Come riciclare i mozziconi di sigarette?

Sono un fumatore accanito e anche molti dei miei amici lo sono. Non usiamo le sigarette elettroniche e quandoci troviamo per una  partita o un film a casa mia, mi rimangono  i posaceneri pieni di mozziconi. So che non sono facilmente biodegradabili. Qualcuno ha un'idea per riciclarli?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

Se abbandonato in natura un mozzicone di sigaretta impiega dai 5 ai 12 anni per decomporsi. Di recente si è provato a impiegare i mozziconi per la produzione di mattoni di argilla cotta, in questo modo intrappolerebbero al loro interno gli agenti inquinanti. Si è anche è notato che i mattoni realizzati in questo modo trattengono meglio il calore, consentendo un risparmio energetico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il miglior modo per riciclare i mozziconi di sigarette è smettere di fumare, non si ammalerebbe chi fuma e non ci si ammalerebbe di fumo passivo

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/9/2016 at 16:22, katia5410 dice:

E sì un bel problema davvero, perché inquinano molto. in casa non saprei però ho letto che alcune aziende americane si stanno muovendo. Ci fanno panchine, indumenti e addirittura gioielli  http://www.supereva.it/come-si-riciclano-i-mozziconi-di-sigaretta-560 , in Italia sinceramente non so. 

 

 

Quindi esiste qualcuno che va in giro a raccogliere mozziconi di sigarette. Ma l'igiene che fine ha fatto?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono d'accordo con chi dice che il metodo migliore è smettere di fumare. io la vedo come una cosa da vecchi, antica che danneggia solo la salute e la propria economia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'unico modo sensato di riciclarli mi sembra quella che è emersa da uno studio effettuato in Sud Corea, in pratica sono riusciti a realizzare un materiale in grado di  immagazzinare  grandi quantità di energia. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, openspace2008 dice:

L'unico modo sensato di riciclarli mi sembra quella che è emersa da uno studio effettuato in Sud Corea, in pratica sono riusciti a realizzare un materiale in grado di  immagazzinare  grandi quantità di energia. 

 

questa cosa è interessante, vorrebbe dire che si potrebbero creare degli accumulatori di energia per poi utilizzarla ad esempio per l'illuminazione pubblica o a livello industriale. Visti gli alti costi al momento non credo però sia applicabile anche su piccola scala come i privati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho fatto qualche ricerca su Google ed effettivamente si parla di accumulatori di energia ricavata dai mozziconi di sigarette. Si tratta di un inizio ma come soluzione è senz'altro interessante e fattibile. come dicevi tu adesso si tratta di capire come portarlo su scala industriale ci si potrebbe ricavare davvero energia alternativa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Negli USA c'è un'azienda che raccoglie i mozziconi di sigaretta e riesce a ricavare compost dal tabacco e dalla carta mentre dai filtri si ricava un  tipo di plastica usato anche per fare occhiali da sole.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che schifo il fumo, non sopporto nemmeno chi fuma. Le persone non capiscono che fumare fa male a loro e a chi gli sta vicino. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai mozziconi è possibile ricavare anche mattoni di argilla cotta e questo tipo di mattoni presentano molti vantaggi: sono in grado di intrappolare al loro interno gli agenti inquinanti, l'energia necessaria per la loro produzione è inferiore rispetto a quella necessario per il metodo tradizionale, maggiore capacità isolante e quindi maggiore risparmio energetico, nessun elemento nocivo presente nei mattoni e si ridurrebbe sensibilmente il problema dei rifiuti tossici contenuti nei mozziconi di sigaretta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/10/2016 at 15:17, due_calzini74 dice:

Dai mozziconi è possibile ricavare anche mattoni di argilla cotta e questo tipo di mattoni presentano molti vantaggi: sono in grado di intrappolare al loro interno gli agenti inquinanti, l'energia necessaria per la loro produzione è inferiore rispetto a quella necessario per il metodo tradizionale, maggiore capacità isolante e quindi maggiore risparmio energetico, nessun elemento nocivo presente nei mattoni e si ridurrebbe sensibilmente il problema dei rifiuti tossici contenuti nei mozziconi di sigaretta

 

Questa dei mattoni mi sembra una soluzione davvero ottima, anche io leggevo che hanno una elevata capacità di trattenere calore. Resto però scettico sul fatto che non abbiano alcuna scoria tossica al loro interno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora