Cosa si può fare se non si sopportano gli amici del partner?

Capita a volte che gli amici della persona che frequentiamo non ci piacciono, infatti il primo grande passo, a volte sottovalutato corrisponde all’incontro con i suoi amici più cari, un'occasione che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio incubo. Perchè non è detto che amando il nostro lui/lei sia per forza doveroso farlo anche con i suoi amici, e allora in questo caso una persona come può compartarsi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

io mi muro dietro un sorriso di circostanza e battute pre-fatte.

se la serata non dura troppo funziona :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vivere due vite parallele e una simbiotica. Funziona!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il segreto è farsi odiare dagli amici di lei/lui già alla prima occasione... così si eviterà il problema di future uscite imbarazzanti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'erano due amici del mio ragazzo che io davvero non sopportavo... ho cercato di non fare pesare la cosa facendo buon viso a cattivo gioco... poi un giorno si sono rivelati due pessimi amici e hanno rotto con il mio ragazzo... non so dirvi quanto ero felice... certo un po' triste per lui... ma in cuor mio sollevata 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

farli litigare... ongi donna sa come seminare zizzania xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io sono sempre per il compromesso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per fortuna mai capitto, non saprei come comportarmi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non sono mai riuscita a fingere... e lui un po' mi cazziava

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, allegrafatt1 ha scritto:

Capita a volte che gli amici della persona che frequentiamo non ci piacciono, infatti il primo grande passo, a volte sottovalutato corrisponde all’incontro con i suoi amici più cari, un'occasione che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio incubo. Perchè non è detto che amando il nostro lui/lei sia per forza doveroso farlo anche con i suoi amici, e allora in questo caso una persona come può compartarsi?

semplice ognuno si conserva i propri amici evitando di obbligare l'altro a frequentarli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è facile...Non si può evitare in eterno di non doverli vedere.Ogni tanto se il vostro amore progredisce ti tocca frequentarli anche solo per un aperitivo o una cena,non puoi pensare che il tuo lui li elimini dalla sua vita.Nessuno ti obbliga a parlare tutta la sera con loro,poi magari se si è in tanti magari qualcuno di simpatico lo trovi tra tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

12 ore fa, castleglass ha scritto:

Non si può evitare in eterno di non doverli vedere.

qundi non si può evitare di evitarli? hai detto che si può evitare ineterno di incontralri, c'è il secondo non di troppo, la frase corretta sarebbe:

non si può evitare in eterno di doverli vedere o, meglio ancora non si può evitare in eterno di vederli.

Modificato da ameliadespell

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusa per il mio errore di formulazione del concetto non era voluto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora