Vale la pena pagare 100 volte tanto del sale colorato?

Ieri sono andata a cena da una mia amica... ha passato più tempo a spiegarmi i vari tipi di sale che aveva usato per cucinare che non a parlare del motivo per cui mi aveva invitata!!!

Sale rosa dell'Himalaya, sale nero e rosso delle Hawaii. E non vi dico quanto gli costa.

Ma vale davvero la pena pagare 100 volte tanto del sale colorato? Ma poi, colorato con cosa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

è tutta fuffa, quello nero per esempio è colorato a posteriore con il carbone vegetale e anche se il carbone vegetale dicono che faccia bene, le quantità ingerite attraverso il sale sono così minime che NO non ha assolutamente senso svenarsi perché è lo stesso sale bianco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi hanno sempre affascinato dal punto di vista estetico, ma non so quanto possano essere migliori rispetto a quelli "tradizionali"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, aljadida5 ha scritto:

è tutta fuffa, quello nero per esempio è colorato a posteriore con il carbone vegetale e anche se il carbone vegetale dicono che faccia bene, le quantità ingerite attraverso il sale sono così minime che NO non ha assolutamente senso svenarsi perché è lo stesso sale bianco

solo psicologia. siamo a tal punto condizionati dalla comunicazione che ci si lascia abbindolare sulle scelte di vita... ca.proni (che siamo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, crocy75 ha scritto:

Mi hanno sempre affascinato dal punto di vista estetico, ma non so quanto possano essere migliori rispetto a quelli "tradizionali"

proprio quello che penso: si guarda la superficie ma non la sostanza... ha una bella forma, un bel colore, una bella confezione e il gioco è fatto. sarebbero capaci di spacciare dell'acqua minerale per acqua benedetta...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, svampi741 ha scritto:

Ieri sono andata a cena da una mia amica... ha passato più tempo a spiegarmi i vari tipi di sale che aveva usato per cucinare che non a parlare del motivo per cui mi aveva invitata!!!

Sale rosa dell'Himalaya, sale nero e rosso delle Hawaii. E non vi dico quanto gli costa.

Ma vale davvero la pena pagare 100 volte tanto del sale colorato? Ma poi, colorato con cosa?

Io li ho provati un po' tutti. mi sono convinto che non c'è motivo per svenarsi così tanto... sì, sarà chic ma è una chiccheria che si paga a caro prezzo. Sfdo chiunque a portarmi dimostrazioni di quanto siano - alcuni tipi di sale - un valore aggiunto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, crocy75 ha scritto:

Mi hanno sempre affascinato dal punto di vista estetico, ma non so quanto possano essere migliori rispetto a quelli "tradizionali"

Fidati, nessuna differenza che il palato possa cogliere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, crocy75 ha scritto:

Mi hanno sempre affascinato dal punto di vista estetico, ma non so quanto possano essere migliori rispetto a quelli "tradizionali"

ahahaha... non penso che l'estetica possa incidere sulla bontà di un prodotto culinario nè sulla sua funzionalità...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, renatino1983 ha scritto:

solo psicologia. siamo a tal punto condizionati dalla comunicazione che ci si lascia abbindolare sulle scelte di vita... ca.proni (che siamo)

bravo renatino, hai ragione tu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora