milano...in un giorno qualsiasi...

Un marocchino regolare appena maggiorenne, C.A. (ah, la *** dei criminali di importazione), è stato arrestato nelle scorse ore per resistenza, minacce e danneggiamento.

In un pomeriggio di pura follia, il giovane migrante prima è entrato in un phone center dove si è chiuso in bagno a bere birra. Uscito dal negozio, ha minacciato con un coltello il proprietario del centro, tirando fuori la lama dallo zaino, urlandogli che l’avrebbe sgozzato “come un maiale”. Poi, dalla vetrina, cerca di rientrare nel locali sferrando coltellate.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

26 minuti fa, director12 ha scritto:

Un marocchino regolare appena maggiorenne, C.A. (ah, la *** dei criminali di importazione), è stato arrestato nelle scorse ore per resistenza, minacce e danneggiamento.

In un pomeriggio di pura follia, il giovane migrante prima è entrato in un phone center dove si è chiuso in bagno a bere birra. Uscito dal negozio, ha minacciato con un coltello il proprietario del centro, tirando fuori la lama dallo zaino, urlandogli che l’avrebbe sgozzato “come un maiale”. Poi, dalla vetrina, cerca di rientrare nel locali sferrando coltellate.

han fatto benissimo ad arrestarlo. Grazie per l'informazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

altra vicenda con protagonista una risorsa umana da ringraziare poiké, secondo alcuni, contribuisce a pagare le pensioni degli itaGliani.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

altra vicenda con protagonista una risorsa umana da ringraziare poiké, secondo alcuni, contribuisce a pagare le pensioni degli itaGliani.

in particola rmodo la paga ad Ah.ahahah e a a mark.mentre a losoio,ci pensono gli altri!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora