Truffa dei due Euro

Alcuni furbetti, al momento di dare il resto in monete ai propri ***, al posto dei normali due euro danno invece delle monete straniere molto simili esteticamente ai due euro italiani, ma di valore economico molto più basso. Questo tipo di trucchi sono spesso utilizzati in grandi città come Roma o Napoli, dove nella maggior parte dei casi sono i turisti ad essere truffati. Ad essere truffati non sono comunque soltanto gli stranieri, ma anche cittadini italiani. I due tipi di moneta più usati sono  i 10 bath, provenienti dalla Thailandia che ha un valore pari a 25 centesimi italiani, ma la sua forma estetica è molto simile a quella dei due euro e i cinque scellini del Kenya il cui valore per l'Italia è meno di 20 centesimi. Queste monete sono molto più facili da trovare nelle stagioni estive o durante i periodi turistici per cui è di fondamentale importanza stare sempre allerta in questi particolari periodi

https://it.blastingnews.com/cronaca/2018/05/truffa-dei-due-euro-attenzione-al-resto-falso-ecco-perche-002571453.html

Risultati immagini per truffa due euro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Inviata (modificato)

Ci sono quelli che volutamente spacciano queste monete e coloro che ingenuamente  così come le hanno prese per buone  le spendono per buone senza guardarle, convinti di spendere due euro; per contrastare queste truffe come in generale tutto il problema delle banconote false  bisognerebbe eliminare il contante e usare solo la moneta elettronica; nel caso delle piccole spese al bar, dal giornalaio, per il biglietto autobus , avevano inventato il borsellino elettronico http://www.nxscom.com/borsellino-elettronico  ma non ha avuto successo, evidentemente la gente ma anche i bar, i giornalai, i piccoli negozi  non sono materialmente attrezzati per ricevere questo tipo di pagamenti,  occorrerebbe una nuova generazione di registratori di cassa che integri il lettore di queste carte che sia costantemente collegato con fibra ottica e sia in grado di leggere istantaneamente queste carte senza creare code... evidentemente i tempi,  le attrezzature elettroniche e la mentalità della gente non sono ancora pronte e  matu re per queste cose..

Modificato da etrusco1900
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora