Il collare antiabbaio è reato penale!

5 messaggi in questa discussione

8 ore fa, frattalis ha scritto:

Una buona sentenza che approvo senz'altro, il cane ha il diritto di potersi esprimere sia con la coda sia con l'abbaiare.

La Cassazione: mettere il collare anti-abbaio al cane è reato penale. Maxi-multa al padrone

http://www.ilmessaggero.it/societa/animali/cassazione_collare_antiabbaio_cane_reato_penale_multa-3506894.html

Certe volte mi vergogno di abitare in questo Paese. Se è giusto, come è giusto, punire chi usa questo dispositivo, come è possibile permetterne la vendita?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora lo sanno e chi ne vede uno con questo aggeggio denunzi subito a chi di dovere, perchè se non ho la maturità o l'amore per un animale nessuna legge mi obbliga a comperarlo o adottarlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, frattalis ha scritto:

Ora lo sanno e chi ne vede uno con questo aggeggio denunzi subito a chi di dovere, perchè se non ho la maturità o l'amore per un animale nessuna legge mi obbliga a comperarlo o adottarlo.

Si, ma ci sono due cose inaccettabili: la prima è che il proprietario del cane non ha violato nessuna legge, visto che ha usato un prodotto di cui è ammessa la vendita ed è normalmente in vendita. La seconda è che quel prodotto sia e sarà ancora in vendita senza violare alcuna legge. Se avessi 40 anni di meno me ne andrei da questo Paese indecoroso.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione, prima lo vendono e poi ti processano?

L'Inghilterra in futuro sarà il giardino d'Europa, tuo figlio al momento ha fatto la migliore scelta. Raggiungerlo un domani?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, frattalis ha scritto:

Hai ragione, prima lo vendono e poi ti processano?

L'Inghilterra in futuro sarà il giardino d'Europa, tuo figlio al momento ha fatto la migliore scelta. Raggiungerlo un domani?

L'Inghilterra per il momento la escludo, per il futuro non lo so. Ora devo aspettare che mio figlio a Londra trovi un lavoro redditizio. Per ora i suoi datori di lavoro, che lo stanno apprezzando parecchio, gli hanno consigliato di non trascurare la possibilità di far carriera lì dov'è adesso. Nel frattempo sta prendendo un brevetto come personal trainer, che gli assicurerebbe un piano B (anche se inizialmente questo per lui era il piano A). Dopodiché dovrò prendere decisioni importanti perché casa dove sono ora comunque è troppo grande (e più costosa da mantenere) per le nostre esigenze. Potrei venderla e trasferirmi in un altro paese europeo (es: Portogallo) dove il costo della vita è più basso, magari affittando una casa, senza comprarla, ed essere più libero per altre eventuali scelte future. Insomma vedo un futuro pieno di impegni e di opportunità. Naturalmente ho anche messo nel conto la possibilità che le cose possano anche non andre per il verso giusto. Ma nella mia vita ho fatto moltissimi cambiamenti e ho sempre trovato stimolante farne. Fortunatamente anche mia moglie la pensa come me.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora