Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 11/03/2018 in tutte le sezioni

  1. Esaminando i vari interventi su questo forum ho ricavato l'impressione che chi ha perso non abbia la minima idea del perché il proprio partito ha perso, si sfogano continuando a parlare male dei propri avversari così come facevano durante la campagna elettorale, non vedo nessuna autocritica , nessuno che dica abbiamo sbagliato in questo o quello, a sbagliare, a loro parere, sono stati gli elettori tutti populisti, populiste, donnette ignoranti, gente che non è "illuminata" tutti di destra, e giù a inventare tutte le definizioni "offensive" possibili e immaginabili.... guardate che questa è la strada maestra per perdere anche tutte le future elezioni........
    3 mi piace
  2. Dopo avere devastato il centro di Firenze per la morte di uno di loro per mano di uno sparatore comunista, oggi i senegalesi tornano a disturbare la quiete fiorentina. Insieme ai soliti teppisti rossi si sono concentrati in piazza S.Maria Novella il corteo promosso dalle associazioni dei senegalesi per protestare contro la morte del loro connazionale Idy Diene, 54 anni, ucciso da Roberto Pirrone il 5 marzo scorso sul ponte Amerigo Vespucci. Secondo quanto previsto il corteo dovrà raggiungere il ponte dell’omicidio bloccando il traffico.interevenute autorita' per supporto..ovviamente....ma qualcuno ha ricordato a questi una certa PAMELA??????????
    2 mi piace
  3. L'articolo non è chiaro; il giudice si è accontentato della dichiarazione resa dal'immigrato oppure ha chiesto e ottenuto dall'ambasciata dichiarazione attestante che l'immigrato era proprietario di terreno perso a causa di alluvione? Vengono in mente quegli immigrati che passavano avanti a tutti nell'assegnazione delle case popolari perché DICHIARAVANO di non possedere case all'estero, mentre gli Italiani dovevano presentare visure attestanti il non possesso di abitazioni... nei comuni dove non ci si è accontentati della dichiarazione ma si è chiesto di presentare certificazione dell'ambasciata le cose sono cambiate......
    2 mi piace
  4. Ma voglio proprio vedere dove andranno a parare con le fantascientifiche promesse di m5s e della dx ! Era sicuramente meglio il poco ma sincero del PD... altro ch che favole !
    1 mi piace
  5. In questi giorni un gruppo di internauti renziani, cornuti e mazziati, si sfoga su Twitter attaccando duramente il FQ. Motivo: il giornale di Travaglio è quello che più e meglio di tutti gli altri ha informato gli italiani sui disastri del Pd e del suo ex segretario. Pretesto: il Fatto ha pubblicato un sondaggio dell'autorevole IPR Marketing, secondo il quale il 59% degli elettori del Pd sarebbe favorevole a un governo del M5s sostenuto dal Pd. Risultato poi confermato al centesimo (58,8%) da un sondaggio indipendente di YouTrend. Come interpreto questo dato ormai acclarato? Semplicemente come il sano realismo della base del partito. É solare, infatti, che le sole due alternative, cioè il grande inciucio con Salvini e Berlusconi e le elezioni anticipate entro l'anno, sarebbero una più tragica dell'altra per il Pd. Ciò detto, voglio parlarvi di un sondaggio, a mio avviso molto più interessante, condotto da Ipsos, anch'esso confermato da altre indagini. Si tratta di un'analisi del voto per categorie sociali, basata su una partizione del corpo elettorale in 8 grandi categorie (vedasi la tabella al link allegato). Per ciascuna categoria (es. i pensionati o le casalinghe) è stata stimata la percentuale di voti ottenuta il 4 marzo dai vari partiti all'interno di quella categoria o strato sociale. Per es. leggiamo che tra gli studenti (over 18 e universitari ovviamente) il Pd con il 17,1% è lievemente al di sotto del suo risultato complessivo, mentre Leu è nettamente al di sopra con l'8,2%. Ebbene, c'è un dato estremamente significativo e in apparenza sorprendente sul quale i vertici del Pd (ma anche quelli di Leu) dovrebbero seriamente interrogarsi, fin dalla Direzione nazionale di domani, se vogliono ricostruire un futuro per il partito. Tra le 8 categorie considerate, le due che tutti riterremmo tradizionalmente più vicine alla Sinistra, cioè quella degli operai (e affini) e quella dei disoccupati, sono, guarda caso, proprio le due nelle quali il Pd (e anche Leu) ha raccolto meno consensi. Tra gli operai il Pd perde ben 7 punti e mezzo rispetto al suo risultato medio, 8 punti e mezzo tra i disoccupati. Un autentico crollo in quello che un tempo era il bacino elettorale della Sinistra. Evidentemente le politiche del Pd, segnatamente il Jobs Act, non sono affatto piaciute a operai e disoccupati. Per contro, queste due stesse categorie sono quelle in cui il M5s ha raccolto di più (il 37 e il 37,2% rispettivamente) tra i suoi elettori. Ma non basta. Le due categorie dove il Pd è andato meglio coincidono con quelle in cui i 5stelle sono andati peggio e sono i pensionati e i ceti elevati (imprenditori e dirigenti). Il voto dei benestanti per il Pd è confermato da tutti i dati delle grandi città (Roma, Milano, Napoli) in cui il Pd è andato malissimo nelle periferie mentre si è mantenuto a galla nei centri storici e nei quartieri bene. Tirando le somme è del tutto evidente che oggi gli italiani percepiscono il Pd come un partito di potere e un partito conservatore, un partito per benestanti e anziani; mentre il M5s è percepito come un partito di sinistra, di cui diffidano gli anziani e quelli che hanno privilegi e rendite di posizione da difendere. https://www.avvenire.it/attualita/pagine/gli-operai-hanno-lasciato-la-sinistra
    1 mi piace
  6. Presto si prenderanno l'intera italia grazie al Pd e all org
    1 mi piace
  7. zitti zitti i media..ma le indagini vanno avanti:Il Dna di Innocent Oseghale è stato trovato sul corpo di Pamela Mastropietro. Questo chiude il cerchio. Trovato, nonostante chi si è accanito sul corpo della ragazzina l’abbia sottoposta poi a un lavaggio meticoloso: i tagli e le mutilazioni fatte al corpo, a quanto sembra, sarebbero legate proprio alla necessità di immergere ogni parte nella candeggina. Questo secondo gli inquirenti, ma non ci toglie il dubbio del rito africano. Ma malgrado questo trattamento ‘africano’, crudele e inumano, sono state trovate due tracce di materiale biologico su di lei. Da quelle tracce sono stati poi estratti due dna diversi: uno coincide con quello del tassista che avrebbe passato parte del pomeriggio del 29 con lei e invece di aiutarla si è approfittato, e l’altro alla bestia , Oseghale.
    1 mi piace
  8. ... le opere d'arte ci son ancora ma é il resto ke si é sput*tanato...
    1 mi piace
  9. ... ma i fiorentini son felici regalare ai garbati senegalesi la loro città anke se quest'ultimi, x ringrazio, gli han sfasciato qualke fioriera, lavato la faccia del sindaco a suon di sputakki ed impadroniti di stradine e stradette. magari qualcuno ne avrà le palle piene ed inizierà ad apprezzare le parole del Sommo Poeta ke il cantautore fiorentino Marasco, nella canzone "L'Alluvione", gli fa pronunciare: ....o fiorentini m'avete esiliato, etc etc... il resto, o si ascolta su CD o si legge su google.
    1 mi piace
  10. ci sara' da lavorare duro....con i sinistri x 5 anni al governo!! ci hanno rovinato!!
    1 mi piace
  11. ... speriamo ke le autorità sanitarie nostrane facciano attenzione a preservare i sedicenti profughi extcmt in arrivo sulla barketta poiké un instabile sinistrato ragliò, ammonì, ke siamo noi itaGliani ad "infettare" i poveri extcmt in arrivo...
    1 mi piace
  12. Perchè dovrebbe essere “vergognosa” l’eventuale scelta fatta dal forumista fosforo. Tu pensi veramente che gli elettori dei cinque stelle debbano vergognarsi per la loro scelta? Pensaci un attimo prima di rispondere, visto che tra loro ci sono almeno altri due milioni di freschi elettori ex PD.
    1 mi piace
  13. vengono pagate oltre milleeuro/mese NETTI!! vitto,alloggio,no bollette,no spese..ferie,pagate....sabati,domeniche,feste e ponti:via per i k@@i loro...telefoni con schede ad hoc per teneresi in contatto con il loro parentado (come loro?').hanno rubato il lavoro ai nostri connazionali....come veniamo ripagati??? guardate queste bestie: http://tv.liberoquotidiano.it/upload/41519279-LP_92220mp4.mp4
    1 mi piace
  14. la frase "è stato consentito per anni" deve essere modificata in:tuttora è loro consentito di fare tutto cio' che agli italiani NON possono fare..le legge,quindi,NON pè uguale per tutti.grazie alle sx!! che hanno avuto il benservito sul piatto di m.(come le loro faze)
    1 mi piace
  15. Con una sentenza bizzarra che apre scenari inquietanti, basti pensare al numero dei potenziali beneficiari a spese nostre. Con un’ordinanza il Tribunale de L’Aquila ha concesso il diritto di asilo a un immigrato a causa dei cosiddetti cambiamenti climatici. IL giudice ha riconosciuto, infatti, la protezione umanitaria a un cittadino del Bangladesh che aveva dichiarato di essersi irrimediabilmente indebitato dopo aver perso il suo terreno agricolo a causa di un’alluvione. Chissà dove possono andare i terremotati italiani, che si sono indebitati per ricostruirsi la casa.
    1 mi piace
  16. “Tremo” all’idea che qualche amico forumista di sx non abbia ancora capito che il Cazzaro di Napoli , avendo votato il M5S , visto che c’ ha rotto i co@lioni nel dirci che e’ un comunista comunitarista , stia cercando una motivazione per legittimare la sua vergognosa scelta . D’altra parte lui fa solo quello che gli dice il fascista Travaglio come del resto ha sempre fatto , e da lui stesso confermato, nelle ultime 5 consultazioni . Lo capite o no che e’ un poveraccio decerebrato??
    1 mi piace
  17. E' stato consentito loro per anni di vendere merce taroccata sulle spiagge sulle strade, senza scontrino e senza licenza, è stato consentito loro per anni di viaggiare sui mezzi pubblici senza pagare il biglietto e adesso considerano un loro diritto acquisito fare queste cose; questo non vuol dire certamente giustificare ci ha sparato sul primo che passava, una persona da molti anni in Italia e che evidentemente non si era ben integrato se se non aveva trovato lavoro e la sua attività dopo anni e anni di permanenza in Italia consisteva ancora nel vendere per le strade .
    1 mi piace
  18. Non riesco a trovare la Carmine Petruzziello High School University di Napoli ...!! Vedi se me la indichi te !! il TirrenoPISA CRONACA LA RICERCA Classifica europea delle università: Normale e Sant’Anna uniche italiane nella top 100 10 marzo 2016 Sul podio europeo il tris inglese di Oxford, Cambridge, Imperiale College di Londra. Le due pisane si piazzano al 50° e al 90° posto. Il rettore Perata: "Noi in grado di competere con le migliori, ma il finanziamento del sistema universitario è inadeguato al potenziale dei ricercatori" 22 PISA. Sono due gli atenei italiani nella nuova classifica europea delle migliori duecento università in Europa. Sono due, entrambi toscani e pisani a finire nella lista ristretta dei top 100, secondo la graduatoria della inglese “THE - Times Higher Education”, che si dedica alla valutazione periodica delle istituzioni mondiali, con focus dedicati ai vari continenti o a particolari tipologie di università. La Scuola Normale Superioree la Scuola Superiore Sant’Anna, tutte e due con sede a Pisa, si piazzano rispettivamente in 50esima e in 90esima posizione. La classifica è stata appena diffusa sul web ed è frutto di un ulteriore aggiornamento rispetto a quella mondiale, resa nota in autunno 2015. Sul podio europeo si conferma il tris inglese di Oxford, Cambridge, Imperiale College di Londra eppure l’Italia guadagna posizioni e riesce a “quotare” altre 17 istituzioni tra la 101esima e la 200esima, indicate per *** di 10, senza una posizione “secca”: Università di Trento (tra la 100e e la 110); Politecnico di Milano e Università di Bologna (tra la 110 e la 120); Sapienza di Roma (tra la 120 e la 130); Università di Padova e di Trieste (tra la 141 e la 150); Università di Milano e di Torino (tra la 150 e la 160); Università di Firenze, di Milano Bicocca, di Verona (tra la 170 e la 180); Politecnico di Torino (tra la 180 e la 190); Università di Modena e Reggio Emilia, Roma Tor Vergata, Roma 3 (tra la 190 e la 200). Le classifiche globali delle università sono numerose, ma quella della rivista inglese Times Higher Education è connsiderata una delle più attendibili, per la severità dei criteri di valutazione e per il fatto che – anche soltanto per essere presa in considerazione – un’università deve aver raggiunto standr già elevati, come almeno 1000 studi qualificati (200 ogni anno) su riviste internazionali ad alto impatto negli ultimi cinque anni. Per stilare le sue classifiche, Times Higher Education prende in considerazione altri 12 indicatori di prestazione che comprendono ricerca, formazione, trasferimento tecnologico, registrando brevetti e favorendo la nascita di imprese spin off, notorietà e reputazione sui media. “È per noi motivo di grande soddisfazione rilevare l'ottimo posizionamento del Sant'Anna nella top100 delle migliori università europee – dice il rettore Pierdomenico Perata – Nonostante le piccole dimensioni, la Sant'Anna dimostra di poter ben competere con le migliori altre università europee. La presenza di Normale e Sant'Anna nella top100 indica come il modello integrato di formazione e ricerca, con elevata focalizzazione su temi di grande rilevanza scientifica e tecnologica sia vincente e contribuisca al progresso del nostro Paese. Unico dispiacere deriva dal perdurare di un finanziamento del sistema universitario inadeguato al potenziale dei nostri ricercatori. L'innovazione del sistema Paese benificerebbe grandemente da un maggiore impegno finanziario a favore di tutte le realtà di ricerca che dimostrano di essere competitive e in grado di valorizzare il merito”. Le università che figurano nella top 200 europea – sottolineano gli analisti di Times Higher Education – “hanno dimostrato prestazioni eccellenti e, pertanto, si confermano le migliori a livello europeo in questa nuova lista della top 100”.
    1 mi piace
  19. RIDICOLI aspetta che non vedano il reddito di cittadinanza..... e poi vedremo NON RIESCONO A MIGLIORARE UNA CITTA'..... dovrebbero SALVARE l'italia?
    1 mi piace
  20. la compagna dell'uomo senegalese ucciso ha paura x se e x la figlioletta. nn credo corrano pericoli poiké saranno sorvegliate dalle nostre forze ordine e dai suoi amici senegalesi ke, in quanto a prepotenza, han dimostrato nn esser secondi a nessuno. cmq, vivendo in una città votata al PD, anke se x ringraziamento ad aver accolto la comunità senegalese, il sindaco si é preso qualke sputo in faccia, nn sarà abbandonata così lei e la piccola possano star serene.
    1 mi piace
  21. Incrociamo le dita che si formi subito un governo che rimetta a posto le cose prima che finisca male.
    1 mi piace