gli obama in toscana zone siena..per...relax!!

L’aereo con a bordo l’ex presidente Usa Barack Obama è atterrato poco fa all’aeroporto militare Baccarini di Grosseto da dove l’ex presidente si è mosso con un corteo di auto verso la provincia di Siena per trascorrere, con la moglie Michelle, alcuni giorni di vacanza a Borgo Finocchieto, nella tenuta dell’ex ambasciatore John Phillips.

L’aereo di Obama, un jet bianco, è stato scortato da sei Eurofighter del Quarto Stormo di stanza a Grosseto. Lungo il percorso dall’aeroporto verso Grosseto diversi cittadini erano già in attesa del corteo di auto.

Nessun impegno *** per gli ex inquilini della Casa Bianca che dovrebbero restare in Toscana fino al 24 maggio, ma non è esclusa la loro presenza a Siena, dove sono stati invitati dal sindaco Bruno Valentini, e a Firenze dove potrebbero incontrare l’ex premier Matteo Renzi. ANSA

per la storia:e io pago!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Addirittura sei Eurofighter di scorta per i turisti Obama e signora! Scorta che, assumendo un CPFH di 15.000 dollari/ora e ipotizzando una singola ora di volo (tra andata e ritorno dei caccia alla base), ci viene  costare la bellezza di 90.000 dollari. Altrettanti ne spenderemo per riaccompagnarli, alla fine della vacanza, da Grosseto a Roma, e siamo a 180.000. Se poi i signori Obama vorranno fare una puntatina a Firenze, magari in elicottero, per salutare un loro amichetto, mettiamo in conto altri 180.000. Ma non potrebbe muoversi l'amichetto da Firenze a Grosseto? No che non può: sarebbe troppo disturbo per un politucolo italiano scomodarsi per una coppia di privati cittadini americani. Dunque saliamo a 360.000 dollari, cioè circa 320.000 euro. Vogliamo aggiungere almeno 80.000 euro di costi per la sorveglianza e la protezione h24 della dimora toscana dei due turisti, per la logistica e per le scorte negli spostamenti via terra? Benissimo siamo a 400.000 euro, e mi sono tenuto basso. A meno che non se li accolli l'ambasciata USA (ma non credo), la conclusione è: turisti del genere è molto meglio perderli che trovarli. Come pure i loro amichetti che li invitano in Italia per farsi uno spot a spese dei contribuenti.

 

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh....certo che senz'altro dà più fastidio il muoversi di Obama e della moglie, che tra l'altro sembrò essere disgustata dalla presenza del berlu quando li andò a trovare, che non del passaggio di documenti segreti da parte di trump alla russia.....e giustamente dire, ma trump e là, questi invece vengono qui............

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora