con uomini o con donne.
    1 mi piace
  9. Hai un cuore infranto Lupo, sarà perchè sei un uomo che affascina le donne per la tua intelligenza e savoir-faire? La gelosia passionale è una brutta bestia che acceca e fa provare odio ed invidia e rancore specie se si parla di ses-sualità arretrata.... Capita quando si è piacenti, meglio così che essere un ces-so che elemosina sul web.
    1 mi piace
  10. giusto, può essere. ma se é un software funziona maluccio poiké spesso ripete 2 volte lo stesso commento senza averlo inviato, appunto, due volte.
    1 mi piace
  11. ... nella vita ci furono e ci son tuttora medesime tentazioni kiamate potere, denaro, lussuria, malvagità ke in passato la kiesa, x allontanarle dal suo conclave ke nessuno osava smentire, le attribuì al diavolo. al giorno d'oggi, diventati + disinibiti, le ha kiamate con altri nomi pur confermandone la paternità all'antico diavoletto medievale. il potere é diventato "timor di dio" e, piacendole come allora, nn lo molla x nessuna ragione covandoselo entro il vaticano sfruttando la fede dei cattolici; il denaro é diventato "elemosina verso i bisognosi" ma banca e beni terreni ecclesiali se li tengono stretti con probabile strozzinaggio legalizzato in uso quasi tutti ist.di credito; la lussuria é diventata "nuovi costumi" ma solo quelli praticati da altri poiké quanto avviene tra mura religiose é assolto tornando esser tentazione ad opera demoniaca; la malvagità é diventata "debolezza umana" amorevolmente coltivata pure nell'orticello ecclesiale poiké solo un malvagio ignora il grido d'aiuto di innocenti ke vengono sacrificati alla, e qui, altro ke tentazione demoniaca, é proprio lussuria.
    1 mi piace
  12. Il bello è che nel titolo permette di scriverlo per esteso.
    1 mi piace
  13. il prete in bianco, argentino, farebbe bene armarsi di una ramazza e ripulire la sua casa dai suoi diavoli.. come già scritto, il diavolo siamo noi ad usarlo x assolverci da fallimenti o sbagli mentre basterebbe accettare i bonus ed i malus di quella ke é stata la nostra vita e ripeterci nnké ripetere a ki ci critica ke questa é la nostra esistenza e l'unica conseguenza negativa é conoscere elementi come loro.
    1 mi piace
  14. Penso sia giusto. Occorre finirla con il fatto che qui nessuno è mai responsabile di niente, non solo e non tanto in caso di minorenni.
    1 mi piace
  15. C’erano tracce di profumo nell’aria tracce di vento nei capelli tracce di dolore nell’anima lacrime salate negli occhi ma nessuna parola per consolarti.
    1 mi piace
  16. E sull’euro ...?? Ahahahaha https://www.facebook.com/352506198267106/videos/915804101937310/
    1 mi piace
  17. GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIU' VOLTE. FORSE E' UN PO' VOLGARE, MA COLPISCE NEL SEGNO ..... DA QUESTA GENTE ASPETTIAMOCI IL PEGGIO !!!
    1 mi piace
  18. "Non si governa l'Italia con le illu- sioni". Lo sottolinea il reggente del Pd, Martina, a margine di una iniziati- va a Terni. "I nostri avversari che in campagna elettorale hanno promesso tut- to a tutti - afferma - ora non sanno più come fare a trovare un modo per uscire dalle loro ambiguità politiche". "Credo che coerenza e serietà siano principi fondamentali per la buona politica e per il Pd in particolare, mentre tra destra e Cinque stelle in queste ore vedo solo caos", dice Mar- tina.
    1 mi piace
  19. Con la teoria non ho problemi, dovrei solo migliorare la pratica!
    1 mi piace
  20. 1 mi piace