Rimborsopoli a 5 stelle ... Deflagra !!

Inviata (modificato)

 
Eravamo partiti da una cifretta di poco piu’ di 20.000 euro . Rapidamente e’ lievitata a 90.000 euro per poi
salire ancora a 200.000. In serata abbiamo appreso che l’aggiornamento serale ammonta a 500.000 euro . Hai capito i furbastri !! I bravi ragazzi solo un po’ ingenui ma onesti come li definisce il Cazzaro. Onestiii ?? Annamo bene !! Questi facevano dei bonifici per la restituzione delle quote dovute , e si facevano
rimborsare le spese Ed il giorno dopo , usufruendo della possibilita’ di annullare il
bonifico, non versavano niente . E che spese di facevano rimborsare : affitti da 3.000 euro al
mese. Questi non mangiano : si strafogano!! Dall’ antipasto al dolce , 200 euro a pasto , telefonini bollenti , taxi
pagati come quelli della tratta New York- San Francisco, colf a 3.000 euro al mese .Di Batt(o)sta , il santo comunista marxista come lo definisce il Cazzaro
Fosforo, rimborsato con 60.000 euro per spese legali (??). Gli ingenui ma onesti onesti !! Ahahahahaha . E poi
la novità : non solo i due tapini, Cecconi  e Martelli. Ora scendono in campo pure i “big”.  Altro che tonno in scatola, la carissima Lezzi..fa accaponare la pelle....questa carissima signora si prende rimborsi mensili per affitto di 3400€ mese 3000 x canone e 400 x manutenzione...un pò  troppino  non vi pare ?? 670€ Bi  settimanali per alimentari , ma quanto magna ?? gli eletti di Roma e dintorni si fanno rimborsare per collaboratori 1500-2000€ al mese in più per parificarsi con quelli che hanno bisogno di alloggio a Roma. Ora sotto indagine e’ caduto pure Toninelli, Buccarella, Crimi e Sibilia ed ...altri . Vuoi vedere che domani L’asticella si alza ancora ??  Saluti 
Modificato da mark52252
2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Ehheheheheheh

Difficile dover ammettere che il M5S ha rimborsato al fondo del microcredito qualcosa come 23 leggasi (ventitré) milioni di Euro.

Qualcuno del PartitoDemmerda oltre ai giocattoli di gomma per suntuose ore d’amore e prenotazioni in lussuosissimi alberghi ci avrebbe mai pensato?

No?

Quasi quasi lo immaginavo.

 

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

12 minuti fa, shinycage ha scritto:

Ehheheheheheh

Difficile dover ammettere che il M5S ha rimborsato al fondo del microcredito qualcosa come 23 leggasi (ventitré) milioni di Euro.

Qualcuno del PartitoDemmerda oltre ai giocattoli di gomma per suntuose ore d’amore e prenotazioni in lussuosissimi alberghi ci avrebbe mai pensato?

No?

Quasi quasi lo immaginavo.

 

BaS

Ahahahahah, questi si facevano rimborsare e non “spendevano “ niente ... Ahahahah . E poi un t’allarga’ !! I parlamentari del PD versano 3.000 euro mensili . 

Modificato da mark52252

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come volevasi dimostrare , aggiornamento in tarda serata ...Siamo ad 1 ( uno) milione di euro ...Aspetteremo domani ...Ahahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ?? Non ci credete ?? Ecco qua . Ahahahahaha 

 
M5s, cresce rimborsopoli: oltre un milione di ammanco. Di Maio: "Fuori l'ex massone Vitiell

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah vabbè , non ci credete ancora: mandiamo una fonte sicura : il Fatterello Quotidiano 

Accedi

 

Cerca

PREMIUM

ABBONATI

SHOP

FATTO TV

FQ MILLENNIUM

FATTO DA VOI

BLOG

HOMEPAGE

POLITICA

GIUSTIZIA & IMPUNITÀ

MEDIA & REGIME

ECONOMIA & LOBBY

CRONACA

MAFIE

MONDO

SCUOLA

LAVORO & PRECARI

AMBIENTE & VELENI

DIRITTI

FQ MAGAZINE

SPORT & MILIARDI

CERVELLI IN FUGA

SOCIETÀ

TECNO

SCIENZA

MOTORI

RUBRICHE

FOODSCOVERY

VAI ALLA VERSIONE DESKTOP

Politica

M5S, caccia ai furbetti dei rimborsi. Il buco potrebbe essere di oltre un milione. Di Maio: ‘Non so i nomi, ma li cacceremo’

di F. Q. | 12 febbraio 2018 

 COMMENTI 

 813

L'escamotage usato da Cecconi e Martelli, secondo la trasmissione di Italia Uno, era la revoca del bonifico entro 24 ore. Ma nel frattempo i due avevano in mano la distinta da pubblicare su Tirendiconto.it. I vertici del Movimento 5 Stelle chiedono l'accesso agli atti al ministero dell'Economia: "Presto i dati online, chi ha sbagliato verrà espulso". Il senatore Buccarella, stando a quanto risulta a Il Fatto.it, ha già ammesso irregolarità. Scontro tra Di Maio e Renzi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Accidenti !! Ma quante prove volete ??? 

   ·
12 febbraio 2018 

Truffa a 5 stelle: il buco diventa una voragine, manca più di un milione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora basta , però !! 

 

Un buco da oltre un milione di euro. Si allarga il caso rimborsi M5S

Circolano nomi eccellenti ..,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi magari  risulta  che  invece hanno  prelevato  dal  micro credito......

FLASH
Cosa ci cambia a noi contribuenti, che i deputati e senatori grillini "restituiscono" parte dei loro stipendi, che versano nel fondo del micro-credito? Nulla, ci costano come tutti gli altri politici!
Micro-credito che va ricordato ha miliardi stanziati dal governo contro le mancette che i 5 stelle lasciano!
Meditiamo su questo non distogliamo l'attenzione in base al servizio delle IENE, che si mette in evidenza che non tutti "restituiscono", ma che poi fa anche notare il contrario, ovvero che la "restituzione" c'è! La presa in giro è proprio questa, "restituiscono" cosa? A chi? E soprattutto a noi contribuenti costano meno degli altri politici? Qualcuno gliel'ha chiesto di restituire i loro stipendi?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nuovo aggiornamento mattutino : siamo ad un milione e quattrocentomila euro...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'era una volta un paesino della Toscana dove alcuni anarchici per dimostrare che l'uomo è fondamentalmente onesto misero nella piazza del paese una damigiana piena di vino e accanto una piccola cassetta per i soldi; tutti avevano il diritto di andare alla damigiana, prendere un bicchiere di vino e mettere una monetina nella  cassetta,   così che quando la damigiana fosse stata vuota ci sarebbero stati i soldi per riempirla di nuovo;  avvenne che i primi iniziarono a prendere l vino e mettere una monetina, poi vennero altri che presero il vino senza mettere la monetina, altri ancora presero il vino e presero anche le monetine della piccola cassetta,  avvenne quindi che il vino finì e nella cassetta non c'erano punte monete... questo per dimostrare che non tutti gli uomini sono onesti e che i controlli servono.

Non credo che nessuno di quelli che contano nel partito dei 5 stelle legga questo forum, perchè andrebbe spiegato loro come si fanno i controlli; in primo luogo non deve essere presentata la domanda di bonifico fatta alla banca, ma la contabile di addebito con tanto di CRO  (il CRO è come il telaio di una vettura o se preferite la targa,  il CRO è un numero univoco che identifica ogni bonifico) in modo da stabilire l'autenticità del bonifico, ma questo sistema non è corretto, per un reale controllo occorre che il bonifico venga fatto a favore di un conto intestato ai 5 stelle in modo da controllare i flussi in arrivo e poi da questo conto fare partire il bonifico a favore del Ministero;   questo però non è ancora sufficiente;  supponete un normale bonifico, c'è un cliente che lo fa,  la banca  A  che lo trasmette  c'è la banca B  che lo riceve; supponete che nella banca ci sia un impiegato infedele che quando arriva un bonifico anzichè accreditarlo sul conto del reale beneficiario lo accrediti sul suo conto corrente personale... i 5stelle dovrebbero anche chiedere al Ministero riscontro di tutte le cifre ricevute in modo da impedire che qualche soldo si perda per la strada......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

C'era una volta un paesino della Toscana dove alcuni anarchici per dimostrare che l'uomo è fondamentalmente onesto misero nella piazza del paese una damigiana piena di vino e accanto una piccola cassetta per i soldi; tutti avevano il diritto di andare alla damigiana, prendere un bicchiere di vino e mettere una monetina nella  cassetta,   così che quando la damigiana fosse stata vuota ci sarebbero stati i soldi per riempirla di nuovo;  avvenne che i primi iniziarono a prendere l vino e mettere una monetina, poi vennero altri che presero il vino senza mettere la monetina, altri ancora presero il vino e presero anche le monetine della piccola cassetta,  avvenne quindi che il vino finì e nella cassetta non c'erano punte monete... questo per dimostrare che non tutti gli uomini sono onesti e che i controlli servono.

Non credo che nessuno di quelli che contano nel partito dei 5 stelle legga questo forum, perchè andrebbe spiegato loro come si fanno i controlli; in primo luogo non deve essere presentata la domanda di bonifico fatta alla banca, ma la contabile di addebito con tanto di CRO  (il CRO è come il telaio di una vettura o se preferite la targa,  il CRO è un numero univoco che identifica ogni bonifico) in modo da stabilire l'autenticità del bonifico, ma questo sistema non è corretto, per un reale controllo occorre che il bonifico venga fatto a favore di un conto intestato ai 5 stelle in modo da controllare i flussi in arrivo e poi da questo conto fare partire il bonifico a favore del Ministero;   questo però non è ancora sufficiente;  supponete un normale bonifico, c'è un cliente che lo fa,  la banca  A  che lo trasmette  c'è la banca B  che lo riceve; supponete che nella banca ci sia un impiegato infedele che quando arriva un bonifico anzichè accreditarlo sul conto del reale beneficiario lo accrediti sul suo conto corrente personale... i 5stelle dovrebbero anche chiedere al Ministero riscontro di tutte le cifre ricevute in modo da impedire che qualche soldo si perda per la strada......

Qui non si e’ perso per strada “qualche soldo “.  Qua , per strada , abbiamo perso 2.800.000.000 di vecchie lire 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, mark52252 ha scritto:

Qui non si e’ perso per strada “qualche soldo “.  Qua , per strada , abbiamo perso 2.800.000.000 di vecchie lire 

Io ho semplicemente spiegato come si devono fare i controlli,  visto che i canali e i modi attraverso i quali i soldi possono "sparire" sono molti....  ..........sempre che controlli reali e validi si vogliano veramente fare.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Io ho semplicemente spiegato come si devono fare i controlli,  visto che i canali e i modi attraverso i quali i soldi possono "sparire" sono molti....  ..........sempre che controlli reali e validi si vogliano veramente fare.... 

Per avere i rimborsi non era richiesto il crow ma era sufficiente la ricevuta , in copia , della banca emittente il bonifico . E sembra che ci siano anche delle “sbianchettature” per modificare gli importi da rimborsare . Quindi fotocopia della fotocopia modificata . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mark52252 ha scritto:

Per avere i rimborsi non era richiesto il crow ma era sufficiente la ricevuta , in copia , della banca emittente il bonifico . E sembra che ci siano anche delle “sbianchettature” per modificare gli importi da rimborsare . Quindi fotocopia della fotocopia modificata . 

Evidenti ingenuità di quelli che essendo onesti pensano che anche tutti gli altri lo siano,,,,,, ho citato la damigiana degli anarchici  del paesino Toscanoproprio per questo.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, mark52252 ha scritto:
 
Eravamo partiti da una cifretta di poco piu’ di 20.000 euro . Rapidamente e’ lievitata a 90.000 euro per poi
salire ancora a 200.000. In serata abbiamo appreso che l’aggiornamento serale ammonta a 500.000 euro . Hai capito i furbastri !! I bravi ragazzi solo un po’ ingenui ma onesti come li definisce il Cazzaro. Onestiii ?? Annamo bene !! Questi facevano dei bonifici per la restituzione delle quote dovute , e si facevano
rimborsare le spese Ed il giorno dopo , usufruendo della possibilita’ di annullare il
bonifico, non versavano niente . E che spese di facevano rimborsare : affitti da 3.000 euro al
mese. Questi non mangiano : si strafogano!! Dall’ antipasto al dolce , 200 euro a pasto , telefonini bollenti , taxi
pagati come quelli della tratta New York- San Francisco, colf a 3.000 euro al mese .Di Batt(o)sta , il santo comunista marxista come lo definisce il Cazzaro
Fosforo, rimborsato con 60.000 euro per spese legali (??). Gli ingenui ma onesti onesti !! Ahahahahaha . E poi
la novità : non solo i due tapini, Cecconi  e Martelli. Ora scendono in campo pure i “big”.  Altro che tonno in scatola, la carissima Lezzi..fa accaponare la pelle....questa carissima signora si prende rimborsi mensili per affitto di 3400€ mese 3000 x canone e 400 x manutenzione...un pò  troppino  non vi pare ?? 670€ Bi  settimanali per alimentari , ma quanto magna ?? gli eletti di Roma e dintorni si fanno rimborsare per collaboratori 1500-2000€ al mese in più per parificarsi con quelli che hanno bisogno di alloggio a Roma. Ora sotto indagine e’ caduto pure Toninelli, Buccarella, Crimi e Sibilia ed ...altri . Vuoi vedere che domani L’asticella si alza ancora ??  Saluti 

mentre i tuoi amici ti rimborsano x le kakate che scrivi !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora