cena superlusso da d'alema:200,00 euro a cranio.proletari di sx

Nella sua tappa milanese di martedì, l'ex ministro Ds ha infilato una cena al ristorante dell'hotel cinque stelle lusso Four Seasons, dietro via Monte Napoleone. Ospite d'eccezione per la serata con D'Alema, lo chef francese Michel Roux, tre stelle Michelin, un mito vivente della cucina mondiale (a 26 anni ha aperto il primo ristorante stellato in Inghilterra: all'inaugurazione c'erano Charlie Chaplin e Ava Gardner). Costo della cena superesclusiva, non proprio proletario: 210 euro a testa. Vini inclusi, però. E che vini. Quelli di Massimo D'Alema, per l'appunto, presente nella carta scelta dallo chef stellato col suo Pinot Nero dell'Umbria 2014 (su internet si trova sui 35 euro) della tenuta La Madeleine, l'azienda di 15 ettari di D'Alema tra Narni e Otricoli, in provincia di Terni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Ci saranno stati tutti quelli che hanno votato no al referendum........:P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Ci saranno stati tutti quelli che hanno votato no al referendum........:P

anche questa barchetta è di un proletario di sx..la dovresti conoscere,visto che pulivi i WC

giuliag-1024x682.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quanto costava questa "barchetta"??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... ma si é portato il vino da "casa"? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

la dovresti conoscere,visto che pulivi i WC

Sapessi che disgusto il doverti staccare quando non tirano bene l'acqua.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I soliti Pepponi e Don Camillo. Ma invece di stare dietro a queste *** su chi va' al ristorante piu' costoso o a *** di alto borgo perché non considerate tutti i magnacci politici di destra , sinistra e  centro che ci vanno tutti i giorni ?Fate il loro gioco perché vi vogliono gli uni contro l'altro . Dovete capire che e' necessario liberarsi dei partiti politici in toto e sostituirli con coloro che non sono collusi ed hanno menti e coscienze illuminate. Non perché lo affermano con discorsi falsi, ma dalle azioni che compiono tutti i giorni senza clamore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, director12 ha scritto:

Nella sua tappa milanese di martedì, l'ex ministro Ds ha infilato una cena al ristorante dell'hotel cinque stelle lusso Four Seasons, dietro via Monte Napoleone. Ospite d'eccezione per la serata con D'Alema, lo chef francese Michel Roux, tre stelle Michelin, un mito vivente della cucina mondiale (a 26 anni ha aperto il primo ristorante stellato in Inghilterra: all'inaugurazione c'erano Charlie Chaplin e Ava Gardner). Costo della cena superesclusiva, non proprio proletario: 210 euro a testa. Vini inclusi, però. E che vini. Quelli di Massimo D'Alema, per l'appunto, presente nella carta scelta dallo chef stellato col suo Pinot Nero dell'Umbria 2014 (su internet si trova sui 35 euro) della tenuta La Madeleine, l'azienda di 15 ettari di D'Alema tra Narni e Otricoli, in provincia di Terni.

Si e quindi? Stai rosicando tanto tanto coglion cello director?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

Si e quindi? Stai rosicando tanto tanto coglion cello director?

ahahahah  uno di sx che da del rosico ad uno di dx....oggi al cottolengo che ti hanno dato?? fiele??ambecilleee

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora