Le conseguenze della crisi della famiglia

capita di leggere talvolta notizie sconcertanti come questa: http://torino.repubblica.it/cronaca/2018/03/28/news/legano_l_insegnante_alla_sedia_con_lo_scotch_e_la_prendono_a_calci_in_un_istituto_superiore_di_alessandria-192405533/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P3-S1.6-T1 e viene da chiedersi come certe cose possano avvenire;  mi chiedo: venti- trenta- quaranta anni fa, queste cose  nelle scuole avvenivano? che cosa è accaduto nel frattempo?  a mio parere certe famiglie hanno smesso di educare i figli, talvolta i ragazzi sono abbandonati a se stessi, non hanno vere famiglie alle spalle e sfogano anche in questo modo le loro frustrazioni, in un mondo dove si  confonde liberà con licenza, dove  si propaganda il" tutto è permesso"  si rischia per non dare più nessun valore a cose come la disciplina o il buonsenso e allora  si finisce con l'infierire con il bullismo sui ragazzi apparentemente più deboli o addirittura come in questo caso con gli insegnanti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

54 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Il 28/3/2018 in 10:22 , etrusco1900 ha scritto:

capita di leggere talvolta notizie sconcertanti come questa: http://torino.repubblica.it/cronaca/2018/03/28/news/legano_l_insegnante_alla_sedia_con_lo_scotch_e_la_prendono_a_calci_in_un_istituto_superiore_di_alessandria-192405533/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P3-S1.6-T1 e viene da chiedersi come certe cose possano avvenire;  mi chiedo: venti- trenta- quaranta anni fa, queste cose  nelle scuole avvenivano? che cosa è accaduto nel frattempo?  a mio parere certe famiglie hanno smesso di educare i figli, talvolta i ragazzi sono abbandonati a se stessi, non hanno vere famiglie alle spalle e sfogano anche in questo modo le loro frustrazioni, in un mondo dove si  confonde liberà con licenza, dove  si propaganda il" tutto è permesso"  si rischia per non dare più nessun valore a cose come la disciplina o il buonsenso e allora  si finisce con l'infierire con il bullismo sui ragazzi apparentemente più deboli o addirittura come in questo caso con gli insegnanti.

Non era la religione un deterrente alla sregolatezza? Che esempi ha dato? Cosa si aspetta ad accettare il totale fallimento di tutte le religioni? Oggi siamo al paradosso che mediamente un ateo è migliore di un religioso. Sicuramente segue una meno insana immoralità.

PS. Non sono ateo e nemmeno religioso.

 

Modificato da lupogrigio1953

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Non era la religione un deterrente alla sregolatezza? Che esempi ha dato? Cosa si aspetta ad accettare il totale fallimento di tutte le religioni? Oggi siamo al paradosso che mediamente un ateo è migliore di un religioso. Sicuramente segue una meno insana immoralità.

PS. Non sono ateo e nemmeno religioso.

 

Tu dici che esempi ha dato.. vedi l'albero che cade fa molto rumore, la foresta che cresce non fa nessun rumore, i giornali giustamente mettono in risalto i casi di religiosi e religiose coinvolti in bruttissimi episodi di cronaca, queste cose sono sempre esistite,  basti pensare  al caso della Monaca di Monza descritta dal Manzoni... quello di cui i giornali non parlano sono i casi di migliaia e migliaia di religiosi e religiose che in tutto il mondo fanno il loro dovere servendo Duo e servendo il prossimo.. quanto alla crisi della famiglia è sotto gli occhi di tutti e a pagarne le conseguenze sono i figli troppo spesso allevati senza esempi positivi e troppo spesso abbandonati a se stessi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Tu dici che esempi ha dato.. vedi l'albero che cade fa molto rumore, la foresta che cresce non fa nessun rumore, i giornali giustamente mettono in risalto i casi di religiosi e religiose coinvolti in bruttissimi episodi di cronaca, queste cose sono sempre esistite,  basti pensare  al caso della Monaca di Monza descritta dal Manzoni... quello di cui i giornali non parlano sono i casi di migliaia e migliaia di religiosi e religiose che in tutto il mondo fanno il loro dovere servendo Duo e servendo il prossimo.. quanto alla crisi della famiglia è sotto gli occhi di tutti e a pagarne le conseguenze sono i figli troppo spesso allevati senza esempi positivi e troppo spesso abbandonati a se stessi. 

Qui la foresta che cresce non fa nessun rumore solo perché non cresce un bel niente, se non i casi pedofili e gli scandali finanziari. La Chiesa Cattolica (ma vale anche per tutte le altre religioni) ha perso ogni credibilità. A me basta che non si facciano vedere alla mia porta di casa. Ma infatti non hanno più il coraggio neanche di passare per "benedire" le case. Se si azzardano a suonare da me, li "benedico" io.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Qui la foresta che cresce non fa nessun rumore solo perché non cresce un bel niente, se non i casi pedofili e gli scandali finanziari. La Chiesa Cattolica (ma vale anche per tutte le altre religioni) ha perso ogni credibilità. A me basta che non si facciano vedere alla mia porta di casa. Ma infatti non hanno più il coraggio neanche di passare per "benedire" le case. Se si azzardano a suonare da me, li "benedico" io.

CARITASUPER.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Qui la foresta che cresce non fa nessun rumore solo perché non cresce un bel niente

Sei libero di pensare quello che vuoi  (non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire)    http://www.linkiesta.it/it/article/2017/05/06/alla-faccia-dellatesimo-il-numero-dei-cattolici-e-in-crescita/34079/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Sei libero di pensare quello che vuoi  (non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire)    http://www.linkiesta.it/it/article/2017/05/06/alla-faccia-dellatesimo-il-numero-dei-cattolici-e-in-crescita/34079/

Come se un ladro ti rispendesse che il suo conto in banca comunque sta aumentando...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Come se un ladro ti rispendesse che il suo conto in banca comunque sta aumentando...

 ladri   sono coloro che prendono quello che non gli appartiene,  ci sono, tanto per fare un esempio, i demoni che sono ladri di anime e cercano di prendere quello che appartiene a Dio, poi ci sono i credenti che cercano di dare a Dio quello che è di Dio, poi ci sono gli atei e tra questa categoria ci sono quelli che non credono ma non hanno niente contro i credenti, e ci sono atei che odiano i credenti e se avessero libertà di farlo li perseguiterebbero in tutti i modi ( in molte epoche e in vari luoghi del pianeta questo è avvenuto e sta avvenendo) .  per quanto riguarda i ladri di anime puoi leggere questo  http://medjugorje.altervista.org/doc/aldila/kowalska.html   Non credi all'esistenza dell'inferno?......  tuo diritto pensare così,  (non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

 ladri   sono coloro che prendono quello che non gli appartiene,  ci sono, tanto per fare un esempio, i demoni che sono ladri di anime e cercano di prendere quello che appartiene a Dio, poi ci sono i credenti che cercano di dare a Dio quello che è di Dio, poi ci sono gli atei e tra questa categoria ci sono quelli che non credono ma non hanno niente contro i credenti, e ci sono atei che odiano i credenti e se avessero libertà di farlo li perseguiterebbero in tutti i modi ( in molte epoche e in vari luoghi del pianeta questo è avvenuto e sta avvenendo) .  per quanto riguarda i ladri di anime puoi leggere questo  http://medjugorje.altervista.org/doc/aldila/kowalska.html   Non credi all'esistenza dell'inferno?......  tuo diritto pensare così,  (non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire)

Quindi tutti i casi di ***, spesso coperti dalle gerarchie cattoliche, a quale delle categorie che hai elencato appartengono?

In ogni caso la chiesa cattolica si sta espandendo così come i suoi conti. Va tutto bene dunque, no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

18 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:
18 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

 

a quale delle categorie che hai elencato appartengono?

appartengono alla stessa categoria alla quale apparteneva Giuda; ti ho parlato degli Atei che perseguitano la chiesa, ma le peggiori persecuzioni della chiesa sono proprio quelle che provengono dal suo  stesso interno,  Giuda il traditore veniva dall'interno, era uno dei dodici ; Tu dici  " In ogni caso la chiesa cattolica si sta espandendo "  ti da fastidio che si stia espandendo?......  forse dovresti fare tuo il detto ( non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire) ed essere rispettoso verso i credenti e coloro che non la pensano come te.

 

 

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

27 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

poi ci sono gli atei e tra questa categoria ci sono quelli che non credono ma non hanno niente contro i credenti, e ci sono atei che odiano i credenti e se avessero libertà di farlo li perseguiterebbero in tutti i modi

Quando i fanatici e gli integralisti religiosi a me che sono donna mi vogliono mettere il panno in testa e trattarmi come una sguattera e togliermi di nuovo la mia libertà di poter decidere liberamente se, quando e perchè avere un figlio, allora non mi garbano perchè io non vado a casa loro e li obbligo per legge ad una interruzione di gravidanza, li lascio liberi di vivere secondo il loro credo, uno Stato deve restare LAICO per garantire i Diritti ed i Doveri di tutti i credenti anche a modo loro, perchè sono Degni al pari di tutti gli altri. Il mio popolo Credeva, ma noi donne eravamo libere e potevamo interrompere una gravidanza, si andava dall'anziano-medico erborista.

Se uno si sente perseguitato è perchè stà di fatto perseguitando altri, causa-effetto, quindi è ridicolo piangersi addosso come una povera vittima ciò è infantilismo mentale.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E questo non deve succedere, perchè nel nostro paese dobbiamo sentirci liberi di credere e di poter frequentare anche una religione, c'è la Legge, si chiama la Polizia e si denunzia chi vuole impedire il mio Credo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

appartengono alla stessa categoria alla quale apparteneva Giuda; ti ho parlato degli Atei che perseguitano la chiesa, ma le peggiori persecuzioni della chiesa sono proprio quelle che provengono dal suo  stesso interno,  Giuda il traditore veniva dall'interno, era uno dei dodici ; Tu dici  " In ogni caso la chiesa cattolica si sta espandendo "  ti da fastidio che si stia espandendo?......  forse dovresti fare tuo il detto ( non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire) ed essere rispettoso verso i credenti e coloro che non la pensano come te.

 

 

Con questo tuo detto hai rotto abbastanza le scatole, non per niente, ma solo perché lo stai usando come paravento. Un traditore su 12 non è male, ma 11 su 12 non credo sia un po' troppo. Che la chiesa si stia espandendo, mi provoca lo stesso fastidio che provo quando vedo che anche l'ingnoranza si sta espandendo di pari passo. E insieme a tutto questo è agganciata la crisi della famiglia. Che coincidenza, eh?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

E insieme a tutto questo è agganciata la crisi della famiglia. Che coincidenza, eh?

Tu parli di coincidenza....NON E' UNA COINCIDENZA  ci sono organizzazioni  come la massoneria,.... *** di "illuminati"... gente in grado di controllare partiti, giornali, televisioni  che hanno  propagandato, voluto questo tipo di società e le conseguenze si vedono e sono sotto gli occhi di tutti.. che la famiglia sia in crisi è sotto gli occhi di tutti, .........però vedi ci sono *** , organizzazioni che vogliono questo, la crisi della famiglia non è una cosa casuale, è una cosa voluta, pensano alla famiglia come a una cosa superata, vogliono "coppie aperte" una società senza padri e madri, una società con genitore uno e genitore due .... quello che a livello mondiale sta accadendo era già stato profetizzato un secolo fa https://it.aleteia.org/2015/06/16/la-profezia-di-suor-lucia-lo-scontro-finale-tra-dio-e-satana-e-su-famiglia-e-vita/  non credi a Fatima?.... tuo diritto crederlo o non crederlo... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Tu parli di coincidenza....NON E' UNA COINCIDENZA  ci sono organizzazioni  come la massoneria,.... *** di "illuminati"... gente in grado di controllare partiti, giornali, televisioni  che hanno  propagandato, voluto questo tipo di società e le conseguenze si vedono e sono sotto gli occhi di tutti.. che la famiglia sia in crisi è sotto gli occhi di tutti, .........però vedi ci sono *** , organizzazioni che vogliono questo, la crisi della famiglia non è una cosa casuale, è una cosa voluta, pensano alla famiglia come a una cosa superata, vogliono "coppie aperte" una società senza padri e madri, una società con genitore uno e genitore due .... quello che a livello mondiale sta accadendo era già stato profetizzato un secolo fa https://it.aleteia.org/2015/06/16/la-profezia-di-suor-lucia-lo-scontro-finale-tra-dio-e-satana-e-su-famiglia-e-vita/  non credi a Fatima?.... tuo diritto crederlo o non crederlo... 

Non sviare il discorso, non è la massoneria che vuole i preti pedofili. La religione racconta balle dalla prima all'ultima parola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

25 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

, non è la massoneria che vuole i preti pedofili

Hai perfettamente ragione, non è la massoneria che vuole i preti pedofili, però è interesse della massoneria far credere che tutti i preti lo siano;  ti ho citato il caso di Giuda uno su dodici che tradì Gesù , in realtà i traditori furono tre perché ci furono anche Pietro e Tommaso, che però poi si pentirono, poi ci furono tutti gli altri che  si addormentarono nell'orto degli ulivi anziché essere solidali con Gesù nel momento della prova... però dire quello che dici tu quando affermi  " Un traditore su 12 non è male, ma 11 su 12 non credo sia un po' troppo. " è una cosa falsa e tu lo sai benissimo perché quelli che nella chiesa si comportano male sono una minoranza  mentre la maggioranza "la foresta che cresce" non fa rumore e si comporta bene. tu dici:"  La religione racconta balle dalla prima all'ultima parola. "    tuo diritto credere questo,    però la tua è una posizione puramente precostituita ed ideologica.  Siamo comunque andati fuori tema rispetto all'oggetto di questa discussione sul fatto cioè che alunni evidentemente senza famiglie valide alle spalle abbiano legato alla cattedra un insegnante.

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

non credi a Fatima?.... tuo diritto crederlo o non crederlo... 

Credo in Nostradamus perchè non aveva niente a che fare con le religioni,era uno scienziato ed anche chiaroveggente, e preannunzia un futuro meraviglioso su questa Terra a seguito di una scoperta scientifica imponente e lunga vita ai terrestri che non faranno mai più guerre: ognuno dà per vero ciò che sente gli succederà personalmente. Ma c'è Fatima per chi ha abusato del suo potere per secoli inomediundio.

Modificato da fotonis
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Hai perfettamente ragione, non è la massoneria che vuole i preti pedofili, però è interesse della massoneria far credere che tutti i preti lo siano;  ti ho citato il caso di Giuda uno su dodici che tradì Gesù , in realtà i traditori furono tre perché ci furono anche Pietro e Tommaso, che però poi si pentirono, poi ci furono tutti gli altri che  si addormentarono nell'orto degli ulivi anziché essere solidali con Gesù nel momento della prova... però dire quello che dici tu quando affermi  " Un traditore su 12 non è male, ma 11 su 12 non credo sia un po' troppo. " è una cosa falsa e tu lo sai benissimo perché quelli che nella chiesa si comportano male sono una minoranza  mentre la maggioranza "la foresta che cresce" non fa rumore e si comporta bene. tu dici:"  La religione racconta balle dalla prima all'ultima parola. "    tuo diritto credere questo,    però la tua è una posizione puramente precostituita ed ideologica.  Siamo comunque andati fuori tema rispetto all'oggetto di questa discussione sul fatto cioè che alunni evidentemente senza famiglie valide alle spalle abbiano legato alla cattedra un insegnante.

La massoneria è composta al 90% da prelati. Si, siamo andati fuori tema. Peccato che la massoneria non l'ho tirata fuori io. La morale non c'è più perché chi doveva insegnarla non la conosce neanche per lui. Nella mia famiglia nessuno è religioso, ma nostro figlio è un ragazzo che potrebbe insegnare i valori morali a qualunque prete.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Peccato che la massoneria non l'ho tirata fuori io

Nemmeno io avevo tirato in ballo la religione, sei stato tu che hai introdotto  l'argomento religione mentre si parlava di famiglie che non sanno educare i propri figli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

La terza guerra è su base religiosa, è iniziata in Francia con il primo attentato e stà continuando in tutto il mondo e durerà ancora molti anni finchè tutti si ricorderanno chi sono stati, anche di tante altre nazionalità e di tutti i colori della pelle e quindi non vi sarà più il razzismo, la divisione tra: maschio, femmina, gay, bianco, nero, pellerossa, giallo ed olivastro, ricchi, poveri, belli, brutti, ma ne resteranno pochi sulla Terra, Nostradamus è chiaro su questo punto e vivranno anche fino a 200 anni, finalmente in santa pace nel rispetto della natura e senza malattie.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Nemmeno io avevo tirato in ballo la religione, sei stato tu che hai introdotto  l'argomento religione mentre si parlava di famiglie che non sanno educare i propri figli

Vuoi forse dire che la religione non si è preso l'impegno di educare le persone? Si, io lo so bene che non lo ha fatto. Sono giuste le parole di una canzone di Zucchero Fornaciari che dice "Salva il giovane dall'azione cattolica".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Vuoi forse dire che la religione non si è preso l'impegno di educare le persone? Si, io lo so bene che non lo ha fatto

La religione può educare chi accetta di essere educato, nessuno può essere obbligato ad essere educato...

https://youtu.be/PZ3u1do8ey8

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

7 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

La religione può educare chi accetta di essere educato, nessuno può essere obbligato ad essere educato...

https://youtu.be/PZ3u1do8ey8

Non ho tempo di guardare i video. Se le cose le sai dire con parole tue va bene, altrimenti non mi interessa.

Comunque complimenti per la battuta: è davvero comica. Ai miei tempi non potevi rifiutarti di fare il catechismo, di frequentare l'ora di religione, di farti benedire la casa, di prendere tutti i sacramenti. E se eri comunista neanche potevi entrare in chiesa (molti preti lo hanno detto anche pubblicamente).

Comunque, caro Padre Etrusco, è meglo che lasci la tonaca che qui "non c'è più religione".

Modificato da lupogrigio1953

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Comunque, caro Padre Etrusco, è meglo che lasci la tonaca che qui "non c'è più religione"

Ti ho già detto i passato che non sono ne padre etrusco ne nonno etrusco ne figlio etrusco;      peccato che tu non abbia tempo di guardare il filmato

https://youtu.be/9MLM9JPR5ho       quanto al fatto del comunismo ........inutile  continuare a parlarne... mi sembra che ormai sia finito... sei d'accordo?... nei paesi dove l'avevano sperimentato sulla propria pelle come in Ungheria non mi sembra che alle elezioni prendano molti voti... evidentemente  quel tipo di regime con relativo ateismo non era piaciuto....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora