Condannato a 10 anni comandante della Jolly Nero. Pena giusta?

Il giudice del tribunale di Genova, Silvia Carpanini, ha condannato a 10 anni e 4 mesi il comandante della Jolly Nero, Roberto Paoloni, per la strage della Torre Piloti avvenuta il 7 maggio 2013 nel porto di Genova e costata la vita a 9 persone. Condannati il pilota del porto di Genova Antonio Anfossi a 4 anni e due mesi, il primo *** Lorenzo Repetto a 8 anni e 6 mesi e il direttore di macchina Franco Giammoro a 7 anni. Assolto Giampaolo Olmetti, delegato della società Messina per l'armamento del cargo. La stessa società è stata ritenuta responsabile del solo illecito amministrativo e le è stata applicata una sanzione di un milione e 50mila euro. Le pene, molto inferiori rispetto alle richieste dei pm, hanno suscitato l'ira dei familiari.

I parenti delle vittime gridano allo scandalo, ma sono pene giuste?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Diciamo che il doppio della pena sarebbe stato più giusto

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Almeno gli hanno dato 10 anni...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hanno ragione i parenti delle vittime!!! E' uno scandalo!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per la negligenza di queste persone ci sono stati 9 morti. Se il pm aveva chiesto 20 anni per i responsabili un motivo c'era

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Possibile che in Italia nessuno paghi veramente!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Speriamo che gli altri gradi di giudizio facciano maggiore giustiza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io lo avrei messo dentro e buttato le chiavi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora