I maestri senza laurea non possono più insegnare, disperati fanno sciopero della fame

Sciopero della fame per continuare a lavorare nella scuola. Inizierà il 28 aprile davanti al Ministero dell’Istruzione ed è una delle iniziative di maestri e maestre che dopo la sentenza del Consiglio di Stato di dicembre e il recente parere dell’Avvocatura generale dello Stato - a cui si era rivolto il Miur - rischiano di essere esclusi dalle graduatorie per il ruolo. Sono circa 2mila i docenti senza laurea ma con il diploma, che è stato considerato non abilitante per la cattedra di ruolo dal Consiglio di Stato, che verranno subito esclusi dalle Gae. Ma a essere a rischio sono molti di più: secondo i sindacati, con l’arrivo nei prossimi mesi delle sentenze da parte dei Giudici del lavoro e dei Tar, il posto è potenzialmente a rischio per 10-15mila diplomati magistrali e tra questi ci sono 5.665 persone già di ruolo.

Con tutto quello che accade sopratutto nelle scuole materne, è bene che maestri e maestre siano molto ben preparati al loro difficile e delicato lavoro, che ne pensate?

https://www.quotidiano.net/cronaca/maestri-senza-laurea-1.3872670

Una manifestazione degli insegnanti diplomati (Ansa)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

... nn capisco la ragione x cui degli insegnanti senza laurea, ma probabil capaci nel loro mestiere poiké han accumulato pratica,  nn possono + insegnare quando la stessa ministra dell'istruzione la laurea nn l'ha mai vista neppure passare di corsa.

ancora una volta siamo il paese dove si avanza senza titoli e si s-governa senza esser votati... del resto certe carike piovute dal cielo obbligano a qualke riconoscenza...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il saper fare il proprio lavoro non comporta del dover avere una laurea per forza.....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, sempre135 ha scritto:

Il saper fare il proprio lavoro non comporta del dover avere una laurea per forza.....

... vero ma bisognerebbe lo sapesse pure l'ammukkiata ke ha preso tale decisione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che questo è il frutto di decenni e decenni di clientelismo;  anziché fare concorsi e assumere per concorso si prendevano precari, si rinnovavano anno dopo anno  e si arrivava all'assurdo di insegnati fuori ruolo con decenni di lavoro alle spalle;  inoltre grazie a inquadramenti e  insegnanti assunti senza concorso  poteva capitare che arrivasse in cattedra gente impreparata  che insegnava agli alunni a scrivere scuola con la lettera "Q"  https://ilmattino.it/primopiano/scuola_e_universita/maestra_licenziata_scuola_squola_1_febbraio_2018-3520777.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

27 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che questo è il frutto di decenni e decenni di clientelismo;  anziché fare concorsi e assumere per concorso si prendevano ...etc etc...  insegnanti assunti senza concorso  poteva capitare che arrivasse in cattedra gente impreparata  che insegnava agli alunni a scrivere scuola con la lettera "Q"

... e fosse solo sQuola con la Q (ma probabilmente sta sQuola nn merita l'esatta grafia) tra gli "orrori" grammaticali impartiti ai frugoletti...  aggiungiamoci pure una manciata di verbi strapazzati senza pietà e snocciolati con naturalezza dagli adulti...

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora