La figlia di Schettino dice che De Falco le rovinò la vita

Ma perfavore! La vita gliela ha rovinata suo padre, provocando quel terribile incidente e scappando invece di coordinare i soccorsi, morirono più di 30 persone e lei si lamenta di quella telefonata? Mi spiace le colpe dei padri non dovrebbero ricadere sui figli, ma qui se c'è qualcuno che ha rovinato la vita di tante persone e anche della sua stessa famiglia è suo padre

http://www.huffingtonpost.it/2018/02/25/rossella-schettino-contro-gregorio-de-falco-chiede-***-ma-mi-distrusse-la-vita-quando-avevo-15-anni_a_23370347/

 

http%3A%2F%2Fo.aolcdn.com%2Fhss%2Fstorage%2Fmidas%2F535b39fe04c068c5dcafee45a8e025f%2F206158212%2Fcombo111.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Cosa non si fa per attaccare i 5Stelle! Nei giorni del naufragio della Concordia il capitano De Falco era diventato un eroe nazionale, anche al di là dei suoi stessi meriti perché alla fine era solo uno che faceva il suo dovere in un momento drammatico. Un eroe da contrapporre al vergognoso e vigliacco Schettino, anche per salvare in parte la faccia a un paese che sul piano internazionale faceva una figura pessima. 6 anni dopo De Falco entra in politica ma lo fa dalla parte sbagliata. E allora i media lo passano al tritacarne. Dimenticano completamente il suo eroismo pubblico, la sua integrità morale, per ficcare il naso nel suo privato. E forse,  dico forse perché i media asserviti sono capaci di inventarsi di tutto, avvalendosi della collaborazione di un paio di donnicciuole, lo trasformano ad arte in un personaggio ambiguo, violento e misogino. Che schifo! Caro capitano, questo paese di pulcinella, di pennivendoli venduti, di politici corrotti e di servi sciocchi del potere, non è degno di lei.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be però in effetti quell'ordine era impossibile da eseguire, a quel punto il comandante che stava scappando, non poteva tornare a bordo, questo non toglie le enormi responsabilità di Schettino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I genitori rovinano sempre un po' la vita a tutti: chi è che ha avuto i genitori perfetti? O perchè si odiano dopo un po' di anni, o perchè prima loro ne combinano di tutti i colori, e allora mal comune mezzo gaudio. L'idea di perfezione nella nostra cultura è irragiungibile, partiamo da questo, non esiste ancora in natura chi ha fedelmente rispecchiato tale modello, si vede che è falso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be fra la perfezione e combinare quello che ha combinato Schettino ce ne passa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la fanciulla sa quante vite rovinò il suo paparino, makkia della marineria itaGliana?  ringrazi il cielo ke ha ancora un cuscino dove posar la testa anke se, a suo dire, poverina, le han rovinato il sonno e pensi alla gente ke, sempre grz al suo paparino, dormono ma x sempre in una bara.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comprendo quest'ultima nota sulla reazione della figlia di Schettino, ma le consiglierei di essere moderata e umile specialmente quando si è "colpevoli" di essere un familiare di un emerito ***. L'arroganza espressa dal padre ha dell'assurdo,specialmente quando è stato chiarito che se invece di attendere un'ora e mezza prima di dare l'allarme, le 32 persone non sarebbero morte; oppure con il gesto di arrivare sull'isola e chiudersi in albergo fino al giorno dopo senza curarsi minimamente di aiutare nell'organizzazione degli sbarchi. E tutto per cosa? Per una liaison con la hostess polacca? Se fosse mio padre mi vergognerei anche del mio cognome. Non si alteri,subisca in silenzio almeno per rispetto delle famiglie delle 32 vittime tra cui dei bambini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, dequa65 ha scritto:

Comprendo quest'ultima nota sulla reazione della figlia di Schettino, ma le consiglierei di essere moderata e umile specialmente quando si è "colpevoli" di essere un familiare di un emerito ***. L'arroganza espressa dal padre ha dell'assurdo,specialmente quando è stato chiarito che se invece di attendere un'ora e mezza prima di dare l'allarme, le 32 persone non sarebbero morte; oppure con il gesto di arrivare sull'isola e chiudersi in albergo fino al giorno dopo senza curarsi minimamente di aiutare nell'organizzazione degli sbarchi. E tutto per cosa? Per una liaison con la hostess polacca? Se fosse mio padre mi vergognerei anche del mio cognome. Non si alteri,subisca in silenzio almeno per rispetto delle famiglie delle 32 vittime tra cui dei bambini.

Tutto giusto !! E l’attacco al M5S dove e’ ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, mark55550 ha scritto:

Tutto giusto !! E l’attacco al M5S dove e’ ??

Ma io non l'ho letto e non affronto nemmeno il problema,definisco solo delle responsabilità che lei attribuisce ad altri. Non ci sto, le responsabilità di una pessima adolescenza le deve attribuire ad un padre incapace ed irresponsabile,aggettivi che non si addicono ad un comandante. Qualcuno le spieghi che dal momento che un comandante di nave scende dalla nave scappando dà alla capitaneria di porto l'autorità di gestire la situazione in acque territoriali. Commento solo le sue dichiarazioni che non possono essere considerate valide per una trattazione anti-strumentalizzazione mediatica. Avvertitela che De Falco, a differenza di lei, era ben consapevole dell'applicabilità del suo intervento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, dequa65 ha scritto:

Ma io non l'ho letto e non affronto nemmeno il problema,definisco solo delle responsabilità che lei attribuisce ad altri. Non ci sto, le responsabilità di una pessima adolescenza le deve attribuire ad un padre incapace ed irresponsabile,aggettivi che non si addicono ad un comandante. Qualcuno le spieghi che dal momento che un comandante di nave scende dalla nave scappando dà alla capitaneria di porto l'autorità di gestire la situazione in acque territoriali. Commento solo le sue dichiarazioni che non possono essere considerate valide per una trattazione anti-strumentalizzazione mediatica. Avvertitela che De Falco, a differenza di lei, era ben consapevole dell'applicabilità del suo intervento.

Sono in parte d’accordo . Non mi trova d’accordo con la parte finale e con le relative risultanze da lei espresse . Che vengono contraddette financo dalle autorità della Marina Militare che hanno sollevato De Falco dall’incarico che aveva e trasferito di sede . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma di cosa stiamo parlando? Il naufragio risale a più di 6 anni fa e solo ora, proprio ora, a pochi giorni dalle elezioni, la moglie di De Falco e la figlia di Schettino spalano fango, con l'aiuto dei giornali, dalla loro fantasia bacata e astiosa per buttarlo su un uomo integerrimo che ha il torto di essersi candidato dalla parte sbagliata. Cioè con un Movimento che minaccia di dire a tutti gli ingenui, i creduloni, gli incapaci, i raccomandati, i pagnottisti, gli evasori, i corrotti, i mestieranti della politica, i parassiti, i fancazzisti del paese di Pulcinella: 

ANDATE A BORDO, KAZZO !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse dovrà passare qualche anno in analisi prima di riuscire a dire a suo padre che è un "***".

Mi dispiace per lei, che è un'altra vittima innocente di quella strage.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora