toscana:altro caso di epatite A

 Un nuovo ricovero all'ospedale San Jacopo di Pistoia per Epatite A nel reparto malattie infettive, diretto dal dottor Massimo Di Pietro. Si tratta di un giovane le cui condizioni cliniche non destano preoccupazione, dal momento che la malattia ha, solitamente, un andamento benigno. Saranno invece presto dimesse le tre persone ricoverate dalla scorsa settimana. Nuovamente il dottor Di Pietro precisa che il ricovero per Epatite A viene disposto per confermare la diagnosi; la malattia si manifesta con ittero (cute gialla), nausea e disappetenza; nella maggior parte dei casi ha un decorso rapido e i giorni di degenza necessari sono pochi.
    Dall'inizio dell'anno ad oggi i casi di Epatite A ricoverati nell'area pistoiese sono stati 31. Dal 18 al 28 settembre sono state 12 le persone ricoverate al San Jacopo perché affette da epatite A.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

36 messaggi in questa discussione

20 ore fa, director12 ha scritto:

 Un nuovo ricovero all'ospedale San Jacopo di Pistoia per Epatite A nel reparto malattie infettive, diretto dal dottor Massimo Di Pietro. Si tratta di un giovane le cui condizioni cliniche non destano preoccupazione, dal momento che la malattia ha, solitamente, un andamento benigno. Saranno invece presto dimesse le tre persone ricoverate dalla scorsa settimana. Nuovamente il dottor Di Pietro precisa che il ricovero per Epatite A viene disposto per confermare la diagnosi; la malattia si manifesta con ittero (cute gialla), nausea e disappetenza; nella maggior parte dei casi ha un decorso rapido e i giorni di degenza necessari sono pochi.
    Dall'inizio dell'anno ad oggi i casi di Epatite A ricoverati nell'area pistoiese sono stati 31. Dal 18 al 28 settembre sono state 12 le persone ricoverate al San Jacopo perché affette da epatite A.

 

e quindi? Dicci, spiegati..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

12 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

e quindi? Dicci, spiegati..

Potremmo ipotizzare che ci siano in gito dei portatori di malaria che vengono punti dalle zanzare (chi è che in estate non riceve neppure una puntura di zanzara?) zanzare che si infettano e poi trasmettono la malattia; stessa cosa potrebbe accadere con la meningite, in Toscana ci sono stati diversi casi , evidentemente anche per questa malattia ci sono in giro portatori sani che la diffondono, stesso discorso si può fare per la tubercolosi  e l'epatite.....

Portatori sani possono essere persone o viaggiatori che provengono da zone del pianeta dove la malattia è endemica;  tanto tempo fa nella maremma Toscana la malaria era di casa, fu sconfitta grazie all'uso massiccio di DDT  https://it.wikipedia.org/wiki/DDT_(insetticida adesso sta tornando come stanno tornando malattie che erano scomparse.....

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Potremmo ipotizzare che ci siano in gito dei portatori di malaria che vengono punti dalle zanzare (chi è che in estate non riceve neppure una puntura di zanzara?) zanzare che si infettano e poi trasmettono la malattia; stessa cosa potrebbe accadere con la meningite, in Toscana ci sono stati diversi casi , evidentemente anche per questa malattia ci sono in giro portatori sani che la diffondono, stesso discorso si può fare per la tubercolosi.....

Portatori sani possono essere persone o viaggiatori che provengono da zone del pianeta dove la malattia è endemica;  tanto tempo fa nella maremma Toscana la malaria era di casa, fu sconfitta grazie all'uso massiccio di DDT  https://it.wikipedia.org/wiki/DDT_(insetticida adesso sta tornando.....

Etrusco, si stava parlando di EPATITE A!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ariafresca123 ha scritto:

Etrusco, si stava parlando di EPATITE A!!!

E infatti ti ho risposto dicendo che sta tornando tutta una serie di malattie che erano scomparse, Tubercolosi, malaria, epatite oppure malattie come la Chikungunya che in Italia non esistevano https://it.wikipedia.org/wiki/Chikungunya 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

E infatti ti ho risposto dicendo che sta tornando tutta una serie di malattie che erano scomparse, Tubercolosi, malaria, epatite oppure malattie come la Chikungunya che in Italia non esistevano https://it.wikipedia.org/wiki/Chikungunya 

Si ma...cosa c'entrano con l'epatite A? Si trasmette forse con una zanzara?? Glielo spieghi tu a director che l'ha fatta fuori dal vaso anche questa volta?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

Si ma...cosa c'entrano con l'epatite A? Si trasmette forse con una zanzara?? Glielo spieghi tu a director che l'ha fatta fuori dal vaso anche questa volta?

neanche la tubercolosi si trasmette con una zanzara, però ci sono dei portatori sani che la stanno diffondendo di nuovo,   anche se in Italia era quasi  scomparsa...     poi ci dovremmo chiedere da dove è arrivata la Chikungunya  che in Italia non esisteva.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh  se  non  ci  si  vuole  vaccinare...  e  poi    i  portatori   devono  per  forza  essere  gli  immigrati e  perchè  no  i  turisti  magari  quelli che  vanno  in  cerca  di  amori facili  ???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

neanche la tubercolosi si trasmette con una zanzara, però ci sono dei portatori sani che la stanno diffondendo di nuovo,   anche se in Italia era quasi  scomparsa...     poi ci dovremmo chiedere da dove è arrivata la Chikungunya  che in Italia non esisteva.....

Si ma stiamo parlando di epatite A. Vuoi che te le ripeto? EPATITE A!!!  Sono aumentati i casi ok, e quindi? Mi spieghi la ragione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

neanche la tubercolosi si trasmette con una zanzara, però ci sono dei portatori sani che la stanno diffondendo di nuovo,   anche se in Italia era quasi  scomparsa...     poi ci dovremmo chiedere da dove è arrivata la Chikungunya  che in Italia non esisteva.....

Etrusco , te l'ho detto stamani , sei confuso . Non sta tornando proprio niente : dal 2007 ad oggi , sono costantemente dai 4.500 ai 5.000 casi di tubercolosi che si verificano in Italia . Lo stesso vale  per la Chikungunya . Sempre dal 2007 sono dai 600 ai 800 i casi di detta malattia in Italia . Basta informarsi prima di parlare a vanvera . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, director12 ha scritto:

 Un nuovo ricovero all'ospedale San Jacopo di Pistoia per Epatite A nel reparto malattie infettive, diretto dal dottor Massimo Di Pietro. Si tratta di un giovane le cui condizioni cliniche non destano preoccupazione, dal momento che la malattia ha, solitamente, un andamento benigno. Saranno invece presto dimesse le tre persone ricoverate dalla scorsa settimana. Nuovamente il dottor Di Pietro precisa che il ricovero per Epatite A viene disposto per confermare la diagnosi; la malattia si manifesta con ittero (cute gialla), nausea e disappetenza; nella maggior parte dei casi ha un decorso rapido e i giorni di degenza necessari sono pochi.
    Dall'inizio dell'anno ad oggi i casi di Epatite A ricoverati nell'area pistoiese sono stati 31. Dal 18 al 28 settembre sono state 12 le persone ricoverate al San Jacopo perché affette da epatite A.

 

Neppure Etrusco è riuscito nell'intento di salvare director dall'ennesima figura di me.da.

Director, ci spieghi?????????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per chi non vuol sentire e vedere...ecco un trattato scientifico!!!

Si trasmette attraverso alimenti e bevande o per contatto con persone infette e si differenzia dall’Epatite B e dall’Epatite C per il fatto che generalmente ha un decorso spontaneo benigno e non cronicizza mai, pertanto non esiste una condizione di portatore cronico del virus A né nel sangue né nelle feci. Le complicanze sono rare, tuttavia, si possono avere forme gravi con decorso protratti e forme fulminanti e letali.

L’Epatite A è diffusa in tutto il mondo, sia in forma sporadica sia epidemica, in particolare nei Paesi sottosviluppati o in via di sviluppo dove sussistono scarse condizioni igienico-sanitarie. In Italia la malattia è endemica soprattutto nelle regioni meridionali dove è maggiormente diffuso il consumo di frutti di mare crudi.quindi,per chi vuol fare 2+2.........ambecillliiiii!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark20172 ha scritto:

. Lo stesso vale  per la Chikungunya . Sempre dal 2007 sono dai 600 ai 800 i casi di detta malattia in Italia . Basta informarsi prima di parlare a vanvera

Scusa ma prima del 2007 quanti casi c'erano stati?  perché improvvisamente è comparsa in Italia una malattia che prima in Italia non esisteva? che cosa è accaduto in Italia negli ultimi 10 anni perché comparissero malattie che non esistevano o ricomparissero malattie che erano state debellate?

Vedi tanti anni fa diciamo nei primi anni del secolo scorso esisteva la quarantena; quando cioè i soldati rientravano da missioni all'estero venivano confinati in quella che si chiamava quarantena, perché così se qualche militare si era infettato con qualche malattia tropicale finito il periodo di incubazione la malattia si manifestava e si evitava di infettare tutta la popolazione con malattie importate; oggi con i viaggi aerei qualsiasi virus viaggiando in aereo si sposta in poche ore da un punto all'altro del pianeta; poi ovviamente non ci sono solo quelli che viaggiano e si spostano per turismo ci sono altri tipi di movimenti di popolazione....ma il discorso si farebbe lungo......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

Neppure Etrusco è riuscito nell'intento di salvare director dall'ennesima figura di me.da.

Director, ci spieghi?????????

ancora?? che tonto...si trasmette con le feci...e viene sopratutto dei paese sottosviluppati....che vuoi il disegnino pe r capire chi sono???ambecilleeee

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

é una musica ke le SX nn vogliono sentire;  con l'arrivo di sta massa incontrollata, tante malattie ormai debellate, son tornate e si ricorre a vaccini spendendo denaro pubblico ma guai parlarne, si rimedia togliendo qualcosa agli itaGliani.  del resto, se sta gente ke proviene dall'africa fosse sana, xké continuare mandargli medici?

molto + comodo incolpare i vacanzieri itaGliani ke, secondo certi, van a divertirsi in paesi infestati da ste malattie e tornando in ItaGlia ce le scodellano; peccato ke i soliti noti scordino ke pure i loro amici extcmt, ormai piantati in casa nostra, vanno periodicamente ai paesi d'origine e quando rientrano pure loro diventano portatori di malattie...

...e se la malattia arriva con gli uni, allora arriva anke x gli altri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, director12 ha scritto:

ancora?? che tonto...si trasmette con le feci...e viene sopratutto dei paese sottosviluppati....che vuoi il disegnino pe r capire chi sono???ambecilleeee

E quindi? Cosa fai tu, di solito mangi le feci??

Questo è proprio idio ta!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

é una musica ke le SX nn vogliono sentire;  con l'arrivo di sta massa incontrollata, tante malattie ormai debellate, son tornate e si ricorre a vaccini spendendo denaro pubblico ma guai parlarne, si rimedia togliendo qualcosa agli itaGliani.  del resto, se sta gente ke proviene dall'africa fosse sana, xké continuare mandargli medici?

molto + comodo incolpare i vacanzieri itaGliani ke, secondo certi, van a divertirsi in paesi infestati da ste malattie e tornando in ItaGlia ce le scodellano; peccato ke i soliti noti scordino ke pure i loro amici extcmt, ormai piantati in casa nostra, vanno periodicamente ai paesi d'origine e quando rientrano pure loro diventano portatori di malattie...

...e se la malattia arriva con gli uni, allora arriva anke x gli altri...

Vorrei capire come un extracomunitario rischia di infettarti di epatite A

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

Vorrei capire come un extracomunitario rischia di infettarti di epatite A

Non c e'  via di scampo, quasi quasi mi faccio lo sciampo...

Sono impestati dal razzismo CARO Ariafresca :D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, wronschi ha scritto:

Non c e'  via di scampo, quasi quasi mi faccio lo sciampo...

Sono impestati dal razzismo CARO Ariafresca :D

Ma a quelli che stanno arrivando in questi giorni  http://palermo.repubblica.it/cronaca/2017/10/05/news/migranti_allarme_sbarchi_dalla_tunisia_non_riusciamo_a_rimpatriarli_-177396181/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1 i controlli sanitari vengono fatti?  il giornale che ha pubblicato questo articolo secondo il tuo parere è un giornale razzista?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si parla di razzismo ed escono fuori come le cavallette...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, wronschi ha scritto:

Si parla di razzismo ed escono fuori come le cavallette...

Non chiamiamo razzismo quello che razzismo non è:  un vecchio proverbio dice: tu puoi ingannare molte persone per poco tempo, poche persone per lungo tempo, ma non puoi ingannare tutti per sempre, una immigrazione incontrollata provoca tutta una serie di problemi sia in campo sanitario sia nel campo della sicurezza nazionale , sia nelle guerre fra poveri per la casa e i contributi statali; fare finta che questi problemi non esistano, mettere la testa nella sabbia per non vedere, sperare che giornali e televisioni non ne parlino come se non parlare di un fenomeno reale significasse eliminarlo significa ingannare la gente, ma non puoi ingannare tutti per sempre... tu parli di razzismo, il giornale citato poco sopra è un giornale razzista oppure un giornale che fa libera informazione? vorresti forse la censura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, wronschi ha scritto:

Non c e'  via di scampo, quasi quasi mi faccio lo sciampo...

Sono impestati dal razzismo CARO Ariafresca :D

Concordo pienamente, caro Wronschi, si tratta proprio di razzismo. E il povero director ha parlato (anzi, sparlato) di epatite A con la speranza di incolpare gli extracomunitari, e di convincere di questo anche i poveretti come lui.  Ma ancora nessuno è riuscito a spiegarmi come un immigrato possa infettarmi di epatite A.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

Vorrei capire come un extracomunitario rischia di infettarti di epatite A

esattamente alla stessa maniera ke una persona infetta un'altra persona.

piaccia o no, tante patologie ormai dimenticate son tornate proprio con l'esodo di sta massa anke se viene taciuto poiké a molti va bene così... mantenerli? denari buttati. 

+ proficuo spenderli in soccorso piccoli denutriti,  ke fanno davvero pena - o é solo propaganda?-,  visti negli spot TV x rikieste fondi, talmente gracili ke gli si contano le ossa.  se vorrai notare, ki sbarca son tutti grandi e grossi quindi idonei aiutare,  lì in africa,  altri africani.

ovviam, rimanendo là,  x coop, caritas, albergatori falliti, niente incassi facili ma quei soldi sarebbero spesi x ki è veramente bisognoso di aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

esattamente alla stessa maniera ke una persona infetta un'altra persona.

piaccia o no, tante patologie ormai dimenticate son tornate proprio con l'esodo di sta massa anke se viene taciuto poiké a molti va bene così... mantenerli? denari buttati. 

+ proficuo spenderli in soccorso piccoli denutriti,  ke fanno davvero pena - o é solo propaganda?-,  visti negli spot TV x rikieste fondi, talmente gracili ke gli si contano le ossa.  se vorrai notare, ki sbarca son tutti grandi e grossi quindi idonei aiutare,  lì in africa,  altri africani.

ovviam, rimanendo là,  x coop, caritas, albergatori falliti, niente incassi facili ma quei soldi sarebbero spesi x ki è veramente bisognoso di aiuto.

Ecco, tipica risposta di chi non sa proprio come giustificarsi.  Capisco che questi immigrati proprio non li tolleri ma non è colpa di nessuno, prova a rilassarti un attimo e capirai che un immigrato vicino a te non ti contagia con l'epatite A. 

Personalmente, ritengo molto più pericolosa e contagiosa l'ignoranza e il razzismo di certi individui.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

Ecco, tipica risposta di chi non sa proprio come giustificarsi.  Capisco che questi immigrati proprio non li tolleri ma non è colpa di nessuno, prova a rilassarti un attimo e capirai che un immigrato vicino a te non ti contagia con l'epatite A. 

Personalmente, ritengo molto più pericolosa e contagiosa l'ignoranza e il razzismo di certi individui.

Concordo   ariafresca

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora