E giusto battezzare un figlio senza dargli possibilità di scelta?

Conosco molte persone che non mettono piede in una chiesa da anni, salvo per qualche funerale o matrimonio, ma che una volta diventati genitori, decidono di battezzare i propri figli.

E giusto battezzare un figlio senza dargli possibilità di scelta? solo magari per far contenti i nonni...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

io sono sempre stata contraria a questa forzatura della religione che sia cattolica, musulmana o ebraica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono molti i sacramenti cattolici che si fanno fare a bambini inconsapevoli, anche la comunione a otto anni... la cresima a 11... 

Detto ciò--- Io sono dell'idea che la religione in molti casi sia una questione di costume familiare--- anche se una persona adulta sa di essere battezzata e cresimata è comunque libera di scegliere la religione che vuole o l'ateismo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fa tutto parte della tradizione cattolica e della cultura del nostro paese, per cui il bambino non ha possibilità di scelta.
Ma una volta diventato grande, è libero di scegliere il suo stile di vita e se affidarsi o meno a una religione.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'importante è esser credenti. se si battezza per far felice qualcuno, caschiamo veramente male.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, zerograno ha scritto:

l'importante è esser credenti. se si battezza per far felice qualcuno, caschiamo veramente male.

tu cosa faresti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io avrei lasciato la decisione da adulto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/5/2017 in 13:44 , mariallen ha scritto:

Sono molti i sacramenti cattolici che si fanno fare a bambini inconsapevoli, anche la comunione a otto anni... la cresima a 11... 

Detto ciò--- Io sono dell'idea che la religione in molti casi sia una questione di costume familiare--- anche se una persona adulta sa di essere battezzata e cresimata è comunque libera di scegliere la religione che vuole o l'ateismo

No, no, dai... comunione a 10 anni e cresima minimo a 13, visto che ormai a 'sti bambini gli fanno fare tre anni obbligatori di catechismo. E alla fine è un miracolo se sanno l'Ave Maria...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, wade.harper ha scritto:

No, no, dai... comunione a 10 anni e cresima minimo a 13, visto che ormai a 'sti bambini gli fanno fare tre anni obbligatori di catechismo. E alla fine è un miracolo se sanno l'Ave Maria...

E' vero, sta accadendo questo  (non sanno l'ave Maria)  anche perché in molte famiglie si danno ai figli tutte le educazioni possibili e immaginabili, si mandano GIUSTAMENTE in palestra, a lezione di danza, a lezione di recitazione, poi magari si mandano anche al catechismo ma non c'è in famiglia nessuna educazione religiosa, spesso in famiglia si vive un ateismo pratico; in questi giorni ci sono i festeggiamenti di Fatima i giornali ci ricordano la storia di quei bambini e delle loro povere famiglie e ci raccontano che in famiglia si recitava ogni giorno il rosario;  mi chiedo in  quante famiglie oggi si recita il rosario, anzi mi chiedo: quanti sanno che cos'è il rosario e come si recita?  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pultroppo è vero che tanti lo fanno solo per far felice i nonni..conosco gente.Il fatto è che succede anche per i matrimoni,mia cugina mi ha raccontato che al suo corso pre-matrimoniale almeno un paio di coppie hanno dichiarato che si sposavano in chiesa solo per far felici i famigliari.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti


Accordo di finanziamento tra particolare grave in ITALIA  : marco.umoretto210@virgilio.it


Email : : marco.umoretto210@virgilio.it WHATSAPP : 00229 667 488 39
Sei bloccato vieta banca e non si ha il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di un finanziamento, credito cattivo o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per lavoro.I fatti del prestito di 5000 € fino a 900.000.000 € . I mutuatari non esitate a contattarmi se desiderate un prestito. Per ulteriori dettagli, in contatto con me. 
Email: marco.umoretto210@virgilio.it
Email: marco.umoretto210@virgilio.it
Email: marco.umoretto210@virgilio.it
WHATSAPP : 00229 667 488 39

8ABCDEF.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Il 16/5/2017 in 05:37 , marcoumoretto ha scritto:


Accordo di finanziamento tra particolare grave in ITALIA  : marco.umoretto210@virgilio.it

beh, per essere grave è grave sicuramente. L'italiano, intendevo 9_9

Modificato da wade.harper

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, wade.harper ha scritto:

beh, per essere grave è grave sicuramente. L'italiano, intendevo 9_9

Oltre all'italiano stentato c'è il numero  WHATSAPP : 00229 ,,,,,   un prefisso strano, probabilmente proveniente da un paese extraeuropeo,,,,,,

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non cadere in tentazione dei profittatori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è pero un paradosso; ci sono genitori che oltre a negare il battesimo al proprio figlio evitano anche di dargli una istruzione religiosa " ci penserà lui quando sarà grande..se vorrà"  ,  dicono,  però reputano normale fornirgli altri tipi di messaggi e altre educazioni, senza porsi il problema se in realtà agendo in questo modo non siano in contraddizione con se stessi e non gli facciano una violenza,   quello di cui si parla in questo articolo ne è un classico esempio

 http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=4734

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora