Scaricare dalla rete. Quali sono le sanzioni?

Occhio a chi scarica dalla rete in modo abusivo. Ricordo che film e musica sono vincolati al diritto d'autore, quindi se si viene "beccati" si rincorre in una sanzione non da poco. In Italia la multa può arrivare sino a 1.032,00 euro, la sanzione è determinata in maniera proporzionata a quante volte è stato duplicato o riprodotto abusivamente il materiale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

l'importante è non esser beccati :P

però 1032 euro sono molti, ma se paragonato al prezzo dell'abbonamento del baccetto Adobe mi sa che ci quadagno con la multa :D

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fortunatamente non so più scaricare nulla... piuttosto guardo in streming e ascolto su spotify

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io trovo giusto che si debba pagare chi si appropria di opere in modo illecito

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scaricare effettivamente non è così facile, sopratutto quando chiudono i siti di streming!

ricercarli ti fa passare la voglia e quendi tanto vale usare netflix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non ho mai scaricato, se beccano il mio amico che mi passe le cose, si che a lui fanno pagare tanto :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, zerograno ha scritto:

scaricare effettivamente non è così facile, sopratutto quando chiudono i siti di streming!

ricercarli ti fa passare la voglia e quendi tanto vale usare netflix

molto vero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma perché colpiscono i privati non i siti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre scaricato come se non ci fosse un domani. Starò più attento allora :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono diverse sentenze contraddittorie in propoito fatto sta che molti siti continuano a proporre musica, filmati e altro che si possono scaricare, molti vengono chiusi, altri aprono, alcuni resistono rispettando regole e dandosi statuti che non consentono intervento alcuno da parte delle forze dell'ordine, (siti di scambio culturale che propongono soggetti in lingua italiana per i connazionali all'estero rispettando delle tempistiche di inserimento preordinate) il soggetto è perseguibile solo se la presentazione in rete o l' eventuale scarico sono affettuati a scopo di lucro e non a titolo ed uso personale, un po' come con le "canne". 9_9

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ritengo che se in genere sono presenti siti e modi per scaricare film , musica e quant'altro, allora significa che in fondo non è cos'ì illegale farlo; laddove diventa illegale, il sito viene chiuso.
Personalmente non faccio mai uso di strumenti per scaricare contenuti, ma faccio ricorso allo streaming e a siti di riproduzione video.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vero hai ragione sono sempre gli altri :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Il 4/4/2017 in 16:49 , zerograno ha scritto:

scaricare effettivamente non è così facile, sopratutto quando chiudono i siti di streming!

ricercarli ti fa passare la voglia e quendi tanto vale usare netflix

Basta scaricare TOR ed aggiri il problema.Occorre inserire chiavi pubbliche ed adottare una procedura particolare,ma è molto molto più sicuro che usare una VPN,dal momento che è molto difficile rintracciare l'IP.Occhio ad usare Freenet...E' impossibile rintracciare un indirizzo IP dal momento che la rete si basa sul P2P,ma è pericolosissima in quanto vi chiedono una parte di banda sulla quale NON sapete quello che transita.Quindo lo fate a vostro rischio e pericolo.

Modificato da virus128

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora