Io single, lui sposato. Ho i sensi di colpa

Amo disperatamente un uomo sposato con un figlio di 15 anni, io single.

La nostra storia dura da 6 mesi e nessuno dei 2 se lo sarebbbe mai aspettato di ritrovarsi in una situazione del genere.

La cosa più bella sarebbe poter vivere serenamente la nostra storia, invece non è possibile, anzi, sto iniziando a stare male.

Ovviamente sua moglie non sa niente e ogni volta che ci vediamo lui le racconta bugie.

Non  voglio nemmeno immaginare cosa potrebbe accadere se venisse scoperto, morirei per i sensi di colpa; lui continua a dirmi di avere pazienza perchè sistemerà tutto.

Aiuto, cosa succederà? Qualcuno c'è già passato?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Beh, se ti dice che sistemerà tutto, vuol dire che di bugie ne dice tante anche a te!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sarò all'antica e bacchettona ma non lo trovo corretto quello che state facendo. Se un'altra donna uscisse (si fa per dire) con tuo marito come la prenderesti? ma se non vi piace essere fedeli perchè vi sposate? perchè dovete andare a spaccare le famiglie degli altri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però quando si perde la testa, finisce la  ragione.

Anch'io posso essere d'accordo con @audaxcervinara, ma  le cose non  filano sempre lisce come si vorrebbbe.

La colpa cmq è prima  di tutto sempre del marito traditore, evidentemente le cose non andavano bene già da prima.

Vivitela,  goditi ogni singolo momento e quel che sarà, sarà. :x

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se una persona è sposata, non lo guardo neanche!

Non potrei mai pensarlo la notte a letto con la moglie..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vi racconto la mia storia,

sono stata amante di uomo sposato, e alla fine ha scelto me.

Ho conosciuto Paolo ad uno di quei corsi lavorativi, siamo stati seduti vicini per 3 giorni di fila e subito si era creata una strana sintonia, era come se ci conoscessimo da sempre.

Sono stati 3 giorni pazzeschi, all'improvviso tutta la mia diffidenza verso il genere maschile era sparita e non vedevo l'ora di conoscerlo sempre di più.

L'ultimo giorno di corso mi disse che si sarebbe sposato l mese dopo. Per me fu una vera pugnalata al cuore.

Continuammo a mandarci messaggi, non avevo il coraggio di chiedergli però di vederci, si sposò e dopo pochi mesi le cose cambiarono. Ci vedemmo e entrambi perdemmo la testa. Nessuno dei due poteva fare a meno dell'altro.

Iniziarono degli incontri segreti, arrivammo persino a passare un weekend insieme, lui continuava a dirmi che l'unica che volevo ero io e che, se mi avesse conosciuto prima, non si sarebbe mai sposato.

Divorziò dopo un anno e ora siamo felicemente insieme e ci sposeremo presto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che questa situazione è molto più comune di quanto non si pensi.

Ho conosciuto Marco l'anno scorso verso la fine di settembre. Lui sposato, più grande di me, con una bambina di 5 anni. I primi contatti sono stati infatti molto innocenti, si parlava della nostra vita, ogni sera però non ci si addormentava senza che non ci augurassimo la buona notte.

La consideravo una bella amicizia, niente di più. Qualche mese fa lui un giorno mi ha chiamato, aveva litigato con la moglie, si è sfogato e da li abbiamo cominciato a sentirci sempre più spesso anche più volte al giorno. Un mese fa ci siamo visti ed è scoppiata la passione. Sembrava un sogno, abbiamo fatto cose che non facevamo da tantissimo tempo, come guardare il tramonto abbracciati in spiaggia e parlare per ore. Ci siamo visti tutti gli weekend fino ad oggi. Io oggi gli ho detto che non possiamo andare avanti così, deve prendere una decisione. Io credo di amarlo, ma non voglio rubarlo alla sua famiglia...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei capire una cosa, cercarne uno single no, eh? Troppo facile?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Più che altro ci sarebbe da chiedersi perché così tanti uomini impegnati continuino a flirtare con donne libere invece di dedicarsi alla loro donna...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa è certa, uomini così continueranno il lor gioco all'infinito se tutte accetteranno passivamente i loro modi di fare.

Sveglia donne! Voi non siete seconde a nessuno..ricordatelo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me è successa unna cosa simile, poi un bel giorno, scopro che il mio lui sta uscendo anche un'altra ragazza.

Non vi dico come mi sono sentita, mi è crollato il mondo addosso e stop..non mi sono più fatta trovare!

Non rispondo più alle sue chiamate. Sono stata così stupida a pensare che una persona che tradisce la moglie possa comportarsi diversamente con me.
Prova a pensare, se tu fossi la persona impegnata e lui fosse libero, come ti comporteresti?
Io per l'amore mollerei tutto, non sarei mai riuscita ad andare con un altro uomo.
Questo magari può aiutarti a capire..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qua si può parlare di una vera e propria patologia, i traditori seriali.

Chi ha tradito, non è escluso che lo farà di nuovo. Gente così ce l'ha nel sangue..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazze ricordiamoci una cosa, quando si è innamorate non ci pensa proprio, poi a mente fredda dici ma come ho potuto! A me e andata bene mi sono fermata in tempo, stavo per perdere la testa per la persona sbagliata e sposata, il mio  orgoglio era sparito del tutto.

Ora che ne sono fuori, posso dire che questa storia sono diventata molto più dura con me stessa e con i piedi ben piantati a terra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attenzione @rivaviva pensa ache al figlio che ci andrà di mezzo.

Sono traumi che nessun ragazzo dovrebbe mai subire, per alcun motivo al mondo. Pensa se fosse successo a te quando eri giovane?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora