Ciclista 14enne positivo ad anabolizzanti. Se anche il settore giovanile è "infetto", siamo alla frutta

L'ultima frontiera del doping, arrivare sempre più giù fino a travolgere atleti che sono poco più che bambini: un test di Nado Italia ha infatti trovato positivo al Mesterolone (potente anabolizzante) un ciclista di appena 14 anni. Se anche il settore giovanile è "infetto", siamo veramente alla frutta....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Il solo pensiero mette i brividi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse è sempre stato così e nessuno ne sapeva niente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Serve una bella ispezione nelle società. E pene severissime, direi anche radiazioni a vita, per chi svbaglia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, crocy75 ha scritto:

Forse è sempre stato così e nessuno ne sapeva niente

Allora si chiuda quella disciplina. Basta gare fino a che non si fa pulizia vera

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, stesteph ha scritto:

Il solo pensiero mette i brividi

il ciclismo è uno sport da abolire. lo dico con dispiacere perché ho rispetto per i ciclisti "puliti" ma arrivare a contagiare i giovani no, non lo si può accettare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cottoprecotto ha scritto:

Serve una bella ispezione nelle società. E pene severissime, direi anche radiazioni a vita, per chi svbaglia

Sai quante ne hanno fatte e quante ne fanno di ispezioni nelle società? Servito a qualcoa? A niente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cottoprecotto ha scritto:

Serve una bella ispezione nelle società. E pene severissime, direi anche radiazioni a vita, per chi svbaglia

Magari facessero piazza pulita. magari usassero il pugno duro. Invece credo che ciclismo e doping siano purtroppo un binomio inscindibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora