Ultimatum della UE all'Italia per l'inquinamento

Un ultimatum dell'Ue all'Italia (e non solo) affinché si adegui presto ai parametri normativi in materia di qualità dell’aria, che metterebbe il nostro Paese a un passo dalla Corte di Giustizia. 
Il nostro Paese, secondo l’articolo di Politico, sarebbe sotto accusa insieme alla Francia per i livelli di concentrazione di due distinti inquinanti atmosferici: il biossido di azoto (NO2), tipico delle emissioni dei motori diesel, e il particolato atmosferico.

http://www.adnkronos.com/sostenibilita/in-pubblico/2018/01/19/smog-ultimatum-all-italia-per-min-ambiente-solo-invito-confronto_2bClnhtY4oTsZBKMaFJKlM.html

Smog, ultimatum Ue a Italia (e non solo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Inviata (modificato)

E più ne siamo più inquiniamo, perchè ognuno vuole una casa e quindi giù cemento armato, ognuno vuole una auto e quindi giù petrolio, ognuno vuole a sua volta fare figli e quindi altre case, altro cemento, disboscamento, costruizioni in zone pericolose e petrolio a mai finire e si mangerà sempre peggio, perchè per sopperire inventeranno cibo artificiale che non ha un sapore ma è solo aromatizzato ed aumenteranno i tumori, la depressione, la disoccupazione: perchè tutto ha un limite e noi siamo giunti al capolinea.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora