Gerusalemme capitale che ne pensate?

42 messaggi in questa discussione

Gerusalemme sarà la capitale  non solo di Israele ma di tutta la terra, è questione di pochi anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

Gerusalemme sarà la capitale  non solo di Israele ma di tutta la terra, è questione di pochi anni.

Questa non l'ho capita, spiegati meglio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, rosarossa236 ha scritto:

No,con tutto il rispetto..è un UTOPIA...

Probabilmente se non ho capito male quando parlava di capitale della terra si riferiva alla venuta del "messia", gli ebrei non hanno mai creduto che Gesù fosse il messia inviato da Dio, si aspettavano un liberatore, un guerriero, figuriamoci se potevano credere in Gesù, un povero, il figlio di un falegname, sono ancora li ad aspettare la venuta del messia,  forse l'utente lagraziaviva  intendeva dire questo, aspetta come molti ebrei che venga il messia. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Probabilmente se non ho capito male quando parlava di capitale della terra si riferiva alla venuta del "messia", gli ebrei non hanno mai creduto che Gesù fosse il messia inviato da Dio, si aspettavano un liberatore, un guerriero, figuriamoci se potevano credere in Gesù, un povero, il figlio di un falegname, sono ancora li ad aspettare la venuta del messia,  forse l'utente lagraziaviva  intendeva dire questo, aspetta come molti ebrei che venga il messia. 

Gerusalemme sarà la capitale  non solo di Israele ma di tutta la terra, è questione di pochi anni.

 

tu affermi di essere cattolico e di seguire quello che la chiesa afferma, è anche vero che non conosci  il concilio di Nicea, parli da profano facendo affermazioni che non hanno fondamento. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, rosarossa236 ha scritto:

No,con tutto il rispetto..è un UTOPIA...

..ci teniamo ROMA..che è più importante...

Gerusalemme potrà essere solamente simbolica..per tutti//(se ho capito bene..se no..)!

aspetta un pò , vedrai cose inaspettate,  vedo che non segui le notizie attuali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

aspetta un pò , vedrai cose inaspettate,  vedo che non segui le notizie attuali.

Ho frainteso il msg.in alto di Borneo...ma come tutte le cose poi mi informo meglio...

cmq....ci sarà sicuramente il "ritorno "di una giustizia Divina..ma non ora e non tanto presto...ci sarà ancora

da aspettare per la fine del Mondo..non ho fretta!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guarda che la fine  " del mondo" è una invenzione dei religiosi  non esiste proprio, forse volevi dire la fine di questo sistema, in effetti la storia insegna questo.

come mai dite di essere cattolici e poi non ne conoscete  i punti fondamentali?!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

guarda che la fine  " del mondo" è una invenzione dei religiosi  non esiste proprio, forse volevi dire la fine di questo sistema, in effetti la storia insegna questo.

come mai dite di essere cattolici e poi non ne conoscete  i punti fondamentali?!

 

Temo che tu abbia le idee leggermente confuse; tu dici: guarda che la fine  " del mondo" è una invenzione dei religiosi  non esiste proprio;    l'astronomia ci ha mostrato la nascita e la morte delle stelle; quindi anche il nostro sole fra milioni di anni si spengerà e per la terra sarà la fine; quindi come vedi la fine del mondo esiste; poi non è necessario aspettare che il sole si spenga, la fine può avvenire anche prima, basta un asteroide, un buco nero che passa vicino a noi, una supernova che esplode o altre migliaia di eventi possibili ; poi dici: come mai dite di essere cattolici e poi non ne conoscete  i punti fondamentali?! vorresti gentilmente dire, a tuo parere, quali sono questi punti fondamentali?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

poi dici: come mai dite di essere cattolici e poi non ne conoscete  i punti fondamentali?! vorresti gentilmente dire, a tuo parere, quali sono questi punti fondamentali?

Mi è sorto un dubbio: ma per caso, se dici queste cose, appartiene a qualche setta "avventista"?

ti racconto una cosa: tempo fa tutte le Domeniche mattina venivo svegliato (suonavano al campanello) da alcune donne che si qualificavano come testimoni di Geova; un giorno dissi loro: scusate, so che non si chiede mai l'età a una donna, ma voi nel 1973 quanti anni avevate? non eravamo nate, mi risposero... ho chiesto questo , dissi io, perché negli anni antecedenti al 1973 i testimoni di Geova battevano strade e città dicendo che il mondo sarebbe finito nel 1973 ; quando il 1973 passò senza che il mondo fosse finito speravo che sarebbero scomparsi  che non li avrei più rivisti,  invece voi siete di nuovo qui, ma la vicenda del 1973 la conoscete?.. quelle donne non seppero cosa rispondermi, andarono via e non le ho più viste....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non sono religioso, tu non conosci i punti fondamentali  del concilio di Nicea  e che gli scienziati  dicono che la terra sarà distrutta fra chi sa quando non ha fondamento. La terra ha ricevuto tanti asteroidi e ne riceverà  ma non sarà distrutta.  Rispondi, se ti è possible, conosci i principi fondamentali del cattolicesimo?!!

Anche ha me è sorto un dubbio sicuramente sei un falso cattolico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

Rispondi, se ti è possible, conosci i principi fondamentali del cattolicesimo?!!

Tu non mi hai risposto, non ti ho chiesto se sei religioso, ti ho chiesto se appartiene a qualche setta avventista; se sei interessato a conoscere i principi fondamentali del cattolicesimo basta che tu legga il vangelo; se poi vuoi approfondire puoi documentarti qui : http://it.cathopedia.org/wiki/Cathopedia:Pagina_principale

colgo l'occasione per augurarti Buon Natale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non sono settario e non appartengo a nessuna setta ne religione, tu non conosci ne il vangelo ne il cattolicesimo, altrimenti avresti dato una risposta.

secondo il vangelo  il natale   non è la festa di Cristo Gesù 

 

non sono religioso, tu non conosci i punti fondamentali  del concilio di Nicea  e che gli scienziati  dicono che la terra sarà distrutta fra chi sa quando non ha fondamento. La terra ha ricevuto tanti asteroidi e ne riceverà  ma non sarà distrutta.  Rispondi, se ti è possible, conosci i principi fondamentali del cattolicesimo?!!

Anche ha me è sorto un dubbio sicuramente sei un falso cattolico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non sono settario e non appartengo a nessuna setta ne religione, tu non conosci ne il vangelo ne il cattolicesimo, altrimenti avresti dato una risposta.

secondo il vangelo  il natale   non è la festa di Cristo Gesù 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

non sono settario e non appartengo a nessuna setta ne religione, tu non conosci ne il vangelo ne il cattolicesimo, altrimenti avresti dato una risposta.

secondo il vangelo  il natale   non è la festa di Cristo Gesù 

Non appartieni a nessuna religione;   vuoi dire che sei ateo? sei un non credente? ti sei fatto una religione tutta tua?  dici che secondo il vangelo il Natale non è la festa che ricorda la nascita di Gesù? ma che vangelo hai letto? chi ti ha raccontato queste cose? dove hai trovato scritto questo? poi mi dici per favore cos'è questa "fissazione" sul concilio di Nicea?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il concilio di Nicea stabilisce è crede nella venuta di Cristo, non è un solo credo Ebraico,  dove sta scritto nei vangeli che il natale dimostri la nascita di Cristo Gesù? Tanto non lo puoi dimostrare perchè non conosci la Scrittura  e non vi sta scritto.

Cristo Gesù è sempre esistito, della sua nascita umana non si trova scritto ne il giorno ne l'ora, ma solo il periodo che non corrisponde affatto a questo periodo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gli astronomi sanno già che il nostro universo come ha avuto un principio, così un bel giorno avverrà anche la sua fine, ma ovviamente nessuno sa quando ciò succederà, perchè l'energia iniziale del Bing Bang stà scemando, non ha più il medesimo potenziale energetico dell'inizio, ed infatti le galassie stanno rallentando la loro espansione spaziale e ciò si evince studiando il loro spettro di colori.

Pertanto una capitale vale l'altra.

L'allarme degli astronomi: «L'universo sta morendo»

L'energia prodotta oggi è circa la metà di quella che emetteva 2 miliardi di anni fa.

"L'universo sta per morire". L'allarme ariva direttamente dall'assemblea dell'Unione Astronomica Internazionale (Iau) in corso nelle Hawaii, a Honolulu, dove Simon Driver, dell'Università dell'Australia Occidentale, alla guida del gruppo internazionale del progetto Gama (Galaxy and Mass Assembly Survey) ha messo insieme un'enorme quantità di dati raccolti negli anni da telescopi spaziali e basati a Terra. Ed è scattato l'allarme. "L'universo è destinato al declino da ora in avanti, come una vecchiaia che dura per sempre. L'universo si è praticamente seduto sul sofà, ha messo su una coperta e sta per assopirsi in un pisolino eterno", ha affermato il docente. E ancora: "Questa ricerca "è il frutto di uno sforzo ciclopico", ha spiegato Massimo Della Valle, direttore dell'Osservatorio di Capodimonte dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf). È stata infatti "misurata - ha proseguito - la quantità di energia emessa negli ultimi 2 miliardi di anni da circa 200.000 galassie, contenute in una sezione di universo". In questo modo, ha aggiunto, "i ricercatori sono riusciti a misurare il tasso di diminuzione della densità di radiazione su un ampio spettro; in pratica una conferma che l'universo si sta spegnendo e in quale modo".

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, frattalis ha scritto:

nessuno sa quando ciò succederà, perchè l'energia iniziale del Bing Bang stà scemando

Misurare effettivamente quello che sta avvenendo penso sia impossibile; faccio un esempio; supponiamo di avere un ambiente dove tutte le cose si accorciano o si allungano in tutte le direzioni; se io prendo un metro per effettuare le misurazioni anche il mio metro si accorcerà o allungherà e quindi facendo delle misurazioni il mio metro non mi indicherà mai quello che realmente sta accadendo; gli scienziati hanno esaminato l'energia emessa e fatto dei paragoni; ma se il tempo si consumasse, cioè rallentasse o  finisse, saremmo in grado di vederlo in anticipo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Misurare effettivamente quello che sta avvenendo penso sia impossibile; faccio un esempio; supponiamo di avere un ambiente dove tutte le cose si accorciano o si allungano in tutte le direzioni; se io prendo un metro per effettuare le misurazioni anche il mio metro si accorcerà o allungherà e quindi facendo delle misurazioni il mio metro non mi indicherà mai quello che realmente sta accadendo; gli scienziati hanno esaminato l'energia emessa e fatto dei paragoni; ma se il tempo si consumasse, cioè rallentasse o  finisse, saremmo in grado di vederlo in anticipo?

Non sono uno scienziato, ma che l'universo abbia avuto un inizio è certo, e qui per nostra esperienza quotidiana tutto ha poi anche una fine che nulla a che vedere con punizioni divine o quanto altro gira in rete che rappresenta il fanatismo religioso made in Italy.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Misurare effettivamente quello che sta avvenendo penso sia impossibile; faccio un esempio; supponiamo di avere un ambiente dove tutte le cose si accorciano o si allungano in tutte le direzioni; se io prendo un metro per effettuare le misurazioni anche il mio metro si accorcerà o allungherà e quindi facendo delle misurazioni il mio metro non mi indicherà mai quello che realmente sta accadendo; gli scienziati hanno esaminato l'energia emessa e fatto dei paragoni; ma se il tempo si consumasse, cioè rallentasse o  finisse, saremmo in grado di vederlo in anticipo?

La macchina del tempo l'avevano già inventata..e siccome avrebbe potuto funzionare,qualcuno come 

sempre ha bloccato la cosa...e ora è in cantina! Basterebbe rispolverarla..che ne dici??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Misurare effettivamente quello che sta avvenendo penso sia impossibile; faccio un esempio; supponiamo di avere un ambiente dove tutte le cose si accorciano o si allungano in tutte le direzioni; se io prendo un metro per effettuare le misurazioni anche il mio metro si accorcerà o allungherà e quindi facendo delle misurazioni il mio metro non mi indicherà mai quello che realmente sta accadendo; gli scienziati hanno esaminato l'energia emessa e fatto dei paragoni; ma se il tempo si consumasse, cioè rallentasse o  finisse, saremmo in grado di vederlo in anticipo?

Perdonate , ma visto che avete posto l'accento sulla cosmologia vorrei dare il mio apporto ,visto che ho qualche cognizione in merito. Quanto riportato da Frattalis e' la posizione *** in questo momento della scienza cosmologica. Devo pero' fare alcune precisazioni. In primo luogo Il modello del Big Bang e' stato messo in discussione da alcuni valenti astronomi, fra tutti Arp che con dati osservativi ha confutato il red shift cosmologico (spostamento delle righe spettrali verso il rosso) per il quale potrebbero esistere meccanismi non legati ad un effetto doppler. Formazioni galattiche osservate e misurate non sarebbero in linea con i tempi del big bang (13/14 mld. di anni) ,ma con tempi di circa 100 mld di anni. Inoltre le indicazioni sul rallentamento dell'espansione con conseguente aumento dell'entropia, sono minate dai rilievi  sull'energia oscura. In ogni caso anche se dovesse prevalere il rallentamento ed inversione dell'espansione verso un Big Crunch, verosimilmente cio' darebbe luogo ad un nuovo Big Bang. Questa e' la Scienza oggi con i suoi protocolli e metodologie. E' come studiare i meccanismi interni di un orologio ignorando cos'e' ed a cosa serve. La vera Conoscenza e' intuire  il ''Potenziale'' che c'e'dietro tutti i meccanismi del macro e microcosmo, che di per sé hanno un valore molto relativo,in quanto ''protesi''. Vorrei infine suggerire che sotto i nostri nasi e senza l'ausilio di VLT e Accelleratori ci sono, alla portata di tutti, indizi sufficienti per intuire il ''potenziale''.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è paura nel mondo, infatti tutte le nazioni hanno paura che Gerusalemme diventi

la capitale di Israele? Essa sarà la rovina di molti popoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per Omega.

Penso che la visione che abbiamo del nostro universo sia variabile a seconda di chi lo stà osservando, e più andiamo avanti nella ricerca più si amplia anche la nostra visione sia di noi stessi che del nostro universo che ci rispecchia. Ciò non toglie che l'universo, secondo me, avrà una fine perchè ha anche un Fine, come le nostre esistenze, non credo al caso, e seppur vi siano cose, che adesso ci appaiono misteriose ed inspiegabili, credo che fra 100 anni saranno alla portata anche di un bambino di soli 5 anni. I nostri antenati credevano che tuoni e fulmini erano l'ira di un dio, poi hanno creduto che sotto la protezione di un dio potevano torturare, massacrare, violentare e fare guerre e costruire armi di distruzione di massa, ora siamo coscienti che tale dio è solo ad immagine e somiglianza di re ed imperatori che dovevano espandere i propri interessi impossessandosi di territori altrui, un domani si penserà diversamente, ma prima vi saranno altre guerre, altri eccidi ed altre ingiustizie, perchè gli esseri umani hanno ancora bisogno di scannarsi tra di loro. Non è finita!

 

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La tomba di Gesù fu costruita da Costantino

Secondo la datazione sui campioni di malta estratti dall'edicola all'interno della Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme il complesso funerario fu realizzato nel 335 d. C. per ordine del primo imperatore cristiano di Roma.

http://www.nationalgeographic.it/popoli-culture/2017/11/28/news/la_tomba_di_gesu_fu_costruita_da_costantino-3772124/

Questo certifica senza ombra di dubbio, che tale tomba in quel luogo non sia mai esistita, ma fu sempre un'idea geniale ed opportunista di tale imperatore romano,  che si era proclamato il primo papa del cattolicesimo, con il potere di vita e di morte, sia sulla Terra che nell'Aldilà su tutte le persone che vivevano sotto il suo impero.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, frattalis ha scritto:

che si era proclamato il primo papa del cattolicesimo

Ma dove hai trovato scritte queste cose? chi ti ha raccontato questo?  guarda che il primo papa dopo San Pietro fu San Lino e veniva dalla Toscana

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora