alla vista della polizia ingoia 27 bustine

Inviata (modificato)

Ventimiglia - Alla vista della polizia che in abiti borghesi stava eseguendo una retata sull'autobus, ha ingoiato ventisette bustine di eroina, per complessivi venti grammi. E' stato un gesto fulmineo, quanto pericoloso, quello di un pregiudicato tunisino di 45 anni, irregolare in Italia, che è stato arrestato per spaccio. La memoria talvolta gioca brutti scherzi, visto che lo stesso nordafricano, irregolare in Italia e con diversi precedenti, il 30 gennaio scorso venne catturato dalla polizia con la stessa accusa. E pure in quell'occasione, il pusher cercò di farla franca ingoiando la droga, col rischio di morire sul colpo, qualora si fosse aperta una sola bustina. Allora, come oggi, gli agenti non sono caduti nel tranello e dopo aver portato il pusher in ospedale, per essere sottoposto a delle radiografie, hanno proceduto all'arresto. Nel caso di quattro mesi fa, il magrebino venne condannato a due anni, con pena sospesa e divieto di dimora in provincia di Imperia. Mi ricordo Tony,che per u na    spina di pesce andata per traverso,mori' asfissiato ed era una degna persona........

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora