aggiornamenti toscani

 Sigilli a un centro massaggi di Firenze trasformato in una casa a luci rosse. Il gestore, un 23enne cinese, è stato arrestato dalla guardia di finanza in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere. Dalle indagini è emerso che nei locali della struttura vivevano e si prostituivano ragazze cinesi, anche minorenni, che incontravano *** per 12 o 13 ore al giorno, trattenendo per loro circa la metà degli incassi.come dire:il mondo senza frontiere!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

i magnaccia nn han nazionalità...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora