Incredibileee!!!!

Inviata (modificato)

Incredibile: ieri sera, seguendo molto distrattamente il Tg1 delle 20, non potevo credere alle mie orecchie. Però mi dicevo: finalmente anche Telerenzi (ex Rai) avrà deciso di allentare la morsa della sua ossessiva campagna mediatica contro la Raggi e il M5S, si sarà passata una mano sulla coscienza e avrà pensato  di applicare un principio di compensazione dopo gli eccessi di questi mesi. Infatti ieri, per la prima volta, un motivo serio e indiscutibile per picchiare duro c'era per davvero, una notizia bomba: la sindaca di Roma indagata dalla procura per corruzione, turbativa d'asta e abu.so d'ufficio. Un'occasione troppo ghiotta per Telerenzi (ex Rai) per sparare a palle incatenate sulla disgraziata con un titolone d'apertura e un servizio di almeno 20 minuti in stile Bataclan o terremoto di Amatrice. E invece no, i telerenziani del Tg1 saranno servi sciocchi quanto si vuole, ma conservano la virtù dell'umana pietà, e questa volta non hanno infierito. Incredibile, ma la notizia bomba era solo il quarto titolo del giorno, preceduta tra le altre da una faccenduola di polizze intestate da un funzionario innamorato alla sua ignara dirigente, roba da telenovelas. Per la sindaca indagata per corruzione questa volta solo un breve servizio a centro tg. Ma c'è di più. Ieri c'era anche una seconda notizia molto ma molto spiacevole per i grillini: indagato il padre di Di Maio nell'ambito dell'inchiesta Consip, la storiaccia sull'appalto da 2,7 miliardi (mica noccioline o polizze vita da 30.000 euro) che vede coinvolti un ministro e il comandante in capo dell'Arma dei carabinieri. Ma anche in questo caso gli inquisitori del Tg1 non hanno voluto infierire e hanno addirittura escluso la succulenta notizia dai titoli di apertura.  Prometto che non scriverò mai più che il Tg1 è prevenuto contro i 5stelle.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Urka Fosfy!

Proprio non riesco a capirli sti grillini.

Non passa giorno senza inchieste, accuse e sotterfugi di palazzo. 

Ma poi il papà del Di Maio, possibile che abbia sempre le mani in pasta su tutto?'

:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Sono desolato, ho commesso un errore pacchiano e imperdonabile ed è tardi per modificare il post precedente. Ieri sera, mentre le mie due figlie che hanno la capa fresca (beate loro) mi sottoponevano a un  tiro incrociato di whatsapp, ho travisato completamente le notizie del Tg1. Devo dunque chiedere scusa e rettificare. L'indagato per corruzione, turbativa d'asta e abu.so d'ufficio non è la sindaca Raggi ma il governatore dell'Abruzzo D'Alfonso (Pd), e il nuovo indagato nell'inchiesta Consip non è il papà di Di Luigi Maio ma il babbino un po' "intraprendente" di Matteo Renzi. Mi scuso ancora con i forumisti e ribadisco la mia modesta opinione su Telerenzi (ex Rai) e sul Tg1: sono dei servi sciocchi, faziosi, doppiopesisti  e prevenuti contro il M5S.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bene  Fosforo  si  è fatto   grillino al  100 %   riceve   gli elogi  del  grullo   spandiletame ma  purtroppo  per  lui si  è  imbarcato  in  una  causa  persa , ovvero  quella  della  Raggi   che ha  definito  ingenua  e  non  incapace ,  chissa  magari  ha  ragione  Fosforo, non sarà   incapace   ma  ingenua  no assolutamente,  trafficona  sicuramente . Qualcosa  avrà  pur  imparato  nello  studio  del  pregiudicato   Previti e   dall'altro  studio  che  non è poi  tanto  diverso.

https://www.gaiaitalia.com/2017/02/16/confusione-compassione-e-una-terza-polizza-a-favore-di-virginia-raggi/

Insomma, la Roma a 5Stelle è davvero foriera di continue novità e custode di così tanti segreti che continuerà a stupirci ancora per tanto tempo. Del resto in una città nella quale i frigoriferi si muovono da soli per andarsi a posizionare fuori dai cassonetti per pregiudicare l’immagine dell’amministrazione, davvero tutto è possibile. Nel frattempo la Sindachissima rimane al suo posto, Roma è completamente bloccata, non succede un accidente e non si muove una foglia. Grandissimi amministratori questi del M5S. Davvero grandi.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

Il caso Raggi è il simbolo del nulla prodotto dal 5 stelle, e prima o poi anche i giornali sottomessi al grillismo dovranno farci i conti.

http://www.ilfoglio.it/…/roma-virginia-raggi-simbolo-del-n…/

Ma come? Ma "il foglio" non era l'odiato giornalaccio al soldo del padrone, quando Silvio Berlusconi era il nemico giurato del PoveroMangiapanini610 alias:

losoio, padrone del forum, cisocifanno

Coerenza piaaaa sei  l'anima miaaaa.....

eheheheheheheh

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ahahahah  eccolo  lo  spandiletame,   e  che  te  frega  a  te    ... tu  lo hai  finanziato  quel  giornalaccio  per  anni, almeno venti,  e  non far  finta  di  nulla.  Già  opportunismo  il  mio  ma  non  ho nulla  da  imparare  da  te...  dai  torna   a  sguazzare  nelle  tue  ..........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, pm610 ha scritto:

ahahahah  eccolo  lo  spandiletame,   e  che  te  frega  a  te    ... tu  lo hai  finanziato  quel  giornalaccio  per  anni, almeno venti,  e  non far  finta  di  nulla.  Già  opportunismo  il  mio  ma  non  ho nulla  da  imparare  da  te...  dai  torna   a  sguazzare  nelle  tue  ..........

P.S.   Sempre   sul tema  vero  povero  spandiletame  ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

Bene  Fosforo  si  è fatto   grillino al  100 %   riceve   gli elogi  del  grullo   spandiletame ma  purtroppo  per  lui si  è  imbarcato  in  una  causa  persa , ovvero  quella  della  Raggi   che ha  definito  ingenua  e  non  incapace ,  chissa  magari  ha  ragione  Fosforo, non sarà   incapace   ma  ingenua  no assolutamente,  trafficona  sicuramente . Qualcosa  avrà  pur  imparato  nello  studio  del  pregiudicato   Previti e   dall'altro  studio  che  non è poi  tanto  diverso.

https://www.gaiaitalia.com/2017/02/16/confusione-compassione-e-una-terza-polizza-a-favore-di-virginia-raggi/

Insomma, la Roma a 5Stelle è davvero foriera di continue novità e custode di così tanti segreti che continuerà a stupirci ancora per tanto tempo. Del resto in una città nella quale i frigoriferi si muovono da soli per andarsi a posizionare fuori dai cassonetti per pregiudicare l’immagine dell’amministrazione, davvero tutto è possibile. Nel frattempo la Sindachissima rimane al suo posto, Roma è completamente bloccata, non succede un accidente e non si muove una foglia. Grandissimi amministratori questi del M5S. Davvero grandi.

Tu invece resti DC al 1000 %

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il signor fosforo mi sembra un attimo in difficoltà ad ammettere l'ambiguità del comportamento della sindachessa e la sua incapacità totale a governare.  Sua e del m5s.  Tutto prevedibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Constato che alcuni gentili forumisti, come pm610 e ariafresca123, travisano completamente il senso di questa mia discussione. Qui non intendo affatto discutere dell'incapacità o dell'ingenuità della Raggi, né delle eventuali colpe del padre di Renzi o del governatore dell'Abruzzo, tutte da dimostrare, bensì intendo discutere, o meglio stigmatizzare, una cosa molto più importante, molto più grave e da tempo assodata per chi conserva un minimo di obbiettività di giudizio: l'informazione parziale, faziosa e doppiopesistica del servizio televisivo pubblico, quello che io chiamo Telerenzi (ex Rai). E se a qualcuno non fosse chiaro perché lo chiamo così, mi citi un solo altro caso, dopo la fine del fascismo (anche se all'epoca c'era solo la radio), in cui un singolo leader politico abbia nominato o fatto nominare il presidente, il direttore generale e i direttori di tutti i tg del servizio pubblico. Da mesi, senza soste, questi tg - non più lottizzati, ovvero non più spartiti tra i vari partiti come un bottino, bensì tutti asserviti a un unico e ben noto capetto, per giunta eletto da nessuno - conducono una martellante e ossessiva campagna contro il M5s e la sindaca di Roma, indagata per una questione di nomine interne, roba che altrove sarebbe ordinaria amministrazione o peccatuccio veniale da relegare nelle ultime pagine della cronaca locale. Per esempio ieri, nel corso della sua lunga intervista da Formigli, il ministro Delrio ha dichiarato di essere stato più volte sottoposto a indagini della magistratura. Qualcuno di voi se ne ricorda? Qualcuno era stato informato? E qualcuno di voi è stato mai informato dalla tv pubblica o dai giornaloni sulle nomine di quel sindaco di una importante città italiana, peraltro molto più piccola di Roma, il quale, appena insediato, assunse un centinaio di persone per chiamata diretta, per lo più amici suoi o persone a lui vicine, spesso imparentate tra loro e in alcuni casi prive di titolo di studio adeguato alla funzione? Tra queste un diplomato del tutto privo di esperienze qualificate, ma piazzato su una scrivania nell'ufficio di gabinetto del sindaco a 78.000 euro di compenso annuo (niente male per uno con la terza media). Solo nella sua segreteria personale quel sindaco collocò ben 58 persone, tra cui 9 giornalisti, 10 dirigenti e 18 collaboratori. E qualcuno sa che tra i nominati alla guida delle società partecipate del Comune c'era uno che si "sdebitava" con il sindaco pagandogli l'affitto della casa? Mi sapete dire chi era quel sindaco? Piccolo suggerimento: il comune in questione si trova in Toscana. Quegli stessi giornali e telegiornali che da mesi massacrano quotidianamente la Raggi mettono la sordina su faccende di ben altra oggettiva rilevanza. Come per esempio lo scandalo Listopoli, che vede indagati a Napoli due dirigenti del Pd che avrebbero inserito in una lista di sostegno alla candidata sindaca del Pd, Valeria Valente, una decine di persone del tutto ignare (tra le quali una disabile). Per non parlare della già citata vicenda Consip, che vede indagati un ministro del Pd, il comandante dell'Arma dei carabinieri e ora anche il padre del segretario del Pd (ed ex premier) in relazione a un appalto pubblico da 2,7 miliardi di euro. Lo spazio che i tg di Telerenzi hanno dedicato finora a questa inchiesta è grosso modo quello che, fatte le proporzioni, mi aspetterei nel caso in cui la sindaca Raggi incappasse in una multa per divieto di sosta. E, secondo voi, se il M5s avesse un governatore di una Regione in emergenza terremoto indagato per corruzione in relazione ai lavori di ricostruzione, i tg di Telerenzi (ex Rai) non lo crocifiggerebbero e non ne chiederebbero, più o meno esplicitamente, le dimissioni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi citi un solo altro caso

Al tempo del berlu ci fù una gran "rimescolata" alla rai........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, sempre135 ha scritto:

mi citi un solo altro caso

Al tempo del berlu ci fù una gran "rimescolata" alla rai........

beh   quello , il  pregiudicato  si  è fatto  pure  confezionare  una  legge  ad  hoc  che  mi sembra   ancora  in  vigore , la  gasparri per  non  parlare quelle   fatte  ai tempi  di Craxi  .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però con il Delinquente di Arcore al governo Bianca Berlinguer fu nominata direttrice del Tg3, e con il caudillo di Rignano al governo fu rimossa. Incredibile a dirsi, ma il Delinquente era più rispettoso del pluralismo dell'informazione.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Argutissime risposte, quelle di sempresomaro135 e PoveroMangiapanini610.

Totalmente imparziali e soprattuto in tema.

come si dice dalle mie parti: se non è zuppa è pan bagnato.

Ovvero: comportamento ossessivo compulsivo da Grillite e/o Nanite

Ribadisco per i due, un TSO urgente e un week end con camicetta contenitiva e all'interno di una stanza totalmente gommata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, fosforo31 ha scritto:

Però con il Delinquente di Arcore al governo Bianca Berlinguer fu nominata direttrice del Tg3, e con il caudillo di Rignano al governo fu rimossa. Incredibile a dirsi, ma il Delinquente era più rispettoso del pluralismo dell'informazione.

Saluti

Eheheheh, Fosforo . Vuoi che riprenda il post dove dicevi che il Cazzaro di Rignano nonché Caudillo , si era liberato della Berlinguer perché scomoda ?? Ed io a dirti che non era vero e che alla Berlinguer sarebbe stata data una visibilità ben maggiore di Linea Notte . Ed infatti e' successo come dicevo io e la tua milionesima bufala spalmata nell'ultimo anno e mezzo si e' rivelata per quello che era : una delle milionesime bufale.                  P.S. Se non ricordi quel post fammelo sapere . Lo cerco e lo rimando sopra . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora