sfascista trump

Inviata (modificato)

 Il Ministro della Difesa iraniano, generale di brigata, Hussein Dehqan ha risposto ai recenti commenti del segretario alla Difesa statunitense, James Mattis, che nel suo viaggio in Arabia Saudita, martedì scorso, ha accusato l'Iran di fornire armi al movimento popolare yemenita Ansarullah, complicando la situazione nel paese arabo impoverito.

 

Il ministro iraniano ha liquidato come "pure bugie" le accuse di Mattis e gli ha consigliato di "studiare le avventure militari intraprese dai precedenti governi degli Stati Uniti in Vietnam, Iraq, Somalia, Siria e Yemen e di conoscere i crimini di guerra vergognosi contro l'umanità commessi lì dalle forze USA. "

 

Inoltre, ha anche esortato gli USA ad assumersi le proprie responsabilità nella crisi che ha provocato, invece di incolpare altri paesi. Dehqan ha invitato Washington "ad affrontare i suoi problemi interni e smettere di creare nuove crisi e conflitti e escalation in Corea del Nord e in Medio Oriente."

 

Il generale Dehqan ha sottolineato che l'esercito e le forze popolari in Yemen, con il supporto della loro nazione, indipendente da tutti gli aiuti stranieri, devono affrontare un'aggressione, guidata dall'Arabia Saudita e sostenuta da Stati Uniti "Essi continueranno su questa strada verso la vittoria".

Modificato da wronschi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

VENTI DI GUERRA ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma   se  continua  così  ahinoi   altro  che  venti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora