La PeDiculosi attacca, De Bortoli spernacchia!

10 messaggi in questa discussione

Povera puppealvento.

Il ricorso alla querela è l'ennesimo tentativo di nascondere il marciume dei suoi loschi affari.

Un'altra eroica rappresentante da difendere. La truppa dal libero raglio, provveda.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Su per il somaro pisano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un personaggio pubblico, un membro del governo (peraltro abusivo) che davanti ad accuse gravissime va in parlamento e annuncia querele per diffamazione, e poi si rimangia tutto, cos'è? Uno svergognato, in questo caso una svergognata, una bambolina viziata (per dirla alla De Luca) una donnicciula di due soldi, senza dignità e senza rispetto per le istituzioni e per il popolo sovrano. Peraltro questa bugiarda di tre cotte la conoscevamo già bene:

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Un personaggio pubblico, un membro del governo (peraltro abusivo) che davanti ad accuse gravissime va in parlamento e annuncia querele per diffamazione, e poi si rimangia tutto, cos'è? Uno svergognato, in questo caso una svergognata, una bambolina viziata (per dirla alla De Luca) una donnicciula di due soldi, senza dignità e senza rispetto per le istituzioni e per il popolo sovrano. Peraltro questa bugiarda di tre cotte la conoscevamo già bene:

 

 

Poveracci questi 2 dell'accozzaglia. Questi non conoscono nemmeno le leggi e parlano . Anzi vomitano !! Vomitano perché leggono solo il Falso Quotidiano che ne deturpa le menti già labili e debolissime . Comunico ai 2 soggetti che il tempo per presentare una querela / denuncia non sono 3 mesi bensì mesi 12. Io non so se La Boschi provvederà a farlo nei tempi previsti dalla legge ma andrei cauto con i giudizi che i 2 co@lioni hanno già emesso . Nel frattempo , allora , il Cazzaro Fosforo, non avrà difficoltà a notiziarci del perché , Calandrino Travaglio , non ha ancora provveduto a querelare Renzi come annuncio' in diretta televisiva in data 17/04/2017. Su fai uno sforzino ebe .te !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo scusa , per la denuncia non vi sono limiti di tempo . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per la diffamazione a mezzo stampa – l’unico tipo di reato che la Boschi avrebbe potuto contestare a De Bortoli se questi avesse riportato circostanze infondate –, il termine è di tre mesi.

 

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche qui, il somaro di Pisa tace pesantemente MAZZOLATO.

 

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, shinycage ha scritto:

Anche qui, il somaro di Pisa tace pesantemente MAZZOLATO.

 

BaS

Ma cosa mazzoli ebe te !! Di questa querela che dici , *** !!

Parlamentare Minaccia Querele E Chiede Le Scuse Dell’Ordine Giornalisti

Giuseppe Federico Mennella

CondividiTwittaPinE-mail

    

 

    

Il presidente dell’OdG replica: ci segnali fatti concreti. Di Maio (M5S) accusa il giornalista Fittipaldi de l’Espresso di “disonestà intellettuale”. Le repliche del cronista e del direttore del settimanale

Il vice presidente della Camera, Luigi Di Maio (M5S), ha minacciato di querelare per diffamazione il giornalista de l’Espresso Emiliano Fittipaldi, accusandolo di “disonestà intellettuale” per le sue affermazioni in merito all’inchiesta giudiziaria sulle polizze assicurative stipulate da un dirigente del Comune il quale ha indicato quale beneficiario il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

Fittipaldi ha respinto le accuse. Il direttore del settimanale, Tommaso Cerno, ha replicato: “Non vediamo l’ora” di essere querelati. Di Maio ha anche chiesto le scuse del presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Enzo Iacopino, per il modo “diffamatorio” con cui la stampa sta trattando la vicenda delle polizze. Il presidente dell’Ordine, Enzo Iacopino, ha replicato per iscritto (leggi), invitando Di Maio a non fare accuse generiche ma “a segnalare i casi di comportamento a suo avviso deontologicamente scorretti, tenuti eventualmente da singoli colleghi nel riportare i fatti”. Iacopino si è impegnato a segnalare questi casi ai Consigli di disciplina regionali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E di questa , idio ta ??

 

“Di Maio ha minacciato di querelare il direttore di Repubblica Mario Calabresi perché ha rivelato di un incontro tra Casaleggio e Salvini: farà lo stesso con Maroni che ha dichiarato di aver incontrato il figlio del fondatore del Movimento lo scorso gennaio? La cosa stucchevole è questa volontà di definirsi super partes e paladini della purezza, quando è palese che sono diventati perfettamente parte del sistema e che hanno gli stessi interessi degli altri, celati sotto lo scudo della finta onestà. Gli interessa vincere, gli interessano le poltrone che contano, non c’entra più nulla l’anti politica e la lotta contro la corruzione e il malaffare nei palazzi del potere, voler reiterare queste posizioni prendendo in giro i cittadini non è una mossa furba né produttiva. Chiamati al primo incarico vero dai cittadini romani si sono rivelati incapaci e collusi con coloro che volevano combattere, basti vedere i rapporti tra la Raggi e Raffaele Marra. Non sarà certo una possibile alleanza con la Lega a sconvolgere l’elettorato grillino, gli ideali del Movimento sono stati messi in discussione ormai molto tempo fa e le elezioni amministrative di domenica scorsa ne sono la prova lampante”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, shinycage ha scritto:

Per la diffamazione a mezzo stampa – l’unico tipo di reato che la Boschi avrebbe potuto contestare a De Bortoli se questi avesse riportato circostanze infondate –, il termine è di tre mesi.

 

BaS

Poveraccio , Studia !! Per le cause civili la querela si può presentare entro i 5 anni . E qui ci sono tutti gli elementi per chiedere un risarcimento economico . Ed in questi casi e' più opportuno ricorrere al civile perché se anche più lungo l'iter il risarcimento viene stabilito . A differenza della causa attraverso il penale. Poveraccio mi fai pena !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora