Levitazione magnetica:questo il nostro futuro

Il futuro è magnetico: non inquina, è inesauribile, non ha preferenze di clima o territorio e soprattutto è già attuabile e non solo per i trasporti ma per sollevamento grandi pesi: basterà un clik e si potrà spostare una intera piramide.

La Cina al lavoro su un nuovo treno a levitazione magnetica da 600 km/h

Le ferrovie cinesi investono ancora sulla levitazioni magnetica e annunciano che entro il 2020 inizieranno i test. Obiettivo, da Shangai a Pechino in due ore

Più di 1.200 km in due ore  

Il progetto è stato approvato nelle scorse settimane, e si inserisce nell’ambito del più generale piano di sviluppo di nuovi mezzi di trasporto che ha spinto le autorità cinesi a stanziare 9 miliardi di yuan per mettere a punto nuove tecnologie in grado di velocizzare gli spostamenti: a oggi sono in via di progettazione due treni a levitazione magnetica, uno che viaggerà a 200 km/h e l’altro, pensato per la tratta Shangai-Pechino, che raggiungerà appunto i 600.  

I test inizieranno nel 2020 su un percorso lungo 5 km progettato per consentire agli ingegneri cinesi di verificare velocità e spazi e tempi di accelerazione e frenata. Il principale problema legato ai maglev, infatti, riguarda le infrastrutture necessarie per supportarli: la Cina si è negli ultimi anni distinta in questo settore grazie allo Shangai Maglev, un treno adibito che si avvale di tecnologia tedesca per raggiungere i 420 km/h e accompagnare i passeggeri all’aeroporto di Pudong. La linea, in questo caso, è lunga circa 33 km, e viene percorsa in media in 7 minuti e 20 secondi. 

L’agenzia aerospaziale cinese: “Presto un treno in grado di viaggiare a 6.000 km/h”  

 

http://www.lastampa.it/2018/01/30/motori/tecnologia/la-cina-al-lavoro-su-un-nuovo-treno-a-levitazione-magnetica-da-kmh-kJ2KI7Xif1E2KXb27I38CM/pagina.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora