Perché nonostante il mondo sia di molto migliorato, sta spopolando il pessimismo? Non sarà che le notizie cattive abbiano una marcia in più e su questo i proprietari di giornali e anche certi politici ci marciano?

https://it.businessinsider.com/il-mondo-e-molto-meglio-adesso-questi-6-grafici-provano-che-i-pessimisti-hanno-torto/

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

25 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Si, la paura è malattia, la malattia è il business delle case farmaceutiche, perciò ti ho detto che l'influenza non la prendo e non l'ho presa, nè tutte le altre malattie che ora stanno andando a ruba nei metabolismi molto stressati, io non ho una salute di ferro, ma non ho paura, perchè la morte la conosco già e nessuno è ancora mai morto in questo universo: quindi cosa mi potrebbe accadere di peggio? Perdere mio marito che amo e che senza di lui farei la fame, ed anche questo non potrà mai accadere perchè so che è la mia anima gemella, tra un paio di anni me ne vado oltreoceano, ho già scritto al nuovo Presidente che l'ho sognato che veniva eletto e che sarà una grande gioia e una grande festa nel mondo intero, è un uomo buono, il migliore di tutta la sua dinastia.

Modificato da frattalis
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, frattalis ha scritto:

Si, la paura è malattia, la malattia è il business delle case farmaceutiche, perciò ti ho detto che l'influenza non la prendo e non l'ho presa, nè tutte le altre malattie che ora stanno andando a ruba nei metabolismi molto stressati, io non ho una salute di ferro, ma non ho paura, perchè la morte la conosco già e nessuno è ancora mai morto in questo universo: quindi cosa mi potrebbe accadere di peggio? Perdere mio marito che amo e che senza di lui farei la fame, ed anche questo non potrà mai accadere perchè so che è la mia anima gemella, tra un paio di anni me ne vado oltreoceano, ho già scritto al nuovo Presidente che l'ho sognato che veniva eletto e che sarà una grande gioia e una grande festa nel mondo intero, è un uomo buono, il migliore di tutta la sua dinastia.

Sarà come dici, ma le case farmaceutiche hanno contributo a raddoppiare la durata della vita media.

" nuovo Presidente "? A chi ti riferisci?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è del buono in tutto sono gli abusi di potere che fanno del male e soprattutto la corruzione e le cattive notizie ammazzano.

Ecco il nuovo presidente! Un uomo intelligente, giusto, onesto, democratico, un Nelsol Mandela per tutti.

https://static.politico.com/dims4/default/2004407/2147483647/resize/1160x/quality/90/?url=https%3A%2F%2Fstatic.politico.com%2F5c%2Feb%2F3efbf3e9478189ed8e963a981171%2F180129-joe-getty-1160.jpg

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, frattalis ha scritto:

C'è del buono in tutto sono gli abusi di potere che fanno del male e soprattutto la corruzione e le cattive notizie ammazzano.

Ecco il nuovo presidente! Un uomo intelligente, giusto, onesto, democratico, un Nelsol Mandela per tutti.

https://static.politico.com/dims4/default/2004407/2147483647/resize/1160x/quality/90/?url=https%3A%2F%2Fstatic.politico.com%2F5c%2Feb%2F3efbf3e9478189ed8e963a981171%2F180129-joe-getty-1160.jpg

Speriamo che sia il nuovo presidente e anche un buon presidente. Mi accontenterei che fosse un 90% di Obama.

Rimango dell'idea che il pessimismo sia ingiustificato e controproducente, una fabbrica di problemi e uno sbarramento alle soluzioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Speriamo che sia il nuovo presidente e anche un buon presidente. Mi accontenterei che fosse un 90% di Obama.

Rimango dell'idea che il pessimismo sia ingiustificato e controproducente, una fabbrica di problemi e uno sbarramento alle soluzioni.

Molto meglio è un Kennedy III altro che Obama.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, frattalis ha scritto:

Molto meglio è un Kennedy III altro che Obama.

Punti di vista. A me Obama piaceva come presidente e anche come persona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

A me piace molto il Presidente del 2020.

Modificato da frattalis
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Perché nonostante il mondo sia di molto migliorato, sta spopolando il pessimismo? Non sarà che le notizie cattive abbiano una marcia in più e su questo i proprietari di giornali e anche certi politici ci marciano?

https://it.businessinsider.com/il-mondo-e-molto-meglio-adesso-questi-6-grafici-provano-che-i-pessimisti-hanno-torto/

Dipende dai punti di vista e con  cosa si fa il paragone; probabilmente il pessimismo ha origine dal fatto che i politici  di mezzo mondo degli ultimi decenni  avevano fatto credere alla gente l'avvento di un mondo "felice" senza guerre. senza problemi, senza malattie, senza povertà; la gente  vede invece che le cose non migliorano, anzi sembrano peggiorare e ne trae le conseguenze; chi in Italia, tanto per fare un esempio pensava di andare in pensione e guardare i nipotini sa che in pensione non ci andra più (forse morirà prima di arrivare all'età della pensione) ed è ovviamente pessimista.  per quanto riguarda il miglioramento delle condizioni di  vita a livello planetario, gran parte del merito è degli ingegneri che hanno inventato e costruito le macchine  i motori e tutte quelle cose che prima non esistevano, i politici da parte loro spesso si sono presi meriti che non gli appartengono e talvolta  con le loro scelte sono stati addirittura un freno allo sviluppo e al miglioramento delle condizioni di vita della gente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"Dipende dai punti di vista..."

No, non dipende dai punti di vista. Qui si parla di dati di fatto, cioè di dati. E i dati si commentano, ma non si mettono in discussione. nel 1930 la vita media era di 56 anni, oggi è di oltre 80 e dato questo fatto, si può mai pensare che la cosa potesse non influire sull'età pensionabile? Se nel 1930 uno fosse andato in pensione diciamo a 60 anni, solo pochi avrebbero raggiunto l'età per andare in pensione; oggi, invece, la società dovrebbe sostenere i costi per oltre 20 anni come media, senza considerare le spese mediche, ancora a carico della società. Ad aggravare il prolema ci si è messo anche il calo della natalità.

Quindi i provvedimenti legislativi che vengono presi per far fronte ai problemi che si presentano (ammesso che vogliamo definire "problema" l'aumento della vita), semmai inducono all'ottimismo.

Secondo me il pessimismo è così diffuso perché troppe persone amano la lamentazione continua, anziché impegnarsi a risolvere i problemi. I politici li hanno anche in Germania, in Danimarca e altri Paesi che stanno meglio di noi. Non sarà che stanno meglio perché non hanno gli Italiani?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 i miglioramenti  che ci sono si tengono solo con i soldi, chi non ha soldi come si mantiene il miglioramento? il lavoro manca e il mondo sta in totale confusione e tutti aspettato il salvatore di ogni situazione. Ora si spera nel ladro di turno di apportare il miracolo economico e il benessere per ........per chi? non certo per i poveri...............

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

 i miglioramenti  che ci sono si tengono solo con i soldi, chi non ha soldi come si mantiene il miglioramento? il lavoro manca e il mondo sta in totale confusione e tutti aspettato il salvatore di ogni situazione. Ora si spera nel ladro di turno di apportare il miracolo economico e il benessere per ........per chi? non certo per i poveri...............

Chi è "il ladro di turno"? Ma come ti permetti di offendere chi fa un lavoro diverso dal tuo? Dove è scritto che chiunque fa il politico è un ladro e chiunque fa il tuo lavoro non lo è? E pensi che solo i politici sono ladri? Ladri lo possono essere anche i cittadini quando ad esempio vanno dal dentista disonesto e pagano meno risparmiando sull'iva dovuta come tasse.

Non è con la lamentela e con la lagna che si migliora l'economia di un Paese. E' di oggi la notizia che si è ottenuto un nuovo record sul recupero dell'evasione.

E su questo link dell'INPS puoi leggere qualcosa circa alla lotta alla povertà. E' poco, ma sempre meglio delle tue chiacchiere e denigrazioni.

https://www.inps.it/NuovoportaleINPS/default.aspx?itemdir=51457&lang=IT

Se i cittadini votano i politici peggiori, poi non lamentiamoci se sono disonesti.

Infine, io ho, più sopra, riportato un link che mostra dati inequivocabili, si possono commentare, ma non possono essere messi in discussione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 i miglioramenti  che ci sono si tengono solo con i soldi, chi non ha soldi come si mantiene il miglioramento? il lavoro manca e il mondo sta in totale confusione e tutti aspettato il salvatore di ogni situazione. Ora si spera nel ladro di turno di apportare il miracolo economico e il benessere per ........per chi? non certo per i poveri...............

 

visto che ti offendi perchè il mondo osanna i ladri e li difende, per caso tu ne fai parte? invece di fare propaganda non vera perchè non vedi la realtà di uno stato dove la gente muore perchè non può pagare i padroni di questo stato ladro?!! gli evasori sono i ricchi e non i poteri che debbono lavorare per primo per lo stato.  

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

 i miglioramenti  che ci sono si tengono solo con i soldi, chi non ha soldi come si mantiene il miglioramento? il lavoro manca e il mondo sta in totale confusione e tutti aspettato il salvatore di ogni situazione. Ora si spera nel ladro di turno di apportare il miracolo economico e il benessere per ........per chi? non certo per i poveri...............

 

visto che ti offendi perchè il mondo osanna i ladri e li difende, per caso tu ne fai parte? invece di fare propaganda non vera perchè non vedi la realtà di uno stato dove la gente muore perchè non può pagare i padroni di questo stato ladro?!! gli evasori sono i ricchi e non i poteri che debbono lavorare per primo per lo stato.  

 

 

Io non ne faccio parte perché non sono come te. E torna a scuola perché non sai scrivere e non si capisce cosa dici. Senza contare che parli di religione come fossi un prete, ma poi ti servi degli insulti per esprimere i tuoi punti di vista.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/2/2018 in 11:30 , lupogrigio1953 ha scritto:

Io non ne faccio parte perché non sono come te. E torna a scuola perché non sai scrivere e non si capisce cosa dici. Senza contare che parli di religione come fossi un prete, ma poi ti servi degli insulti per esprimere i tuoi punti di vista.

di quale mondo sei? quindi ritieni che i preti sono i primi ladri, buono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

di quale mondo sei? quindi ritieni che i preti sono i primi ladri, buono.

Non fare il furbo: se tu sai scrivere poco (ma non è un delitto), però io so leggere. La questione non era di quale mondo faccio parte, la quetione era la tua affermazione "il mondo osanna i ladri e li difende, per caso tu ne fai parte?". Alla quale ho risposto che non ne faccio parte con riferimento ai ladri, non al mondo. E non girare la frittata: tu mi hai dato del ladro, io invece non l'ho fatto. Ho solo detto "come ti permetti" (di dare del ladro a casaccio). E non ho dato dei ladri neppure ai preti: come in ogni categoria, ce ne sono di buoni e di cattivi. La cosa che invece ho detto è che tu, come certi preti, predichi bene, ma razzoli male. Dai del ladro a destra e a manca, mentre predichi la morale. La morale si pratica, non si predica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perchè, il mondo è forse degli onesti? tu vedi anche la morale in quello che non vedi? se il mondo fosse come tu dici, nessuno sarebbe nel bisogno. Il mondo è dei ladri e i ladri non sono solo quelli che rubano cose materiali, quelli peggiori,  ti rubano la vita, non credo che la tua sapienza possa comprendere  la questione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

perchè, il mondo è forse degli onesti? tu vedi anche la morale in quello che non vedi? se il mondo fosse come tu dici, nessuno sarebbe nel bisogno. Il mondo è dei ladri e i ladri non sono solo quelli che rubano cose materiali, quelli peggiori,  ti rubano la vita, non credo che la tua sapienza possa comprendere  la questione.

Perché tu pensi di avere una "sapienza" superiore? Dicono tutti così.

Io ho riportato un link che afferma che la vita media è praticamente raddoppiata in circa 100 anni.

Con il tuo "prezioso" contributo, stai cercando di peggiorare il mondo, anziché dare un aiuto a migliorarlo. I lamentatori cronici sono i migliori alleati dei ladri di cose materiali e dei ladri di vite.

Poi mi devi spiegare anche la tua presunzine di superiorità rispetto a tutti gli altri. In base a cosa pensi di essere l'unico onesto, di fronte a tutti gl altri che sarebbero ladri? Guarda caso io ho un'opinione opposta alla tua circa chi è onesto e circa chi non lo è.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

"Il mondo felice" è primaditutto interiore e proviene da una visione globale del tutto insieme, perchè lo Vedi nella sua totalità e vedi anche la risoluzione, perchè se c'è un problema in questo universo è prevista anche una soluzione: per forza!. Questa ultima porebbe aver bisogno di una fase che non è detto sia gradevole, però, noi sappiamo per esperienza che alfine se non si rompono le acque non si nasce.

La Natura è Dio stesso, anche secondo i pellerossa e ci insegna più di tante prediche noiose, infatti lo spermatozoo più vivace e forte è l'unico che passa, il resto muore. Pertanto il mondo felice è un mondo dove ognuno deve pensarsi come quello unico che riesce a farcela, lasciandosi indietro la New Age religiosa fondata sulle apparizioni, perchè se fermi per strada la tua evoluzione per accomodarti troppo con gli altri, sovente molto più incoscienti di te, soccombi con loro e niente hai risolto della tua esistenza e hai dato anche il cattivo esempio ai tuoi figli. La Natura premia invece chi porterà avanti una Umanità migliore. Pertanto, la valle di lagrime la lasciamo a chi è venuto qui solo per piangersi addosso, come fosse prigioniero in un corpo di carne peccaminosa e spera al più presto di liberarsene, ciò conduce alla depressione e la depressione ad un calo di difese immunitarie e quindi ammalandomi divento infetto per me stesso e pure per gli altri che si creeranno altre occasioni per piangersi addosso e continuare a dimostrarsi e dimostrare agli altri che qui siamo venuti per soffrire e ci libera solo la morte.

Modificato da frattalis
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, frattalis ha scritto:

"Il mondo felice" è primaditutto interiore e proviene da una visione globale del tutto insieme, perchè lo Vedi nella sua totalità e vedi anche la risoluzione, perchè se c'è un problema in questo universo è prevista anche una soluzione: per forza!. Questa ultima porebbe aver bisogno di una fase che non è detto sia gradevole, però, noi sappiamo per esperienza che alfine se non si rompono le acque non si nasce.

La Natura è Dio stesso, anche secondo i pellerossa e ci insegna più di tante prediche noiose, infatti lo spermatozoo più vivace e forte è l'unico che passa, il resto muore. Pertanto il mondo felice è un mondo dove ognuno deve pensarsi come quello unico che riesce a farcela, lasciandosi indietro la New Age religiosa fondata sulle apparizioni, perchè se fermi per strada la tua evoluzione per accomodarti troppo con gli altri, sovente molto più incoscienti di te soccombi solo con loro e niente hai risolto della tua esistenza, la Natura premia invece chi porterà avanti una Umanità migliore. Pertanto, la valle di lagrime la lasciamo a chi è venuto qui solo per piangersi addosso, come fosse prigioniero in un corpo di carne peccaminosa e spera al più presto di liberarsene, ciò conduce alla alla depressione e la depressione ad un calo di difese immunitarie e quindi divento infetto per te stesso e pure per gli altri che si creeranno altre occasioni per piangersi addosso. 

Vedi frattalis, io non dico che chi è indigente non abbia il diritto di lamentarsi. Oggi c'è una certa ripresa economica che però è abbastanza limitata (meglio comunque di qualche anno fa in cui c'era la recessione, che è il contrario della ripresa economica) che però ancora non è arrivata a tutti. Io posso ancora capire che ci siano scioperi, proteste di lavoratori per avere più diritti, ecc. Ma non accetto che si definisca "ladro di turno", come ha fatto mister lagraziaviva, chi ha la responsabilità di cercare di migliorare il Paese. Si possono mettere in discussione i risultati, ma non si può definire "ladro di turno" un governante senza averne la minima prova. Diversamente lagraziaviva vada in Procura della Repubblica a denunciare il "ladro di turno". Sparare ad alzo zero contro chiunque abbia la responsabilità di gestire la cosa pubblica, solo per il fatto che gestisce la cosa pubblica, è inaccettabile e non aiuta a migliorare le cose. Semmai aiuta a peggiorarle le cose perché qualsiasi persona al mondo ha bisogno di pressioni per fare meglio, ma sicuramente non di denigrazioni continue. Uno stato non deve lasciare indietro nessuno e deve dare a ognuno la possibilità di progredire anche quando costui ha difficoltà, ma ogni persona deve fare la sua parte anche smettendo di fare critiche che portano solo depressione. I governanti hanno la responsabilità di creare le condizioni perché una nazione progredisca, ma il benessere lo costruiscono i cittadini, con il lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, frattalis ha scritto:

Non credo nei politicanti che si accoppiano anche prima delle elezioni con la loro opposizione, non credo nell'opposizione.

https://www.youtube.com/watch?v=sh8HqSZM75Y

Come sai, ho voluto fare un regalo a me stesso: non parlare mai di politica.

Nel mio commento precedente parlavo di "governanti". La politica serve (o dovrebbe servire) ai cittadini per scegliersi i governanti. Non è un mistero che i cittadini considerino la politica come se si trattasse della loro squadra di calcio, contro i loro interessi. E' per tale motivo che non parlo di politica, non puoi affrontare un ragionamento con chi è contro il proprio interesse.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perchè, il mondo è forse degli onesti? tu vedi anche la morale in quello che non vedi? se il mondo fosse come tu dici, nessuno sarebbe nel bisogno. Il mondo è dei ladri e i ladri non sono solo quelli che rubano cose materiali, quelli peggiori,  ti rubano la vita, non credo che la tua sapienza possa comprendere  la questione.

 

vi fanno credere che tutto va bene , che la vita sia aumentata, che la ripresa è ripresa, che il treno dell'economia sia partito , che la disoccupazione sia diminuita, che i malati sono diminuiti, che il mondo sia migliorato, che oggi si vive meglio.

 

nessuno però che dice la verità: famiglie distrutte, milioni di schiavi moderni che lavorano  senza paga, figli che uccidono i genitori e viceversa, industrie che sono sparite e dove milioni di operai fanno la fame, servizi che fanno pietà ecc.ecc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 17/2/2018 in 12:24 , lupogrigio1953 ha scritto:

Perché tu pensi di avere una "sapienza" superiore? Dicono tutti così.

Io ho riportato un link che afferma che la vita media è praticamente raddoppiata in circa 100 anni.

Con il tuo "prezioso" contributo, stai cercando di peggiorare il mondo, anziché dare un aiuto a migliorarlo. I lamentatori cronici sono i migliori alleati dei ladri di cose materiali e dei ladri di vite.

Poi mi devi spiegare anche la tua presunzine di superiorità rispetto a tutti gli altri. In base a cosa pensi di essere l'unico onesto, di fronte a tutti gl altri che sarebbero ladri? Guarda caso io ho un'opinione opposta alla tua circa chi è onesto e circa chi non lo è.

seimila anni fa si viveva 900  anni,   tremila anni fa si viveva cento anni , oggi si vite 60, 70 anni, qualcuno arriva  a cento.

gente come te sta migliorando il mondo credendo che tutto vada bene.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

seimila anni fa si viveva 900  anni,   tremila anni fa si viveva cento anni , oggi si vite 60, 70 anni, qualcuno arriva  a cento.

gente come te sta migliorando il mondo credendo che tutto vada bene.  

Invece "gente come te" cosa fa? Dimmi dimi, cosa fai tu più di me per migliorare il mondo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora