Tokyo usa autobus a idrogeno per il trasporto urbano

Mentre in Giappone il trasporto con mezzi a idrogeno è realtà in Italia non si intravedono nemmeno i prototipi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

19 messaggi in questa discussione

Ovviamente i mezzi a idrogeno sono prodotti da Toyota si conferma azienda attenta ai temi ambientali,  ho letto che per adesso i mezzi saranno solo due ma per le Olimpiadi 2020 ne arriveranno oltre cento. Speriamo solo che questa scelta faccia da traino anche per l'Europa che al massimo può pordurre mezzi ultra inquinanti a diesel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Zero CO2, zero polveri, dallo scarico esce solo vapore acqueo... troppo bello per essere utilizzato da tutti. Ci sono ancora i pozzi di petrolio da esaudire e i soliti noti da arricchire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I giapponesi sono sempre avanti, mica come  i tanto decantati e onesti tedeschi di Volkswagen che oltre a barare sulle emissioni dei loro motori non sanno fare. In Italia la Fiat al massimo sa riproporre le vecchie auto, vedi 500 in tutte le salse, ma quando si tratta di fare innovazione non è il loro mestiere. Speriamo che altre case automobilistiche si diano da fare, da sempre considero l'idrogeno come un'ottima soluzione agli attuali motori inquinanti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono molto curioso di sapere come hanno risolto il problema dello stoccaggio e dell'approvvigionamento dell'idrogeno, senza dimenticare i problemi relativi alle vetture circolanti con serbatoi pieni di idrogeno. Il vero problema è questo, le auto con serbatoio ad idrogeno sono delle potenziali bombe circolanti su 4 ruote. E' questo che ha frenato fino ad ora lo sviluppo di queste vetture e non certo la lobby dei petrolieri 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le auto a benzina, quelle a gas o metano non sono di certo più sicure di quelle ad idrogeno eppure circolano senza alcun problema. Anche io credo che il futuro sia l'idrogeno però vorrei poter riuscire a guidare una vettura del genere prima dell'estinzione del genere umano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche io sono affascinato dalla soluzione idrogeno però i problemi da gestire sono ancora tanti e non tutti di semplice soluzione. Oggi il limite dell'utilizzo dell'idrogeno è dato solo dalla tecnologia fin qui adottata e conosciuta: oggi un motore ad idrogeno ha un rendimento del 19%, contro il 33% di un motore diesel ed il 28% di un motore a benzina, il 50% dell'energia prodotta è persa sotto forma di calore. Altro problema è dato dal serbatoio, perchè è necessario conservare l'idrogeno a una temperatura di -253 °C che però può provocare problemi alla struttura del metallo. C'è poi  da tenere conto dell'evaporazione che causa perdite di circa 1% al giorno.  Per una berlina si stima che per avere l'autonomia necessaria serve montare bombole da 280 litri.  Detto questo, se Toyota che è il principale produttore di automobile al mondo si concentra sull'idrogeno vuo, dire che è davvero possibile gfare grandi passi avanti, non ci resta che attendere :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'idrogeno è pericolosissimo ma per me resta l'energia del futuro. Alla faccia dei petrolieri spero che si possano avere presto delle auto alimentate a idrogeno. Non mi piacciono le auto della Toyota ma ben vengano le loro innovazioni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In Europa solo la BMW sta lavorando seriamente all'idrogeno con buoni risultati, ovviamente restano tutti i problemi che elencava curiosandoilweb ma io credo che il futuro sia in quella direzione. La scelta di Toyota è sicuramente positiva e credo che possa fare da traino per gli altri produttori di auto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' vero, BMW ha ottenuto discreti risultati con dei prototipi ad idrogeno, leggevo che in Alto Adige (sempre avanti rispetto a tutti gli altri)  hanno installato diversi punti di ricarica. Sarebbe interessante capire hanno gestito i vari problemi, magari si è molto più avanti rispetto a quanto immaginiamo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo che loro sono avanti.

fatto tutto con grande anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

siamo noi a restare sempre ultimi.... con qualche rara eccezione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in effetti siamo sempre gli ultimi. chissa se arriveremo anche noi all'idrogeno. ricordo che ha Milano si parlava in merito molto tempo fa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è anche l'interessante accordo firmato a Parigi lo scorso 7 novembre da Hyundai Motor e Step (Société du taxi electrique parisien) per la fornitura di 60 taxi a celle a combustibile. Veicoli Hyundai ix35 fuel cell a idrogeno. Già così la capitale francese avrà la flotta di taxi a idrogeno più grande al mondo, destinata a crescere ulteriormente di diverse centinaia di unità in cinque anni. Impareremo a imitare il buon esempio (degli altri)?

Modificato da comtruise

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma comtruise, sai per caso se esistono altri movimenti in altre città europee?

giusto per capire quanto abbiamo da imparare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/11/2016 in 20:05 , zerograno ha scritto:

in effetti siamo sempre gli ultimi. chissa se arriveremo anche noi all'idrogeno. ricordo che ha Milano si parlava in merito molto tempo fa.

Ma quando mai... qui in italia abbiamo ancora le caldaie a diesel e i tetti in amianto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vero vero. siamo pessimi, il problema che le caldaie a disel sono non finiscono mai agl'onori di cronaca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In realtà in alcune città sembra che qualcosa si stia muovendo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si ma in quali città? a me sembra che siamo sempre alle solite... tante parole e niente fatti e intanto l'inquinamento aumento, la gente si ammala e stop...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora